Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese Ai limiti dell’osservazione la congiunzione Mercurio e Regolo… con Venere al contorno.

Ai limiti dell’osservazione la congiunzione Mercurio e Regolo… con Venere al contorno.

Letto 3.980 volte
0
La sera del 30 luglio ci sarà la possibilità di mettere alla prova la propria abilità tentando l’osservazione della congiunzione stretta tra Mercurio (mag. –0,2) e la stella Regolo, nel Leone. I due oggetti a quell’ora saranno distanti l’uno dall’altro appena 18', una separazione facilmente apprezzabile con un buon binocolo, ma bisognerà fare i conti con un’altezza sull’orizzonte di appena +6° e con un cielo ancora così chiaro da rendere difficoltosa la visione di Regolo (mag. +1,4).
Ancora più difficile della precedente, la congiunzione tra Mercurio (mag. –0,2) e Regolo (mag. +1,4), che verso le 21:00 del 30 luglio saranno “osservabili” verso ovest-nordovest separati da una distanza angolare di soli 18′; ma anche, ahinoi, alti solo +5° sull’orizzonte!

A quell’ora il cielo sarà ancora decisamente luminoso, e riuscire a individuare il puntino di Regolo sarà impresa al limite dell’impossibile. Provarci sarà comunque un esperimento utile, a prescindere dai risultati.

E a destra della coppia, 7° verso ovest, alta solo +3° ci sarà anche Venere a fare da banco di prova per la propria capacità osservativa!

Per le effemeridi di Luna e Pianeti vedi il Cielo di Luglio e Agosto


Tutti gli eventi del cielo di luglio e agosto su Coelum n. 202.
Semplicemente… clicca e leggi!

Articolo precedenteDove nessun telescopio s’è spinto mai
Articolo successivoRosetta atterrerà nella regione Ma’at sulla cometa 67P