Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
13 Dicembre 2017
Ci sono 259 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘Plutone’

Names of surface features on Pluto
Letto 5.555 volte - Nessun commento
Il Working Group for Planetary System Nomenclature (WGPSN) dell’International Astronomical Union (IAU) ha finalmente ufficialmente approvato la nomenclatura delle prime quattordici pricincipali formazioni della superficie di Plutone. Sono i primi nomi ufficiali delle formazioni geologiche del pianeta nano, da quando è stato effettuato lo storico flyby del luglio 2015.
map_of_pluto
Letto 4.398 volte - Nessun commento
Lo scorso 14 luglio erano due anni dall’arrivo della New Horizons su Plutone. Quel flyby di poche ore ci ha mostrato un mondo complesso e probabilmente ancora attivo, dalle meravigliose e rosse catene montuose alle candide pianure. Due nuovi video della NASA ci permettono di volare sopra le formazioni dell’ex nono pianeta, e sopra quelle di Caronte, la sua Luna.
occultation-mu69-large_cardfeed
Letto 4.694 volte - Nessun commento
L’oggetto celeste, che verrà raggiunto da New Horizons nel 2019, protagonista di altre due osservazioni operate dallo spazio e da terra
3dic
Letto 3.198 volte - Nessun commento
Una spettacolare occasione, una congiunzione non particolarmente stretta tra la Luna e Venere ma arricchita da tante luminose presenze e… un passaggio della ISS!!
ima-pluto-1
Letto 1.986 volte - Nessun commento
NUOVE IPOTESI SULLE ORIGINI DI SPUTNIK PLANITIA Ha la forma di un cuore e somiglia a una calotta polare: è la Sputnik Planitia, un bacino ghiacciato di enormi dimensioni, osservato su Plutone per la prima volta nel 2015 grazie alla sonda New Horizons della NASA, e sulle cui origini gli scienziati si interrogano. Uno studio pubblicato su Nature propone una nuova ipotesi sulla sua nascita ed evoluzione
pluto-enhanced
Letto 3.087 volte - Nessun commento
Comincia l’avventura: parte la New Horizons Il 19 gennaio 2006 alle ore 19:00 UTC partì da Cape Canaveral, negli Stati Uniti, una missione destinata a entrare nella storia. La sonda NASA New Horizons, a cavallo di un razzo Atlas V, venne lanciata verso ai confini i del Sistema Solare alla volta di un mondo tanto [...]
img-notes
Letto 4.006 volte - Un Commento
Si rafforza l’ipotei di un oceano sotterraneo. Escono oggi su Nature due studi che suggeriscono come gli assi del pianeta nano si siano riorientati, nel corso del tempo, a seguito di un’alterazione delle interazioni mareali fra Plutone e Caronte dovuta all’accumulo di ghiacci volatili nel bacino di Sputnik Planitia
full-res-charon
Letto 2.359 volte - Nessun commento
Uno studio apparso sull’ultimo numero della rivista Nature riporta i risultati ottenuti dal team di New Horizons sulla luna Caronte in seguito al flyby di luglio 2015. Secondo gli scienziati, il materiale rossastro presente ai poli della luna sarebbe metano strappato all’atmosfera di Plutone e solidificato in ghiaccio dalle basse temperature
Letto 3.649 volte - Un Commento
Contributo al Sistema Solare con una composizione delle mie riprese. N.B.: Il punto luminoso dopo Nettuno, è Plutone(pianeta nano). Celestron 8", Advanced VX NexStar, QHY5L-II color, Canon eos 1100 d, Astrosolar(per il Sole).
nh-10-4blog-frame4_annotated
Letto 27.979 volte - Nessun commento
Individuata solo nel 2005, la piccola luna presenta una superficie ricoperta di ghiaccio d’acqua. La scoperta grazie agli ultimi dati inviati a terra tra quelli raccolti dalla sonda New Horizons durante il rendez-vous con il pianeta nano.
darksideimage
Letto 3.638 volte - Nessun commento
Questa fantastica immagine di Plutone retroilluminato dal Sole, è stata ripresa dalla sonda della NASA New Horizons il 14 luglio 2015, pochi minuti dopo il massimo avvicinamento, e ci mostra, unica fin’ora, quelle che potrebbero essere nuvole nell’atmosfera del pianeta nano.
542281a194ecac6fdeb498b5f212dc5c_XL
Letto 1.912 volte - Nessun commento
Un grande “morso” sulla superficie di Plutone potrebbe indicare la presenza di processi di sublimazione in atto.
polo nord di plutone
Letto 3.854 volte - Nessun commento
A distanza di sei mesi dallo storico flyby con Plutone, la sonda New Horizons continua a trasmettere a Terra le straordinarie immagini riprese durante il massimo avvicinamento al pianeta.
b2da57299c335071295cb3c9ca8d3760_XL
Letto 4.284 volte - Nessun commento
Come gli iceberg galleggiano nel Mar Glaciale Artico della Terra, così su Plutone, colline di ghiaccio d’acqua potrebbero galleggiare nella distesa di azoto congelato, informalmente chiamata Sputnik Planum.
6 feb luna mercurio venere
Letto 562 volte - Nessun commento
Verso le 6:45 del mattino, sempre guardando verso sudest, si potrà scorgere una tenue falce di Luna calante fare triangolo con Venere e Mercurio. Come al solito tutto dipenderà dalle condizioni atmosferiche, ma, se la trasparenza dell’aria sarà buona come spesso avviene in questo periodo dell’anno, anche questa bassa congiunzione potrà regalare non poche emozioni all’osservatore.
colorized_wright_mons_cropped
Letto 6.901 volte - Nessun commento
Il più grande di quelli che sono con tutta probabilità due criovulcani, individuato fin dalle prime rilevazioni di New Horizons, ora è ricostruito grazie a un’immagine composita ottenuta con i dati degli strumenti LORRI e Ralph: 150 chilometri di diametro, 4 di altezza e un solo grande cratere di recente formazione
2016
Letto 4.789 volte - Nessun commento
Il 2016 promette di essere un anno importante, quasi quanto il 2015, per l’esplorazione del Sistema solare: ecco tutti gli eventi spaziali da non perdere dei prossimi 366 giorni, pianeta dopo pianeta.
Mountains1
Letto 4.662 volte - Nessun commento
Da possibili criovulcani a lune impazzite, la sonda New Horizons della NASA sta continuando a meravigliarci dai gelidi confini del sistema solare, anche quattro mesi dopo il suo storico flyby di Plutone.
ps_nh-pluto_crop
Letto 1.865 volte - Nessun commento
Un corpo celeste eccezionalmente vario e non solo dal punto di vista morfologico. E la storia del sistema di Plutone, con le sue cinque lune, potrebbe servire da esempio per immaginare cosa è successo a tutti i piccoli pianeti che compongono la fascia di Kuiper
[archive]