Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese Venere e una sottilissima falce di Luna nelle luci dell’alba

Venere e una sottilissima falce di Luna nelle luci dell’alba

Letto 3.163 volte
0

Maggio inizia con una bella congiunzione, piuttosto ampia (6° 15’ circa) tra una sottile falce di Luna (fase dell’8%) e il brillante pianeta Venere (mag. –3,9).

Sarà molto suggestivo scorgere il luminosissimo pianeta, ancora molto basso sull’orizzonte orientale (circa 5°), immerso nelle luci ambrate dell’alba ormai imminente.

La Luna si troverà leggermente più in basso, più verso est e sarà possibile vederne una sottile falce, quasi fosse una lama incandescente, rivolta proprio verso il pianeta. Considerata la scarsa altezza dei due astri, si consiglia di approfittare dell’occasione per includere elementi del paesaggio prossimi all’orizzonte, magari spingendo anche sugli ingrandimenti, così da creare interessanti effetti prospettici.

Possono essere utili i consigli di Giorgia Hofer di questo mese (anche se riferiti a Marte) oppure alcune rubriche precedenti:

➜ Sempre più basso sull’orizzonte, è la volta di Marte, il Pianeta Rosso

➜ Fotografiamo le sottili Falci di Luna

Le effemeridi di Luna e pianeti le trovi nel Cielo di Maggio 2019

➜ La Luna di Maggio 2019 e una guida all’osservazione del Sinus Medii



Tutti consigli per l’osservazione del Cielo di Maggio su Coelum Astronomia 233

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Semplicemente lascia la tua mail (o clicca sulla X) e leggi!

L’indirizzo email verrà utilizzato solo per informare delle prossime uscite della rivista.

Articolo precedenteC’è materia oscura nelle galassie?
Articolo successivoUnione Astrofili Senesi