ASTROFISICA E COSMOLOGIA

MARTE    NASA   JWST   LUNA   NEBULOSE

NEWS

Verso la fine del 2019, la galassia SDSS1335+0728, fino a quel momento del tutto trascurabile, ha improvvisamente iniziato a brillare più luminosa che mai. Per capirne il motivo, gli astronomi hanno utilizzato i dati provenienti da diversi osservatori spaziali e da terra, tra cui il VLT (Very Large Telescope) dell’ESO (Osservatorio Europeo Australe), per seguire le variazioni di luminosità della galassia. In uno studio pubblicato oggi, concludono che stiamo assistendo a cambiamenti mai visti prima, probabilmente il risultato dell’improvviso risveglio del buco nero massiccio nel nucleo.
Il gruppo astrofili Astro Amici Forlivesi annuncia il secondo star party Romagnolo 2024. Dopo lo star party Romagnolo di Giugno, ci ritroviamo per chiudere...
Siamo entusiasti di condividere con voi l'ambizioso progetto di espansione che porterà la nostra amata rivista oltre i confini italiani, per raggiungere il vasto pubblico ispanofono. Con il vostro supporto su Kickstarter, possiamo rendere realtà questo sogno e diffondere la passione per l'astronomia a milioni di persone in tutto il mondo
Dopo il successo della precedenti edizioni, ispirate dalle novità che hanno coinvolto il Planetario della Fondazione Museo Civico di Rovereto, il Sichardt Cafè ha maturato l’idea di rilanciare questo concorso volto a stimolare l’interesse per l’astronomia tramite l’uso creativo della fotografia.
Oggi l'ESO ha firmato l’accordo con un consorzio internazionale guidato dall’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) per la progettazione e la costruzione di ANDES, uno strumento di altissima tecnologia che sarà installato sull' Extremely Large Telescope (ELT) dell'ESO, in costruzione sulle Ande cilene. ANDES verrà utilizzato per cercare segni di vita negli esopianeti e studiare le prime stelle che si sono accese nell’Universo, ma anche per testare le variazioni delle costanti fondamentali della fisica e misurare l'accelerazione dell'espansione dell'Universo.
Dopo un viaggio di quattro giorni, la sonda ha raggiunto l'orbita lunare, dove ha iniziato a studiare il sito di atterraggio previsto. Il 1° giugno 2024, Chang'e-6 ha effettuato un atterraggio morbido nel cratere Apollo, situato nella regione del bacino Polo Sud-Aitken (SPA) sulla faccia nascosta della Luna. Questa zona è particolarmente interessante per gli scienziati, poiché si ritiene che possa contenere indizi cruciali sulla storia e l'evoluzione della Luna e del sistema solare.
Negli ultimi mesi, l'Hubble Space Telescope ha affrontato diversi problemi tecnici che hanno portato alla sospensione temporanea delle sue operazioni scientifiche. Il principale tra questi problemi riguarda uno dei giroscopi, strumenti fondamentali per mantenere l'orientamento e la stabilità del telescopio nello spazio. Questo articolo esamina le recenti difficoltà tecniche di Hubble, le possibili soluzioni, e il futuro di questo strumento iconico.
L'articolo, suggerito alla redazione da Nicoletta Iannascoli, coautrice dello studio, illustra come con il giusto impegno sia oggi possibile contribuire alla ricerca mondiale addirittura facilitando il lavoro del colossale James Webb Space Telescope JWST.
Questo aggiornamento sulle attività dei rover NASA sarà un po’ più mirato del solito e si focalizzerà principalmente su due tipi di tempeste, di sabbia e solari, e le loro conseguenze. Nella seconda parte ci divertiremo poi a indagare il Sole grazie all'occhio acutissimo di Perseverance. Si parte!
Dal 14 al 16 giugno 2024, alla Fortezza Nuova, torna “Universo in Fortezza”, seconda edizione del festival di astronomia che nel 2023 ha riscosso grande successo
Astrofisici di fama internazionale provenienti da tutta Italia saranno a Napoli dal 3 al 7 giugno per il LXV Congresso Nazionale della Società Astronomica Italiana.
Il Cielo del Mese Giugno 2024 con tutti gli eventi astronomici: La Luna, Asteroidi, Pianeti, Supernovae, Comete, Costellazioni e Transiti

25 anni di Astronomia insieme

Cielo del Mese

Il Cielo del Mese

0
Il Cielo del Mese Giugno 2024 con tutti gli eventi astronomici: La Luna, Asteroidi, Pianeti, Supernovae, Comete, Costellazioni e Transiti
cielo del mese comete

Le Comete del Mese

0
Per le Comete del Mese di Giugno: 13P/OLBERS AL PERIELIO, C/2023 A3 TSUCHINSHAN-ATLAS AI (MOMENTANEI) SALUTI

Transiti della ISS International Space Station

0
I Transiti maggiori nel nostro cielo della ISS International Space Station per il mese di Giugno

Mondi in miniatura – Asteroidi del mese

0
Nel mese di giugno gli asteroidi del mese saranno: (43) Ariadne, (68) Leto, (42) Isis e (471) Papagena.

SUPERNOVAE aggiornamenti del mese di Giugno

0
Ogni mese un report completo sulle Supernovae aggiornamenti sulle scoperte e dettagli sulla catalogazione a cura di Fabio Briganti e Riccardo Mancini

Stasera la ISS facile da osservare

0
La ISS – Stazione Spaziale Internazionale sarà rintracciabile nei nostri cieli
cielo del mese la luna

La Luna del Mese

0
La Luna di Giugno: in assegna di pianeti segnaliamo la vicinanza con oggetti DeepSky. Tornano le librazioni!

Le Costellazioni del Mese

0
Nel mese che conduce all’estate incontriamo sulla volta celeste le costellazioni di Ercole e la costellazione del Drago.

Gli articoli su Coelum Astronomia di questo mese

SPECIALE WEBB!

Sezione dedicata alle sorprendenti scoperte favorite dal James Telescope Space Telescope

MOSTRE E INCONTRI

Proviene dalla ISS il frammento che nel 2021 colpì una casa

0
Nel marzo 2021 Alejandro Otero segnalò che un oggetto di metallo aveva perforato il tetto della sua casa arrecando danni alla sua abitazione sita nella cittadina balneare di Naples in Florida. I danni, per lo più modesti, erano tuttavia evidenti e Otero suppose subito che l'oggetto con un peso complessivo di circa 0,7 kilogrammi, potesse appartenere alla Stazione Spaziale Internazionale.

Apophis

0
Il 13 aprile 2029 l'asteroide (99942) Apophis passerà a meno di 32 000 km dalla superficie terrestre. Con un diametro medio di circa 375 m, Apophis sarà, per un breve periodo, più vicino alla Terra dei satelliti per telecomunicazioni in orbita geostazionaria e visibile nel cielo notturno ad occhio nudo da gran parte dell'Europa, dell'Africa e dell'Asia.

News da Marte

News da Marte #29: tempeste solari e di sabbia

0
Questo aggiornamento sulle attività dei rover NASA sarà un po’ più mirato del solito e si focalizzerà principalmente su due tipi di tempeste, di sabbia e solari, e le loro conseguenze. Nella seconda parte ci divertiremo poi a indagare il Sole grazie all'occhio acutissimo di Perseverance. Si parte!

News da Marte #27

0
Bentornati su Marte! Dopo esserci purtroppo lasciati alle spalle la missione di Ingenuity, il cui epilogo ha occupato una parte importante di queste cronache, possiamo tornare a dedicare le giuste attenzioni alle attività di Perseverance. Il rover è stato impegnato nell’analisi di una roccia abbastanza particolare il cui studio è culminato nel prelievo di un campione. Ci sono delle novità che riguardano la camera SHERLOC, e infine vi racconto di una ricerca pubblicata a metà mese che ha individuato un enorme vulcano sul Pianeta Rosso. Si nascondeva in una regione di Marte studiata da praticamente mezzo secolo…

photocoelum - le immagini dei nostri lettori

AR 3712 del 18/06/2024

NGC 4236

NGC7023 / LBN487

NGC 2264

Nebulosa Rosetta

LE ULTIME DA PHOTOCOELUM

La Redazione Informa

Unisciti a noi nell’espansione di Coelum Astronomia!

Siamo entusiasti di condividere con voi l'ambizioso progetto di espansione che porterà la nostra amata rivista oltre i confini italiani, per raggiungere il vasto pubblico ispanofono. Con il vostro supporto su Kickstarter, possiamo rendere realtà questo sogno e diffondere la passione per l'astronomia a milioni di persone in tutto il mondo

Ultimi arrivi SHOP

I Blog degli Autori

Nasce Coelum Voice

Ultime News dal sito

il blog della direttrice

Unisciti a noi nell’espansione di Coelum Astronomia!

0
Siamo entusiasti di condividere con voi l'ambizioso progetto di espansione che porterà la nostra amata rivista oltre i confini italiani, per raggiungere il vasto pubblico ispanofono. Con il vostro supporto su Kickstarter, possiamo rendere realtà questo sogno e diffondere la passione per l'astronomia a milioni di persone in tutto il mondo

Archivio Astrofotografia

L’Universo in una foto 3 edizione – Contest Fotografico

0
Dopo il successo della precedenti edizioni, ispirate dalle novità che hanno coinvolto il Planetario della Fondazione Museo Civico di Rovereto, il Sichardt Cafè ha maturato l’idea di rilanciare questo concorso volto a stimolare l’interesse per l’astronomia tramite l’uso creativo della fotografia.

Anche Hubble per la caccia agli asteroidi

0
Recentemente alcuni astronomia hanno utilizzato le immagini archiviate scattate dal telescopio Hubble per catturare una popolazione in gran parte invisibile di asteroidi piuttosto piccoli traditi dalle loro tracce. La caccia al tesoro ha richiesto l'inseguimento di 37.000 immagini di Hubble nell'arco di 19 anni. Il risultato è stato trovare 1.701 tracce di asteroidi, di cui 1.031 non ancora catalogati. Circa 400 di questi asteroidi hanno dimensioni inferiori a un chilometro. 

AstroPhotoFake: come riconoscerle

0
Nell'articolo l'autore Juan Carlos Muñoz Mateos, in forze all'ufficio comunicazione dell'ESO, suggerisce alcune tecniche per "smascherare" i fotoritocchi, almeno partendo dai più semplici farciti da banali errori.

Successo per il TEAM della misura del Raggio del Sole

0
Il team, composto da Alessandro Pessi, John Irwin, Luca Quaglia, Lucian Kafka e Konstantinos Emmanouilidis, non si è fatto naturalmente sfuggire la nuova occasione e come annunciato nell'ultimo articolo di aggiornamento pubblicato in Coelum 267 si è fatto trovare nella giusta posizione per la raccolta di nuovi e preziosi dati.

ASTROFOTOGRAFIA: Come nasce una passione per l’Universo Svelato

0
Nello scorso numero 266 la prima APOC di sempre è stata assegnata a Lorenzo Busilacchi, astrofotografo sardo che da alcuni anni, non molti a dire il vero come scopriremo dal suo racconto, si dedica alla ripresa di oggetti del profondo cielo, ma proprio profondo, insomma.. lontani fino a mezzo miliardo di anni luce. Busilacchi non è fotografo e la sua passione per le sfide e sincera e il suo approccio genuino ci ricorda come l'astronomia sia accessibile a tutti. Certo quello sopra la Sardegna è di certo un cielo che offre molti vantaggi ma non basta! Ci vuole impegno, pianificazione e pazienza certosina. 

Storia Dell'Astronomia

Storico test e strumenti

Ricevi Coelum a casa tua

error: Attenzione il contenuto è protetto.
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Autorizzo Coelum Astronomia a contattarmi via e-mail utilizzando le informazioni che ho fornito in questo modulo sia per fini informativi (notizie e aggiornamenti) che per comunicarmi iniziative di marketing.