×
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
25 Giugno 2017
Ci sono 232 utenti collegati
Atik Cameras
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘nebulosa’

Letto 165 volte - Nessun commento
La Nebulosa di Orione (nota anche come Messier 42 o M 42, NGC 1976) è una delle nebulose diffuse più brillanti del cielo notturno. Chiaramente riconoscibile ad occhio nudo come un oggetto di natura non stellare, è posta a sud del famoso asterismo della Cintura di Orione, al centro della cosiddetta Spada di Orione, nell’omonima [...]
Letto 148 volte - Nessun commento
The Horsehead Nebula (also known as Barnard 33) is a dark nebula in the constellation Orion. The nebula is located just to the south of the star Alnitak, which is farthest east on Orion’s Belt, and is part of the much larger Orion Molecular Cloud Complex. The nebula was first recorded in 1888 by Scottish [...]
Letto 158 volte - Nessun commento
La Nebulosa Laguna si individua con facilità anche ad occhio nudo in nottate particolarmente limpide; la sua posizione è facile da reperire, trovandosi circa 7° a nord della stella γ Sagittarii (Al Nasl), che rappresenta la punta della freccia del Sagittario. La regione che la ospita è ricchissima di stelle di fondo e il chiarore [...]
Letto 413 volte - Nessun commento
SETUP: Primaluce Lab Airy, APO ED doublet, 80/500 (f6.5) | Newton – EQ6 Pro | Refractor 80/400mm (f/5) | CCD (Orion StarShoot AutoGuider) | Primaluce Lab: focal reducer 0.85x | Filters: Astronomik Ha (1.25") | Filter wheel (1.25"). DATA: Atik 414 ex mono. 1 hour of integration. Ha (12nm) : 6x600s | binning 1×1 | [...]
Letto 430 volte - Nessun commento
Una splendida bolla nello spazio, è sempre una sfida dal cielo urbano di Cologno Monzese.
Letto 474 volte - Nessun commento
Telescopio Apo 65/420mm,camera ccd Qhy8l -15 gradi. Montatura Eq5,Telescopio guida acro 50/300mm +Mz5-m. Filtro Idas Lps D1 Immagini 21×600" elaborazione Maxim dl5,Photoshop cs3,Pixinsight Le.
Letto 470 volte - Nessun commento
Particolare della più grande Nebulosa Anima (IC1848). Ripresa in Hubble Palette.
Letto 514 volte - Nessun commento
Una collaborazione con Robert Gendler che mi ha permesso di usare la sua splendida immagine della Rosetta. La fusione con la mia immagina Halfa ha prodotto questo risultato
Letto 573 volte - Nessun commento
La parte più a est della Veil Nebula nel Cigno. Una collaborazione con Sebastiano Recupero
Letto 444 volte - Nessun commento
IC 1848, Soul Nebula in Cassiopea
Letto 496 volte - Nessun commento
IC410, Tadpole Nebula in Auriga
Letto 492 volte - Nessun commento
Campo delle nebulose M78 e NGC2071 in Orione
Letto 1.690 volte - Nessun commento
Ho preso spunto da una vecchia ma ottima rubrica di Coelum chiamata "grado quadrato" e più precisamente sul numero 64 (Luglio-Agosto 2003) a cui rimando per la spiegazione degli oggetti. Nebulosa a emissione, riflessione e planetaria in un’unica immagine
Letto 711 volte - Nessun commento
Camera: SBIG ST-10XME sensor -20°C with Sbig CFW10 and SXV-AO-LF Optics: GSO 10" f/8 RC carbon fiber Filters: Baader Exposure time (seconds): HA: 39×1200 bin 1×1 SII: 17×1200 bin 1×1 OIII: 19×1200 bin 1×1 Place: Pesaro (PU) Italy Date: 27/08/2016 – 02/09/2016
Letto 824 volte - Nessun commento
Il complesso nebulare attoro alla stella Sadr (gamma Cygni) Tecnosky Apo Triplet 80 su SkyWatcher NEQ 6 Pro, Atik 4000 LE con filtri LRGB Astrodon I-series e Ha 7nm Baader Planetarium 10x600s Ha 5x420s L 2x420s RGB
Letto 949 volte - Nessun commento
Il Muro nella Nord America ripreso con filtri interferenziali SII, Halpha, OIII ed elaborata tramite l’Hubble palette. Pose di 6 ore in SII 2.5 ore in Halpha 7.5 ore in OIII
Letto 941 volte - Nessun commento
The Wall, particolare nella nebulosa Nord America
Letto 667 volte - Nessun commento
Telescopio Newton SW 250/1200+ Barlow 2x da 2".camera QHY8L (-20 gradi),Montatura Eq6 pro. Immagini 13×300"
Letto 1.575 volte - 2 Commenti
Debole ed esteso alone di gas che circonda la planetaria nel Drago NGC6543. Grazie ai filtri Halpha e OIII ed oltre 17 ore di posa con CCD Atik 4000M. Nel riquadro la nebulosa ripresa con un Celestron 8 su Canon 350D
Letto 1.788 volte - Nessun commento
La Nebulosa di Orione, l’oggetto di Messier numero 42. Una delle più luminose e colorate del cielo.
[archive]