AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
8 Aprile 2020
Ci sono 294 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘missione CHEOPS’

Prima luce Cheops
Letto 6.825 volte - Nessun commento
Il telescopio spaziale dell’Esa per la caratterizzazione degli esopianeti ha acquisito un’immagine della sua prima stella bersaglio. Raffigura Hd 70843, una sorgente a 150 anni luce da noi, ed è stata deliberatamente sfocata dall’ottica dello strumento per migliorare la precisione della misura della quantità di luce emessa
Liftoff_for_Cheops_pillars
Letto 9.900 volte - Nessun commento
Il telescopio spaziale ESA per la caratterizzazione degli esopianeti è finalmente in orbita, dopo un primo lancio rimandato.
extrasolari-vicini
Letto 496 volte - Nessun commento
A quasi un quarto di secolo dal primo pianeta extrasolare la conoscenza dei sistemi planetari nei paraggi del Sole rimane frammentaria. Riportare il numero dei pianeti extrasolari conosciuti in un qualunque articolo rimane oggi, per scienziati e divulgatori, una questione spinosa, destinata ad essere superata nel tempo che intercorre tra la sua scrittura e la [...]
cheops
Letto 1.100 volte - Nessun commento
Nell’anno del 50esimo anniversario del primo uomo sulla Luna, l’interesse di tutte le agenzie per il nostro satellite naturale sembra in aumento. Non solo la NASA, quindi, con la collaborazione di Europa, Russia, Giappone e Canada, che già sappiamo aver deciso di puntare sulla Luna come ponte verso Marte, ma Cina, India, Israele… Altro segno [...]
apjaa88aaf7_hr
Letto 11.384 volte - Nessun commento
Il cosiddetto ”defocusing”, distribuendo la luce su una superficie maggiore, permetterebbe di raggiungere precisioni molto elevate, ed è utile nel caso dei telescopi spaziali. Ne parliamo con Roberto Ragazzoni dell’Inaf di Padova, membro del board di Cheops
[archive]