Home Articoli e Risorse On-Line VIVA L’ASTRONOMIA! Esperienze di didattica dell’Astronomia

VIVA L’ASTRONOMIA! Esperienze di didattica dell’Astronomia

SOTTO LE STELLE

Serata di osservazione astronomica.

Per unire la pratica dell’osservazione astronomica alle nozioni imparate sui libri, abbiamo organizzato delle serate per “esplorare” la volta celeste. Dopo aver verificato che le condizioni meteorologiche fossero buone, ci siamo riuniti in due occasioni nel piazzale antistante alla nostra scuola.

Volendo assicurarci la migliore esperienza osservativa possibile ci siamo attivati per ridurre l’inquinamento luminoso: già dal primo mattino la scuola ha contattato il Comune e la piscina (che si trova di fronte all’istituto) per chiedere di spegnere rispettivamente i lampioni stradali e i fari diretti verso la scuola,  per la durata prevista dall’attività.

Ci siamo ritrovati in data 5 ottobre 2011, verso le 21, e il 16 gennaio 2012, intorno alle 18, ben coperti per ripararci dal freddo pungente.

Durante la prima serata abbiamo osservato le Orse, Cassiopea e altre costellazioni come il Cigno, la Lira e l’Aquila, riuscendo a identificare anche le principali stelle di ognuna di esse, In seguito, con l’ausilio del nostro telescopio siamo riusciti a vedere nel dettaglio la Luna con i suoi crateri, Giove e i suoi 4 maggiori satelliti (Ganimede, Europa, Callisto e Io), la stella doppia Albireo e la galassia di Andromeda. Nel secondo appuntamento abbiamo individuato le costellazioni di Orione, il Toro, i Gemelli e Perseo, con le loro rispettive stelle principali:  Betelgeuse e Rigel, Aldebaran, Càstore e Pollùce, Algol. Utilizzando il telescopio abbiamo osservato Venere in fase quasi piena, Giove di cui erano visibili solo 2 dei 4 principali satelliti (Io ed Europa erano nascosti dal pianeta), l’ammasso aperto delle Pleiadi e la nebulosa M42 (nella “spada di Orione”).

Osservare questi corpi celesti così lontani da noi è stato affascinante e coinvolgente. Ci è venuta una gran curiosità e voglia di scoprire qualcosa di nuovo dell’immenso e ora un po’ meno oscuro universo.

Alberto Fasiolo, Alessio Pischiutti,  Enrico Venturini

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
Articolo precedenteAl Planetario di Ravenna
Articolo successivoGruppo Amici del Cielo

3 Commenti