Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese Una sottile falce di Luna e Venere

Una sottile falce di Luna e Venere

Letto 4.349 volte
0

Altrettanto interessante e sicuramente molto meno difficoltosa dell’osservazione di Mercurio, è l’osservazione della serata del 17 maggio, quando dalle 21:00 in poi una falce lunare di 2,28 giorni (fase del 7%) sarà visibile a un’altezza iniziale di circa 14° a soli 4,5° dal pianeta Venere (mag. –3,9) a nostra disposizione per almeno due ore fino al suo tramonto previsto per le 23:02.

Con il passare dei minuti, i due soggetti celesti si faranno via via più bassi sull’orizzonte ovest e il cielo si farà più scuro, aumentando il contrasto complessivo. Si potrà tentare quindi di effettuare più riprese a distanza di 10 minuti per valutare come si modificano le condizioni di luminosità e la resa complessiva della ripresa.

Effemeridi giornaliere di Luna, Sole e pianeti sul Cielo di maggio 2018

Hai compiuto un’osservazione? Condividi le tue impressioni, mandaci i tuoi report osservativi o un breve commento sui fenomeni osservati: puoi scriverci a segreteria@coelum.com. Inoltre, se hai scattato qualche fotografia agli eventi segnalati, carica le tue foto in PhotoCoelum!

E ancora, sempre su Coelum Astronomia n. 222

➜ Leggi la rubrica di Giuseppe Petricca sui principali passaggi della ISS

➜ Comete. Finalmente una cometa “interessante”?

➜ Supernovae. Due nuove scoperte italiane

e il Calendario di tutti gli eventi di maggio 2018, giorno per giorno


I consigli per l’osservazione del Cielo di maggio
su Coelum Astronomia 222

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Articolo precedenteUnione Astrofili Senesi
Articolo successivoAccademia delle Stelle