×
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
28 Aprile 2017
Ci sono 239 utenti collegati
Atik Cameras
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘Sole’

cielo di maggio 2017
Letto 406 volte - Nessun commento
A metà maggio, il cielo ci mostrerà il tramonto delle ultime costellazioni invernali (Auriga, Gemelli e Cane Minore). La scena, verso sud, sarà invece dominata dalle costellazioni primaverili come il Leone e la Vergine, quasi prive di oggetti nebulari ma ricchissime di galassie di ogni sorta.
Letto 61 volte - Nessun commento
Nella composizione che vedete (un mosaico di sei immagini a panorama come sfondo e 56 rispettive foto solari) possiamo apprezzare due analemmi, ripresi in due orari differenti, al mattino presto e intorno alla tarda mattinata. La curiositá appare immediata nel notare che da queste latitudini settentrionali l’analemma del mattino (quello piú a sinistra) é completo [...]
stereosdo
Letto 2.244 volte - Nessun commento
Già note sulla Terra, su Giove e su Saturno, queste onde planetarie sono ora state osservate, dalle sonde Sdo e Stereo della Nasa, anche sulla superficie della nostra stella. Una scoperta che potrebbe contribuire alla predizione del comportamento del Sole su tempi scala lunghi
stereo_3_panel_480
Letto 1.062 volte - Nessun commento
Il satellite della Nasa che studia i fotoni gamma nello spazio, cui l’Italia partecipa con l’Infn, l’Inaf e l’Asi, ha rivelato nuovi brillamenti solari ad altissima energia, che hanno avuto origine nella faccia non visibile del Sole. Patrizia Caraveo: «Un fenomeno sorprendete e affascinante, come la nostra stella che non smette mai di stupirci».
The_Sun_in_2016
Letto 1.884 volte - Nessun commento
La campagna osservativa del satellite ESA PROBA-2 descrive l’andamento dell’attività solare nel corso del 2016
Letto 487 volte - Nessun commento
Congiunzione estiva della nostra stella con una delle stelle più luminose del cielo estivo: Altair. Mosaico elaborato al computer. Immagine in bassa risoluzione a causa delle ridotte dimensioni disponibili per l’upload.
Letto 549 volte - Nessun commento
Telescopio Lunt LS50THa B600,camera QHY5L II-C,montatura Eq6 Pro.
Letto 571 volte - Nessun commento
Macchia solare, primissime prove del filtro con densità d3.8
Letto 848 volte - Nessun commento
Le regioni attive AR 2565 e 2567 riprese i luce bianca con Celestron Edge HD 1100 a 2800mm di focale, Baader Planetarium Astrosolar N.D. 3.8, ZWO ASI 174MM con filtro R Astronomik. Mosaico di due pannelli
Letto 720 volte - Nessun commento
Le regioni attive AR 2565 e 2567 riprese i luce bianca con Celestron Edge HD 1100 a 5600mm di focale, Baader Planetarium Astrosolar N.D. 3.8, ZWO ASI 174MM con filtro R Astronomik. Mosaico di due pannelli
Letto 798 volte - Nessun commento
Le regioni attive AR 2565 e 2567 riprese in h-alpha con un mosaico di 5 fotogrammi rireso con Daystar Quark su Megrez 90 e ASI 174MM.
Letto 520 volte - Nessun commento
Sole con macchie solari in H-alpha.Telescopio Lunt LS50THa,camera QHY5L II-C,montatura EQ6 Pro. Seeing-5/10
Letto 1.642 volte - Un Commento
Contributo al Sistema Solare con una composizione delle mie riprese. N.B.: Il punto luminoso dopo Nettuno, è Plutone(pianeta nano). Celestron 8", Advanced VX NexStar, QHY5L-II color, Canon eos 1100 d, Astrosolar(per il Sole).
Letto 783 volte - Nessun commento
L’orbita della Terra non è perfettamente circolare, e questo comporta una piccola differenza nel diametro apparente del nostro Sole, che si nota ovviamente meglio al Perielio e all’Afelio dell’orbita stessa. Grazie a questa comparazione possiamo vedere di quanto sia effettivamente questa differenza, che seppur impercettibile ad occhio nudo, esiste! L’immagine al perielio è del 7 [...]
Letto 918 volte - Nessun commento
Un buon transito solare della ISS, della durata di circa 2 secondi (il più lungo mai ripreso) ma con il Sole a circa +16° dall’orizzonte (l’elevazione più bassa per me finora riguardo un transito). Molto suggestivo vedere la Stazione Spaziale su un disco solare completamente pulito e libero da macchie. Da quasi un senso di [...]
Letto 674 volte - Nessun commento
In un sito meteo e’ presente quotidianamente il video clip di questo coronografo. Interessante e utile, poltre per lo scopo specifico, ma anche perché consente di individuare molti corpi celesti in prossimita’ solare. Notare l’effetto blooming sul ccd generato da Venere.
Letto 763 volte - Nessun commento
Transito di mercurio sul disco solare ed inosltre sono evdenziate le macchie solari 2542 e 2543. Ripresa con reflex nikon d3000 a fuoco diretto di un newton 200/1000
Letto 889 volte - Nessun commento
L’enorme macchia solare AR 2553 che sembra quasi passare ‘inosservata’ dato che se ne sta parlando poco, ripresa stamane in condizioni di seeing eccellenti (prima del deterioramento quasi immediato dopo questa ripresa). Notevole notare i filamenti che si dipanano dal nucleo, e quello più grande che tenta quasi di spezzarlo. Chissà come evolverà, se in [...]
cartina 2400 15 giugno5
Letto 8.180 volte - Nessun commento
Anche questo mese, come accade da un po’ di tempo a questa parte (escludendo il transito di Mercurio e l’opposizione di Marte del mese scorso), il cielo non ci riserverà fenomeni di straordinario interesse, ma l’incanto delle prime notti estive saprà sicuramente compensare la scarsa originalità della rappresentazione celeste.
Letto 872 volte - Nessun commento
Il Sole stava tramontando proprio quando ci siamo fermati ad una stazione di servizio sul raccordo anulare per cenare, e la stella era una perfetta palla tonda bassa all’orizzonte. Ho subito smontato mezza valigia per tirare fuori il 500 mm e scattare una decina di foto prima che scendesse dietro la collina. Scatto singolo ISO [...]
[archive]