AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
3 Marzo 2021
Ci sono 319 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘Pianeta’

stardome-feb-2021-22
Letto 3.274 volte - Nessun commento
Febbraio di solito, almeno nel nostro paese, è il mese invernale che delude meno degli altri le aspettative degli osservatori del cielo, siano essi appassionati di alta risoluzione che di cielo profondo. Le notti serene, infatti, sono discretamente numerose e si presentano tendenzialmente molto stabili anche sotto il profilo del seeing.
Letto 563 volte - Nessun commento
Giove e Saturno, insieme per salutare un anno che senza Covid sarebbe stato davvero magico.. al 2040 per rivedervi di nuovo vicini!
Letto 662 volte - Nessun commento
Sulle montagne del Lago di Como brillano i due giganti gassosi, un giorno dopo la loro Grande Congiunzione. f/4 – ISO-1000 – 6”
Letto 785 volte - Nessun commento
La congiunzione tra i pianeti Giove e Saturno ripresa la sera del 22 dicembre. Anche se è passato un giorno dal massimo i due pianeti sono ancora vicinissimi, meno di un diametro lunare e quasi indistinguibili ad occhio nudo. Sono ben visibili i 4 satelliti galileiani di Giove e la forma allungata di Saturno, a [...]
Letto 574 volte - Nessun commento
La grande congiunzione del 21 dicembre meritava di essere fotografata anche nei giorni precedenti e successivi all’evento astronomico dell’anno dalle nostre latitudini. In questa immagine del 18 dicembre è possibile vedere i due astri immersi nelle ultime luci del tramonto sulle colline pistoiesi. Post con Lightroom e Photoshop.
Letto 540 volte - Nessun commento
Planetary imaging of 2020 Propongo una sintesi del lavoro effettuato durante il periodo febbraio- ottobre. Quest’anno rispetto allo scorso, le condizioni in termini di stabilità, dalla mia postazione di osservazione, sono state abbastanza variabili. In ogni caso si è cercato di effettuare un monitoraggio per ogni pianeta cercando di sfruttare al meglio le finestre di [...]
stardome-nov2020-15nov-2200
Letto 3.500 volte - Nessun commento
Novembre è quel mese dell’anno in cui si apprezza in modo sensibile l’allungamento delle notti con il clima che assume già alcune caratteristiche tipiche della stagione invernale. Il clima rigido e meno propenso a rendere piacevoli le uscite notturne per l’osservazione del cielo viene compensato però da una maggiore limpidezza del cielo, che verso le 21:00 ci apparirà già completamente scuro (la notte astronomica inizia infatti intorno alle 18:30). Così, in presenza di buone serate, avremo a disposizione diverse ore per godere delle costellazioni autunnali e dei più “alti” in declinazione tra gli asterismi estivi.
Letto 810 volte - Nessun commento
Immagine di Marte in condizioni di seeing eccellente, il primo di ottobre. Le nuvole sono pressochè assenti, appena visibili sul polo nord, poi apparse nel corso della serata dal lato ovest.
Letto 1.158 volte - Nessun commento
Ho aspettato che Saturno, Giove e Luna in congiunzione "scendessero sul paese", l’arrivo delle nuvole mi ha spinto ad accorciare i tempi
Letto 1.344 volte - Nessun commento
Quello che possiamo vedere è un fenomeno verificatosi domenica 6 settembre, visibile dal Nord Italia come un meraviglioso appulso, distinguibile già con un binocolo in pieno giorno. Ad agevolare l’osservazione sono stati una Luna pienotta semplice da scovare e il pianeta rosso, a un solo mese dalla sua opposizione, con una magnitudine apparente di quasi [...]
schirinzi
Letto 5.288 volte - Nessun commento
Osservando il cielo nelle tarde serate di metà settembre, potremo notare, ancora molto in alto, l’asterismo del “Triangolo Estivo”, tipica figura celeste di questo periodo, ormai verso la sua conclusione.
Letto 1.282 volte - Nessun commento
I due giganti gassosi regnano la volta celeste nel cuore di queste notti estive. f/4 – ISO-3200 – 30”
Letto 1.103 volte - Nessun commento
Primi tentativi seri con Giove. CPC800 asi120 colore Autostakkert3 e Maxim DL
5lug-eclisse-luna-map
Letto 8.457 volte - Nessun commento
Nelle calde serate di metà luglio, le costellazioni che hanno dominato il cielo nei mesi che ci siamo appena lasciati alle spalle, Leone e Vergine in primis, si presenteranno ormai prossime all’orizzonte, come pure l’Ofiuco, lo Scorpione, dominato dalla rossa Antares, e la Bilancia
Letto 1.039 volte - Nessun commento
5 minuti di derotazione del canale IR, 3 minuti per ogni canale R-G-B. Utilizzato ADC (correttore di dispersione atmosferica)
stardome 15 giu 23
Letto 3.437 volte - Nessun commento
Di tutti i mesi dell’anno, giugno è quello in cui le giornate sono più lunghe e la porzione luminosa del giorno è ben superiore a quella dominata dall’oscurità. Ne consegue quindi che l’inizio della notte astronomica (l’intervallo di tempo in cui il Sole resta sotto l’orizzonte di almeno –18°) si farà attendere fin quasi alle 23:00, e con essa anche le nostre osservazioni del cielo, soprattutto per ciò che riguarda l’osservazione di oggetti deep-sky.
Letto 1.272 volte - Nessun commento
Tricromia dei canali UV , IR E UV+IR Newton 300 f/5 Barlow 3X ASI 290
luna
Letto 5.287 volte - Nessun commento
Il cielo di metà maggio si presenterà con le ultime propaggini delle costellazioni invernali quasi a volerci dare un ultimo saluto, un arrivederci alla prossima stagione fredda, mentre le costellazioni primaverili hanno ormai preso il sopravvento.
Letto 1.500 volte - Nessun commento
Congiunzione in Uscita di Venere con la Costellazione delle Pleiadi. Strumentazione: Pentax K-3 Sigma 70-300 APO DG Macro Treppiede K&F Singolo scatto (NO HDR) 1.6 s _ F8.0 _ ISO6400 _ @300mm _ +1.0EV Nessuna Elaborazione on body. Nessuna Post Elaborazione.
Letto 1.348 volte - Nessun commento
Congiunzione stretta di Venere con la costellazione delle Pleiadi. Strumentazione: Pentax K-3 Sigma 70-300 APO DG Macro Treppiede K&F Singolo scatto (NO HDR) 1.6 s _ F8.0 _ ISO6400 _ @300mm _ +1.0EV Nessuna Elaborazione on body. Nessuna Post Elaborazione.
[archive]