AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
26 Novembre 2020
Ci sono 251 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘NASA’

50586862202_229f2263a6_k
Letto 6.352 volte - Nessun commento
È tutto pronto a Cape Canaveral per il lancio della missione SpaceX Crew-1. I quattro membri dell’equipaggio nei sei mesi di permanenza sulla Stazione spaziale internazionale condurranno numerosi esperimenti scientifici e tecnologici. L’inizio del countdown è previsto per domenica 15 alle 01:49 ora italiana
lancio-perseverance
Letto 8.640 volte - Nessun commento
Il rover del programma Nasa Mars 2020 è in viaggio verso il suo destino, il cratere marziano Jezero. Lanciato a bordo di un razzo Atlas V dalla base di Cape Canaveral, in Florida, Perseverance giungerà su Marte il 18 febbraio 2021, al termine di un viaggio lungo quasi otto mesi e poco meno di 500 milioni di chilometri
246 Perseverance bordo
Letto 7.390 volte - Nessun commento
Dopo l’ultimo rinvio, e una serie di ulteriori verifiche, finalmente confermata la data del lancio: il decollo è previsto da Cape Canaveral, alle 11:50 UTC (13:50 ora italiana) di giovedì 30 luglio, con il vettore Atlas V della United Launch Alliance.
EchCWqTXkAAdyLk-scaled
Letto 5.284 volte - Nessun commento
IL LANCIO GIOVEDÌ 30 LUGLIO ALLE ORE 13:50 ORA ITALIANA L’ogiva contenente il rover della missione Mars 2020 è stata portata alla Vertical Integration Facility del complesso di lancio 41 di Cape Canaveral e collegata al razzo Atlas V, fanno sapere dalla Nasa. Seguiranno gli ultimi test, e se tutto andrà come previsto la missione prenderà il via probabilmente il 30 luglio prossimo
apertura-launch-america
Letto 435 volte - Nessun commento
Si apre una nuova era dell’esplorazione spaziale La nuova era dei voli spaziali con equipaggio umano è appena iniziata: il 30 maggio 2020 la NASA ha lanciato con il Falcon 9 di SpaceX la seconda missione dimostrativa di Crew Dragon (Demo-2), con a bordo i due astronauti statunitensi Robert Behnken e Douglas Hurley, diretta alla [...]
nightingale-recon-c-mosaic-reduced-size_0
Letto 6.381 volte - Nessun commento
Un’immagine ad altissima risoluzione della zona in cui la sonda Osiris-Rex della NASA, effettuerà la raccolta di campioni dall’asteroide Bennu da riportare a Terra.
101371544_10158290540511772_5414839319321903104_o
Letto 5.435 volte - Nessun commento
È partita! Inizia una nuova era spaziale! La Crew Dragon di SpaceX ha lasciato con successo ieri alle 21:32 (ora italiana) il suolo di Cape Canaveral con a bordo gli astronauti Robert Behnken e Douglas Hurley. La navicella sta ora avvicinandosi alla stazione spaziale per l’attracco automatico.
EZDaeQkWoAIXyGG
Letto 4.632 volte - Nessun commento
Scrubbed. Lancio rimandato per colpa del meteo in peggioramento. La seconda finestra di lancio è per sabato 30 maggio alle 21:22 ora italiana.
SpaceX-Crew-Dragon-NASA-mission-340x227
Letto 4.886 volte - Nessun commento
Il 27 maggio rappresenta una data epocale: la missione Demo-2 della Nasa aprirà una nuova era di voli spaziali con equipaggio umano su mezzi progettati, sviluppati e gestiti interamente da una compagnia spaziale privata. Lo scenario politico internazionale attuale è molto più complesso di quello che ha portato l’uomo sulla Luna durante la Guerra Fredda. Ne parliamo con il giornalista scientifico Fabio Pagan
AFS-8/101
Letto 6.171 volte - Nessun commento
A nove anni dall’ultimo lancio con equipaggio umano da suolo americano, è pronta al lancio la Crew Dragon, la navicella per il volo umano della Space X. Porterà a bordo della stazione spaziale i due astronauti americani Robert “Bob” Behnken e Douglas “Dug” Hurley. La missione Demo-2 è anche l’ultimo e decisivo test che renderà operativa la capsula e il primo lancio di astronauti in orbita per mezzo di un vettore sviluppato da un’azienda privata. I dettagli e i canali per vedere la diretta (anche con commento in italiano).
852_Curiosity's_1.8-Billion-Pixel_Panorama_(16x)
Letto 6.731 volte - Nessun commento
Curiosity ogni tanto ci ricorda che lui è sempre lì, a studiare giorno dopo giorno e passo dopo passo l’arida superficie marziana, e questa volta lo fa con il panorama alla più alta risoluzione mai ottenuto finora.
johnsonk
Letto 5.325 volte - Nessun commento
È morta il 24 febbraio scorso, all’età di 101 anni, la scienziata Katherine Johnson. La sua eredità include contributi che hanno permesso alla Nasa l’ingresso nella corsa allo spazio e la conquista della Luna
PIA23373_hires
Letto 8.992 volte - Nessun commento
Sembra aver funzionato l’ultima strategia messa in atto dal team di InSight per superare lo stallo dello strumento HP3, che persisteva ormai dallo scorso 28 febbraio.
chand2_qmap_limb
Letto 4.310 volte - Nessun commento
Ancora nessuna notizia del lander Vikram, nonostante fin da subito l’agenzia spaziale indiana avesse dichiarato di averlo individuato, nessuna immagine o altro dato è stato rilasciato. Intanto la NASA sguinzaglia il suo Lunar Reconnaissance Orbiter.
16246217333_f7d63c3d52_m
Letto 5.757 volte - Nessun commento
Il James Webb Space Telescope, in breve Jwst, ha finalmente messo la testa a posto. Per la prima volta sono state infatti assemblate assieme le due parti della sonda: quella superiore, comprendente telescopio e strumenti scientifici, e quella inferiore, composta dal grande scudo termico e dai sistemi di navigazione.
jsc2019e038379 - At the Baikonur Cosmodrome in Kazakhstan, Expedition 60 crewmembers Drew Morgan of NASA (left), Alexander Skvortsov of Roscosmos (center) and Luca Parmitano of the European Space Agency (right) pose for pictures July 5 in front of a mural
Letto 10.205 volte - Nessun commento
Al via la missione Beyond, oltre i nostri limiti, oltre qalunque confine… Pronto per il lancio il nostro astroanuta ESA Luca Parmitano che salirà sulla ISS assieme all’americano Drew Morgan e al russo Alexander Skvortsov, nel giorno dell’anniversario del primo sbarco sulla Luna. Un’anniversario importante e anche una partenza simbolica, dal cosmodromo russo, che sottolinea come ormai la conquista dello spazio e l’avanzamento tecnologico passino da una collaborazione tra paesi e non più dalla rivalità di una guerra fredda. Diretta ESA il 20 luglio per seguire l’evento.
voy
Letto 5.421 volte - Nessun commento
Piano di razionalizzazione dell’energia per la più longeva delle missioni NASA. Le due sonde Voyager hanno dimostrato di resistere al tempo e all’ambiente spaziale, e continuano a inviare a Terra dati importanti che riguardano zone inesplorate oltre i confini del nostro sistema solare. E per permettergli di arrivare ancora più lontano è necessario ora razionalizzare l’uso dell’energia che le tiene in vita.
content_beresheetimpact_after_box
Letto 6.191 volte - Nessun commento
LRO, l’occhio robotico della NASA attorno alla Luna ha identificato un nuovo cratere sulla Luna, o almeno la traccia di un impatto, e sembra proprio che si tratti del sito dove si è schiantata la sonda isreaeliana Beresheet.
Ultimo uomo sulla Luna
Letto 9.713 volte - Nessun commento
Cernan è scomparso il 16 gennaio 2017 a 82 anni, ma ha lasciato una grande eredità. Il libro, scritto a quattro mani con il giornalista Don Davis, con un linguaggio chiaro e diretto, racconta il punto di vista del comandante dell’ultima missione umana sulla luna: Apollo 17.
Dettagli-dellemisfero-nord
Letto 9.851 volte - Nessun commento
SU NATURE SETTE ARTICOLI SUI DATI DI OSIRIS-REX Sette diversi articoli pubblicati su Nature, Nature Astronomy, Nature Geoscience e Nature Communications compongono oggi uno speciale interamente dedicato ai risultati delle ricerche svolte sull’asteroide Bennu, per indagarne l’evoluzione e capire il ruolo dei corpi celesti primordiali nella nascita della vita sul nostro pianeta. Le analisi sono frutto delle indagini svolte grazie agli strumenti scientifici a bordo della sonda della Nasa Osiris-Rex, missione alla quale l’Inaf partecipa con i ricercatori Maurizio Pajola, Elisabetta Dotto e John Robert Brucato
[archive]