AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
18 Dicembre 2018
Ci sono 259 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘Mercurio’

19-26dic-giove-mercurio
Letto 554 volte - Nessun commento
Una congiunzione da seguire nell’arco di quasi una settimana, con culmine al 21 dicembre, con Mercurio e Giove che si raggiungono e sorpassano nella cornice dello Scorpione, in attesa di veder sorgere la rossa Antares.
Letto 66 volte - Nessun commento
mercurio e venere all’alba: prima volta in cui riconosco mercurio. appena visibile in alto a sinistra rispetto al camino fumante perchè ritratto "a mani nude" con macchinetta tascabile… ma c’è!
Letto 93 volte - Nessun commento
Riuscire a riprendere l’ultimo falcetto di Luna rappresenta una sfida e un’emozione. Stamattina c’era un motivo in più….la presenza di Mercurio. Abbiamo aspettato con impazienza che la Luna spuntasse e man mano che il cielo si rischiarava pensavamo che forse non si sarebbe vista. Invece eccola qua, sottilissima a poco più di 4° da Mercurio!
9nov-luna-mercurio-giove
Letto 1.870 volte - Nessun commento
Dopo l’alba con Venere, osserviamo il tramonto con Mercurio e Giove, il grande pianeta gassoso che ci saluta avviato verso la sua congiunzione eliaca. Compagna di questa difficile osservazione la sottilissima falce di Luna, questa volta in fase crescente.
BepiColombo_liftoff_fullwidth-720x340
Letto 5.421 volte - Nessun commento
BepiColombo ha iniziato il suo viaggio di sette anni verso Mercurio. I segnali della sonda hanno confermato che il lancio è andato a buon fine. La sfida maggiore ora è resistere, resistere all’attrazione del Sole e alle temperature che la sonda e i due orbiter che contiene incontreranno nel corso della missione.
BepiColombo_at_Mercury
Letto 5.246 volte - Nessun commento
SPECIALE BEPICOLOMBO: GABRIELE CREMONESE Le tre parti dello strumento a bordo di BepiColombo sono una camera ad alta risoluzione per lo studio dettagliato della geologia del pianeta, una stereocamera per la ricostruzione in 3D di tutta la superficie e una camera iperspettrale dedicata allo studio della composizione della superficie di Mercurio. Il primo pianeta del Sistema solare non avrà più segreti
BepiColombo_stack_node_full_image_2
Letto 4.262 volte - Nessun commento
LE SONDE SONO PRONTE AL LANCIO Quando da bambina non perdeva neanche una puntata del suo anime giapponese preferito per seguire le gesta di Sailor Mercury, qualcosa nel suo destino era già scritto. La giovane ricercatrice dell’Inaf Valentina Galluzzi adesso lavora a una delle missioni più ambiziose del momento, cioè quella che svelerà i segreti di Mercurio, il pianeta più vicino al Sole
cover-bepicolombo
Letto 198 volte - Nessun commento
Con temperature torride che raggiungono i 400 °C di giorno e un gelido -170 °C di notte, Mercurio non è un posto per sprovveduti! Ciò nonostante, questo non ha impedito a un consorzio congiunto europeo e giapponese di progettare uno dei veicoli spaziali più robusti mai realizzati per sfidare queste condizioni estreme e guardare da [...]
Figura-1-con-freccia
Letto 5.149 volte - Nessun commento
RISOLTO IL MISTERO DEGLI HOLLOW Resti brillanti del materiale rimasto dal processo di devolatilizzazione avvenuto sulla superficie di Mercurio forniscono nuove informazioni sulla storia della formazione del primo pianeta del Sistema solare. Lo mostra uno studio guidato da Alice Lucchetti dell’Inaf di Padova e pubblicato su “Journal of Geophysical Research: Planets”
Letto 423 volte - Nessun commento
congiunzione Luna,Regolo e Mercurio, sullo sfondo della Valle Centrale in valle d’Aosta, dal villaggio di Chantel, lungo la strada dei Salassi…..
Letto 385 volte - Nessun commento
Congiunzione Luna , Regolo e Mercurio appena sopra l’orizzonte, lungo la strada dei Salassi in Valle d’Aosta, scendendo dal villaggio di Chantel……
8sett-luna-mercurio-regolo
Letto 3.395 volte - Nessun commento
Un’osservazione dalle tinte tenui quella suggerita per l’alba dell’8 settembre. Con una Luna quasi invisibile nel cielo rischiarato dal crepuscolo dell’alba.
VA245_Fitcheck CU1
Letto 7.312 volte - Nessun commento
INTEGRATI I DUE ORBITER SCIENTIFICI MMO ED MPO I due orbiter scientifici della missione congiunta Esa-Jaxa per lo studio di Mercurio sono stati collegati nella loro configurazione di lancio, ed è stato dato il via libera per il rifornimento di propellente. La prima finestra di lancio è in calendario per le 3:45 del 19 ottobre
Letto 587 volte - Nessun commento
Condizioni di seeing abbastanza buone. Il diametro apparente è leggermente aumentato (circa 8") e la fase sta diminuendo. Visibile qualche dettaglio sulla sua superficie. Agerola-Costiera Amalfitana
Letto 743 volte - Nessun commento
Sessione su Mercurio con seeing a tratti buono. Macchie di albedo presenti sula superficie. Agerola-Costiera Amalfitana
13mag-luna-mercurio
Letto 2.967 volte - Nessun commento
Un’osservazione al limite… con un piccolo pianeta dato per praticamente inosservabile, ma perché non tentare?
18mar-luna-venere-mercurio
Letto 2.862 volte - Nessun commento
Prima tappa della sera, dopo aver visitato i pianeti del mattino, la sottilissima falce di Luna ora crescente completa il suo giro visitando i pianeti della sera.
5mar-venere-mercurio
Letto 4.053 volte - Nessun commento
Lasciamo un attimo la Luna del mattino per seguire una bella congiunzione serale, tra il brillante Venere e il piccolo Mercurio, non sempre facile da avvistare. Giorgia Hofer poi, dalle pagine della rivista, ci drà qualche consiglio per riprenderli al meglio!
mercurio-hofer-small
Letto 6.198 volte - Nessun commento
Le prime attenzioni di un astrofilo, durante le sue osservazioni del cielo, sono sicuramente rivolte alla Luna e, in secondo luogo, ai pianeti visibili a occhio nudo, che sono ben cinque… Partendo da quelli più facili da individuare, come Venere e Giove, seguono a ruota Saturno e Marte. Manca poi lui, Mercurio, il più piccolo [...]
[archive]