Home Articoli e Risorse On-Line Effemeridi ed Eventi Astronomici Settembre il mese dell’astronomia di strada!

Settembre il mese dell’astronomia di strada!

Letto 13.198 volte
0

Ob john dobsonIl 14 settembre 1915, nasce a Pechino John Dobson.
Protagonista di una vita assai poco convenzionale, per non dire straordinaria, Dobson non è stato solo l’ideatore del telescopio
che prende il suo nome, ma un religioso, un pensatore, un divulgatore, un uomo che ha fatto del “portare le stelle tra la gente” la missione di una vita…

Per commemorare il centenario dalla nascita, la Sidewalk Astronomers ha dichiarato settembre “John Dobson Month”, il mese di John Dobson e invita gli appassionati di tutto il mondo, a qualsiasi livello e con qualsiasi strumentazione a disposizione, ad andare “in strada” a mostrare il cielo alla gente di passaggio..

Perciò durante il mese di settembre, PRENDETE I VOSTRI TELESCOPI E PORTATELI ALL’ANGOLO DI UNA STRADA, di un parco, di una piazza e condividete con i curiosi le meraviglie del cielo.

E se vorrete mandarci un breve resoconto della vostra esperienza, inviatela su coelumastro@coelum.com, la pubblicheremo su queste stesse pagine! Oppure inseritele direttamente nei commenti qui sotto e condividetele con i nostri lettori.

..

I Sidewalk Astronomers, letteralmente “astronomi da marciapiede”, nascono proprio grazie a John Dobson e alla sua voglia di portare l’astronomia in strada li dove «dark skies and the public collide», ovvero dove i cieli bui e il pubblico si “scontrano” e quale modo migliore quindi per celebrarlo se non invitare i singoli amatori ad unirsi “a lui”?

Coelum ha più volte supportato questo tipo di attività, dal memorabile Hanc Marginis firmato da Rodolfo Calanca (Coelum 91), all’editoriale di Emiliano Ricci (Coelum 139), che in piazza ci andò davvero per qualche tempo, alla testimonianza di Nazzareno Terzaroli, conosciutissimo a Roma per i suoi happening osservativi (Coelum 136), agli articoli dedicati a Dobson e quindi appoggia e condivide più che volentieri questo progetto.

Nel loro sito gli Sidewalker Astronomers mettono a disposizione una serie di suggerimenti e risorse per individuare i luoghi migliori e gli eventi di richiamo (tutto in inglese…  ma per le serate migliori potete tenere d’occhio anche il nostro cielo del mese, con le congiunzioni e gli eventi di nota, i migliori anche da “portare in strada”).

Inoltre potrete tenere conto delle ore che dedicate a questa attività, ricevendo dei badge di riconoscimento, utilizzando i moduli che mettono a disposizione per inviare un report della vostra serata (e che permettono anche all’associazione di tener traccia della diffusione di questo tipo di iniziative individuali)..

Sull’argomento

Articolo precedenteABBIAMO VISTO LE MONTAGNE DI PLUTONE – le interviste
Articolo successivoAssociazione Astronomica Mirasole