AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
19 Ottobre 2018
Ci sono 205 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘Cassini’

Letto 540 volte - Nessun commento
Numerose sono le formazioni osservabili in questa foto. Spettacolo puro e dettagli a gogo, anche al telescopio!
Letto 540 volte - Nessun commento
Altra zona spettacolare della Luna in questa sua fase! La zona Est del Mare Imbrium al terminatore!
Cassini End of Mission
Letto 8.773 volte - Nessun commento
Si è concluso il lavoro della sonda Cassini, con un ultimo tuffo nell’atmosfera di Saturno. Ma non finisce qui la missione, i dati raccolti in questi anni continueranno ad essere analizzati per molti decenni ancora, e contribuiranno alla progettazione di nuove missioni per l’esplorazione mirata delle lune del sistema di Saturno.
cassini-index
Letto 5.451 volte - Nessun commento
La Missione Primaria (1997 – 2008) di Elisabetta Bonora La Equinox Mission (2008 – 2010) di Elisabetta Bonora La Solstice Mission (2010 – 2017) di Elisabetta Bonora Il Grand Finale e il tuffo dentro Saturno di Pietro Capuozzo
pia21052-1045
Letto 3.758 volte - Un Commento
Eccola la prima immagini da questa nuova fase della missione, che ha portato la sonda Cassini in un’orbita “sfiora-anelli”. Solo un’assaggio di quello che la sonda ci mostrerà nei prossimi mesi!
cassini20161205c (1)
Letto 2.830 volte - Un Commento
Tutto è andato secondo i piani: il 4 dicembre scorso la sonda Cassini della NASA, in orbita attorno a Saturno dal luglio 2004, ha attraversato con successo il piano degli anelli, nella sua prima orbita di 20 passaggi ravvicinati degli anelli, durante i quali la sonda potrà ottenere dati e immagini con una risoluzione senza precedenti.
spilker3
Letto 6.465 volte - Nessun commento
La sonda Cassini pronta a tuffarsi nel mezzo di uno dei potenti Geyser del Polo Sud di Encelado per studiarne l’interno.
pluto_charon_color_final copia
Letto 3.366 volte - Nessun commento
Non solo New Horizons. Quelli della sonda non saranno gli unici occhi ad osservare Plutone e Caronte durante il flybby, una flotta di potenti telescopi NASA è pronta a riprendere l’evento in contemporanea.
pia18322_1041
Letto 2.719 volte - Nessun commento
Una bellissima immagine che descrive in maniera quasi poetica alcune delle tante lune che orbitano attorno al sesto pianeta del Sistema solare: si tratta di Titano, Mimas e Rea
PIA18421_fig1
Letto 4.584 volte - Un Commento
La sonda Cassini ci regala una serie di scatti affascinanti: nuvole di metano si rincorrono sui mari di idrocarburi che punteggiano l’emisfero settentrionale della luna di Saturno, Titano, a conferma di un modello climatico simile a quello terrestre
cassini-uranus-saturn-ring
Letto 4.531 volte - Nessun commento
Scattata l’11 aprile la foto mostra il pianeta come un pallido punto blu nella parte superiore sinistra dell’immagine, splendente al di là degli anelli di Saturno, in primo piano nella fotografia
PIA17038_fig1
Letto 5.674 volte - Nessun commento
Le immagini a colori e in bianco e nero della Terra e della Luna, riprese da due sonde interplanetarie della NASA, la Cassini e la Messenger, da milioni di chilometri di distanza.
earth_saturn_highphase_NO_DATE_640x360
Letto 5.116 volte - Nessun commento
Questa sera, poco prima della mezzanotte, guardate verso Saturno e… dite cheese! La sonda Cassini fotograferà infatti la Terra dagli anelli del pianeta, ma dal sito della missione parte anche un’iniziativa per chi, sempre stasera, si fotograferà mentre saluta Saturno.
607770main_Kepler22bDiagram_946-710 (1)
Letto 3.117 volte - Nessun commento
Notiziario di Astronomia e Astronautica, questa settimana: Abitabilità complicata; Storia di una tempesta
708470main_pia16198-43_946-710
Letto 2.162 volte - Nessun commento
Nelle immagini spettrometriche riprese dalla sonda Cassini-Huygens sulle lune di Saturno, salta fuori la sagoma del famoso videogioco. Questa volta si tratta di Teti, dopo la scoperta del 2010 su Mimas. Si tratta di un particolare profilo termico che rivela un bombardamento di elettroni ad alta energia.
Letto 3.748 volte - Nessun commento
Plato la Vallis Alpes e Cassini Meade LX200 10" ACF + DBK31 con filtro Baader IR-pass 685nm. Su montatura Avalon Linear. 15/f". Elaborazione e stack di 150/334 frames con Registax e Photoshop.
notiziario_astronautica
Letto 3.127 volte - Nessun commento
Mars Exploration Rover Spirit: Sol 2470, 14 dicembre 2010. Il primo rover a posarsi su Marte continua a rimanere in silenzio sul lato ovest di Home Plate. Malgrado Mars Odyssey insieme a tutta la Deep Space Network siano in attesa di un segnale, nessuna comunicazione è stata ricevuta dal rover dal Sol 2210 (22 marzo [...]
skywatch
Letto 12.298 volte - Un Commento
Valutare le qualità di un telescopio è un’operazione delicata e complessa. Per poterne apprezzare i pregi e rilevarne eventuali difetti bisognerebbe testarlo a lungo, dedicando all’operazione più notti. Per questo motivo ho deciso di raccontare le mie impressioni sulla qualità e le prestazioni di un rifrattore a corta focale non recentissimo, in commercio da circa due anni: è il telescopio SkyWatcher 150/750.
i-misteri-di-mimas
Letto 3.544 volte - Nessun commento
Dal flyby della Cassini avvenuto in febbraio emerge una strana distribuzione delle temperature superficiali di Mimas, ben differente da quella prevista.
libro
Letto 3.436 volte - Nessun commento
È con grande diletto che leggo quest’ultima fatica di uno dei grandi “vecchi” dell’astronomia italiana che quest’anno compirà 90 anni, splendidamente portati. Il prof. Tempesti è sempre stato un appassionato e brillante divulgatore, chiarissimo ed incisivo. In questo suo nuovo lavoro sono molte le cose che mi hanno colpito e stimolato.
[archive]