AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
7 Agosto 2020
Ci sono 277 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘Venere’

Letto 16 volte - Nessun commento
C14 Edge HD Fornax52 mount ASI 178 mono IR1000nm UV320-380nm
Letto 8 volte - Nessun commento
C14 Edge HD Fornax52 mount ASI 178mono IR1000nm
Letto 125 volte - Nessun commento
C14 Edge HD Fornax52 mount ASI 178 mono IR1000nm UV320-380nm
Letto 73 volte - Nessun commento
C14 Edge HD Fornax52 mount ASI 178 mono IR1000nm
Letto 106 volte - Nessun commento
Anche se Venere mostra una ridotta fase, si possono osservare diverse strutture nuvolose nel vicino ultravioletto. C14 Edge HD Fornax52 mount ASI 178 mono UV320-380nm
Letto 229 volte - Nessun commento
Una congiunzione spettacolare quella di stanotte tra la Luna, Venere e Aldebaran, una stella 500 volte più luminosa del nostro sole e distante da noi 66 anni luce. In alto le Pleiadi, le sette sorelle, a completare questo magnifico quadro delle campagne iblee d’estate.
Letto 181 volte - Nessun commento
C14 Edge HD Fornax52 mount ASI 178 mono UV320-380 IR1 micron
Letto 181 volte - Nessun commento
Strutture nuvolose riprese nel vicino infrarosso. Nell’infrarosso le strutture nuvolose sono deboli e sono collocate nella bassa atmosfera di Venere, circa 50-60 km dalla sua superficie. C14 Edge HD Fornax52 mount ASI 178mono IR1micron.
anim_237473
Letto 5.056 volte - Nessun commento
Un nuovo studio ha identificato 37 strutture vulcaniche recentemente attive su Venere. Il lavoro, basato su precisissime simulazioni morfologiche ed evolutive in 3D, fornisce le prove che Venere – il pianeta più vulcanico del Sistema solare – è un corpo geologicamente attivo
Letto 196 volte - Nessun commento
Dicevo della pazienza. Tra le nubi compare Aldebaran (sulla destra del campo), Venere e il falcetto di Luna calante. Pochi secondi, sufficienti per re-impostare la macchina e abbozzare una messa a fuoco spannometrica. Scatto singolo. Pentax K-3 Sigma 70-300 F4-5.6 Apo DG Macro Treppiedi K&F 190 mm _ F6.3 _ 1/10 s _ ISO3200 _ [...]
Letto 222 volte - Nessun commento
Il periodo non è dei più fortunati. Nonostante il meteo favorevole, localmente il microclima determina quasi ogni mattina velature basse soprattutto verso l’orizzonte Nord e foschia sparsa un po’ ovunque. Tutto questo non permette una ottimale osservazione della volta celeste nonché, come ovvio, di immortalare qualche evento. Tuttavia la fortuna premia gli audaci, ma soprattutto [...]
Letto 185 volte - Nessun commento
Una delle mie prime immagini di questa congiunzione inferiore ripresa in UV C14 Edge HD Fornax52 mount ASI 178 mono UV320-380nm
Letto 185 volte - Nessun commento
C14 Edge HD Fornax52 mount ASI 178 mono UV320-380 IR1000nm, IR(G) UV
12lug-luna-marte
Letto 3.679 volte - Nessun commento
La notte tra l’11 e il 12 luglio è una notte ricca, da passare decisamente in bianco, con due incontri in orari e zone del cielo diverse: il Quarto (abbondante) di Luna e Marte dopo la mezzanotte, per poi aspettare l’alba con Venere e Aldebaran… ma a riempire “i vuoti” e completare la nottata, ci sono i due pianeti protagonisti di questo mese, Giove e Saturno, e sia in prima serata che al mattino non possiamo perdere l’occasione di dare uno sguardo alla cometa dell’anno, visibile a occhio nudo sia in prima serata che prima dell’alba. Un cielo ricco tutto da osservare e riprendere…
Letto 215 volte - Nessun commento
Alle prime luci dell’alba ecco vedere nuovamente il nostro pianeta Venere ed Aldebaran, in questo scenario nel contesto dello stagno di Molentargius, Cagliari.
mercurio-venere-bardelli
Letto 227 volte - Nessun commento
Gli astronomi in epoca pre-telescopica non sapevano nulla dei pianeti, al di là del loro movimento in cielo che contrastava con le teorie geocentriche dell’epoca. L’apparizione serale di Venere e Mercurio di quest’anno mi ha dato l’occasione di fotografare il percorso nel cielo dei 2 pianeti interni del Sistema Solare, nell’ottica degli antichi osservatori ma [...]
Letto 314 volte - Nessun commento
Poco prima delle 10:00 di venerdì 19 giugno la Luna a due giorni dalla fase nuova ha nascosto per una buona mezz’ora il pianeta Venere. Trattandosi di due soggetti estremamente luminosi, sono riusciti a brillare anche in pieno giorno e per fortuna il meteo ha regalato cieli limpidi! Entrambi hanno sfoggiato le loro fasi di [...]
Letto 284 volte - Nessun commento
Dopo aver dominato le sere primaverili torna visibile il pianeta Venere al mattino sotto le vesti di Lucifero.
19giu-luna-venere
Letto 2.476 volte - Nessun commento
Gran debutto per Venere nelle vesti di Lucifero, la stella del mattino, che ora sorge circa un’ora prima del Sole, accompagnato da un sottile falce di Luna vicina al Novilunio.
Letto 341 volte - Nessun commento
Tutta l’apparizione serale di Venere e Mercurio ripresa dal 7 febbraio al 16 giugno 2020, in una somma di foto scattate tutte le sere (nuvole permettendo) alle ore 21:00 (22:00 ora legale) utilizzando una Canon 400D con un obiettivo da 28 mm. in postazione fissa. Le sequenze sono state poi ridimensionate e sommate ad un’immagine [...]
[archive]