AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
15 Dicembre 2018
Ci sono 199 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Daria Guidetti

Schede Biografiche degli Autori e Collaboratori di Coelum Astronomia

Daria Guidetti

Daria Guidetti

Breve Biografia

Empolese, astrofisica e divulgatrice. Conduce la sua attività di ricerca presso l’Istituto di Radioastronomia INAF di Bologna lavorando soprattutto su surveys radio profonde allo scopo di studiare l’evoluzione di buchi neri e galassie e sul monitoraggio dei detriti spaziali. Nel 2012 ha vinto il premio nazionale “V.Ferraro” per la miglior tesi di dottorato italiana sui campi magnetici. Fa parte del Gruppo Astrofili di Montelupo con il quale ha monitorato e scoperto asteroidi. Svolge la sua attività di divulgazione tenendo conferenze pubbliche, nelle scuole, organizzando e partecipando ad eventi e spettacoli a carattere astronomico. Membro delle giuria delle Olimpiadi Italiane di Astronomia per le regioni Toscana ed Emilia Romagna. Amministratore ed editor delle pagine Facebook “Olimpiadi Italiane di Astronomia” e “Stazione Radioastronomia di Medicina”. Apparizione nel ruolo di se stessa nel film “Gli asteroidi” di G. Maccioni. Collabora con riviste di cultura astronomica e con la RAI. Si definisce un’astronoma romantica. Il suo pianeta e la costellazione preferiti sono Nettuno e lo Scorpione, rispettivamente.

Articoli di questo Autore