Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese Marte e Mercurio alla minima distanza

Marte e Mercurio alla minima distanza

Letto 5.114 volte
0

Bellissima sarà la congiunzione che potremo osservare la sera del 18 giugno, guardando verso ovest. Il cielo sarà coloratissimo, ancora infuocato dalle luci del tramonto e, proprio immersi in quelle luci colorate, sarà possibile scorgere, con forse un po’ di difficoltà, due pianeti, Marte (mag. +1,8) e Mercurio (mag. +0,1) in uno strettissimo incontro celeste.

I due pianeti si troveranno ad appena 13’ di distanza reciproca! A far da contorno a questo incontro ci saranno le stelle della costellazione dei Gemelli, tra cui spiccheranno Castore e Polluce.

Un quadretto da non perdere e da immortalare in alcune belle fotografie di paesaggio. Si consiglia di seguire l’evoluzione di questo incontro anche nei due giorni precedenti e successivi il 18 giugno, quando i due pianeti si faranno dapprima via via più vicini per allontanarsi nuovamente, offrendo uno spettacolo dinamico e affascinante.

Uno spunto in più La danza dei pianeti

Le effemeridi di Luna e pianeti le trovi nel Cielo di Giugno 2019

➜ Il Cielo di giugno con la UAI che questo mese ci porta nella Lira

➜ Astrofotografia: il Sole nelle fotografie di paesaggio



Tutti consigli per l’osservazione del Cielo di Giugno su Coelum Astronomia 234

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Semplicemente lascia la tua mail (o clicca sulla X) e leggi!

L’indirizzo email verrà utilizzato solo per informare delle prossime uscite della rivista.

Articolo precedenteLezioni pratiche sull’uso del telescopio nell’osservazione di pianeti e oggetti “Deep Sky”
Articolo successivoLa missione Apollo 11 minuto per minuto!