AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
19 Agosto 2019
Ci sono 199 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Il progetto European Solar Telescope – EST

Letto 14.176 volte
Nessun commento
Commenta
Il Telescopio Solare Europeo (European Solar Telescope EST) è il futuro progetto per l’astronomia solare Europea da terra. Principale progetto per la EAST (European Association for Solar Telescopes), associazione che unisce 15 istituzioni da altrettanti paesi Europei.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

Il progetto European Solar Telescope – EST


Il Telescopio Solare Europeo (European Solar Telescope EST) è il futuro progetto per l’astronomia solare Europea da terra. Principale progetto per la EAST (European Association for Solar Telescopes), associazione che unisce 15 istituzioni da altrettanti paesi Europei.

L’European Solar Telescope (EST) è un progetto europeo per un innovativo telescopio terrestre da dedicare all’astronomia solare. Comprendere la nostra stella è di cruciale importanza per molte ragioni. Anzitutto per il legame profondo che lega il Sole al nostro pianeta: ogni variazione delle condizioni del Sole potrebbe infatti rivelarsi drammatica per la Terra e i suoi abitanti. In secondo luogo, il Sole rappresenta un eccezionale laboratorio di fisica che ci offre la possibilità di studiare fenomeni altrimenti inaccessibili nei laboratori terrestri. Il Sole, infine, è la stella a noi più vicina e la comprensione dei suoi meccanismi ci può aprire la strada alla comprensione dei miliardi di stelle dell’Universo.

Facendoci guidare direttamente da alcuni astrofisici solari, nella prima parte di domande proviamo a mettere a fuoco le caratteristiche, le potenzialità e il carico di innovazione tecnologica e scientifica che caratterizzano EST, mentre nella seconda parte rivolgiamo la nostra attenzione agli aspetti più tecnici che caratterizzeranno questo grande telescopio solare e alle problematiche che il progetto dovrà affrontare e risolvere.

I ricercatori italiani coinvolti:
Prof. Francesca Zuccarello – Dipartimento di Fisica e Astronomia – Università di Catania.
Dr. Ilaria Ermolli – INAF-Osservatorio Astronomico di Roma.
Prof. Francesco Berrilli – Dipartimento di Fisica dell’Università di Roma Tor Vergata.
Dr. Paolo Romano – INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania.
Dr. Salvatore Scuderi – INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania.
Dr. Fabio Cavallini – INAF-Osservatorio Astrofisico di Arcetri (FI).
Dr. Dario Del Moro – Dipartimento di Fisica dell’Università di Roma Tor Vergata.
Dr. Ermanno Pietropaolo – Dipartimento di Fisica dell’Università di L’Aquila.
Dr. Paolo di Marcantonio – INAF-Osservatorio Astronomico di Trieste
Dr. Roberto Cirami – INAF-Osservatorio Astronomico di Trieste

Una rappresentazione al computer del futuro telescopio EST. Anche se il sito ancora non e` stato definito (sara` sicuramente sull'isola di La Palma o su quella di Tenerife alle Isole Canarie ) e` nelle immagini rappresentato il sito di Tenerife come si capisce dal profilo del vulcano Teide.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

 

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento