Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese Il cielo di Maggio 2022

Il cielo di Maggio 2022

Letto 1.551 volte
0
Nel primaverile cielo di Maggio assisteremo a una bella sfilata di costellazioni tipiche del periodo che domineranno le miti serate facendo sfoggio dei loro astri più brillanti

Se a Ovest e Nord-Ovest saranno ormai sempre più basse sull’orizzonte Auriga, Gemelli, Cancro e parte di Idra, da Sud-Est iniziano ad affacciarsi già nelle prime ore notturne le costellazioni che preannunciano il cielo estivo, ovvero: Cigno, Aquila, Ofiuco, Bilancia e Scorpione.

Per approfondire: Le Costellazioni di Maggio 2022 a cura di Teresa Molinaro

COSA OFFRE IL CIELO

Clicca sul banner per accedere alle Effemeridi 2022!

Mercurio

Il secondo giorno del mese, Mercurio e la Luna condivideranno la stessa ascensione retta, con meno di 2° di separazione. La Luna si presenterà come una falce sottilissima: ricordiamo che il novilunio è il 30 aprile. Da scorgere alle ultime luci del giorno, tramonteranno 1 ora e 50 minuti dopo il Sole. Il giorno 21/05 avremo invece il pianeta in congiunzione inferiore con il Sole. Un evento che si verifica alla conclusione del periodo sinodico del pianeta, ogni 116 giorni circa, che segna il passaggio del pianeta dalle sue apparizioni mattutine a quelle serali.

Venere

Iniziamo il mese di maggio con uno splendido accostamento Venere-Giove alle prime luci del giorno. Il 15/05 Venere sarà in afelio, quindi al punto più lontano dal Sole. Il giorno 27 del mese avremo invece una bella congiunzione Luna-Venere, osservabile poco prima dell’alba: siamo vicini alla Luna nuova, quindi avremo una sottilissima falce accanto il pianeta, a poco più di 1° di separazione.  

Marte

Nel mese di maggio potremo contattare il pianeta rosso nelle ultime ore prima dell’alba, anticipando sempre più il suo sorgere. Segnaliamo una bella congiunzione con Giove il 24, replicando il giorno successivo con l’aggiunta della Luna in fase calante. La distanza tra il gigante gassoso e Marte si farà sempre più stretta, fino a regalarci un ulteriore bell’incontro tra i due il 29/05

Giove

Inauguriamo il mese con lo strettissimo abbraccio tra Giove e Venere che, da poco dopo le 4:30, ci accompagna fino le prime luci dell’alba. Dal giorno successivo i due pianeti inizieranno a distanziarsi, vedremo piuttosto Giove accostarsi sempre più a Marte, fino a giungere alla bella congiunzione del 24 e quella del 25, accompagnati dalla Luna. Ultimo incontro tra Giove e Marte il 29/05. 

Saturno

In questo mese non ci sono grandi eventi da segnalare per Saturno, se non che, il giorno 22, ci sarà in congiunzione con la Luna (circa 5° di separazione). Nell’arco del mese di maggio anticiperà sempre di più la sua alba, accompagnandoci fino alle prime luci del giorno. 

Urano

Il giorno 5 il pianeta sarà in congiunzione con il Sole, rimanendo così inosservabile per diverse settimane.

Nettuno

Nettuno accompagnerà Giove per gran parte del mese, vegliato più in alto da Marte. Con il pianeta rosso sarà in congiunzione il giorno 18.

SOLE

𝗜𝗹 𝗦𝗼𝗹𝗲 𝘃𝗶𝘀𝘁𝗼 𝗱𝗮 𝗠𝗮𝗿𝘁𝗲, di Antonio Piras

Un ricco mese appena passato, quello di Aprile, per quanto riguarda l’attività solare: diverse le regioni attive osservate e le tempeste elettromagnetiche che hanno colpito il nostro pianeta, donandoci, tra le altre cose, anche degli spettacolari eventi di aurora.

Anche Perseverance, il rover NASA, ci ha fatto sognare con delle splendide immagini dell’eclissi di Phobos riprese da Marte. Non perdere l’articolo:

Eclissi di Sole marziana – il video di Perseverance

In questo mese di Maggio, fino al giorno 14 la nostra stella si trova nella costellazione dell’Ariete, passerà poi a quella del Toro. Notti sempre più brevi: con l’avanzare dei giorni, infatti, la durata delle ore di luce aumenta di 57 minuti dall’inizio del mese.

LUNA

Tutti gli approfondimenti sull’osservazione e i fenomeni celesti legati al nostro satellite disponibili per il mese di Maggio 2022, a cura del nostro autore Francesco Badalotti.

Non perderti l’articolo: Luna di Maggio 2022

COMETE

MAGGIO, MESE DI COMETE

Due presunte comete luminose, questo ci porta in dote il mese centrale della primavera. Ad oggi, scrutando il futuro, sarà probabilmente il periodo più interessante del 2022.

E allora occhi al cielo per ammirare lo spettacolo!

Per approfondire: Le comete di Maggio 2022 a cura di Claudio Pra

ASTEROIDI

2004 MN4
Dietro questa criptica sigla provvisoria si cela uno tra i NEA più studiati. Perché? Beh, secondo le prime stime, l’asteroide in oggetto nel 2029 sembrerebbe passare a una distanza molto ravvicinata alla Terra!

Non perdere la storia di questa incredibile scoperta e, in più, gli asteroidi che sarà possibile osservare questo mese di Maggio!

Trovi tutto qui: Mondi in miniatura – Asteroidi, Maggio 2022 a cura di Marco Iozzi

TRANSITI NOTEVOLI ISS

La ISS – Stazione Spaziale Internazionale sarà rintracciabile nei nostri cieli sia ad orari mattutini che serali.

Avremo molti transiti notevoli con magnitudini elevate durante l’ultimo mese della primavera, auspicando come sempre in cieli sereni!

Non perdere la rubrica Transiti notevoli ISS per il mese di Maggio 2022 a cura di Giuseppe Petricca

SUPERNOVAE

Questo 2022 sembra essere davvero l’anno di Giancarlo Cortini, che dopo il successo dello scorso febbraio, si concede uno stupendo bis, mettendo a segno una nuova ed interessante scoperta!

Giancarlo ha inoltre espresso la volontà di dedicare la sua scoperta alla memoria di Paolo Campaner che recentemente ci ha lasciati. Un bel gesto che apprezziamo e condividiamo con piena approvazione.

Aggiornamenti delle ultime scoperte e l’articolo completo qui
SUPERNOVAE: aggiornamenti Maggio 2022 di Fabio Briganti e Riccardo Mancini

Cieli sereni a tutti!

Ti sei già abbonato alla rivista cartacea di Coelum?

➡➡➡  Abbonati ora! ⬅⬅⬅

N.B. l’abbonamento dà diritto a n°6 copie della rivista e si attiva a partire dal numero successivo a quello in corso.

 

Articolo precedenteMondi in miniatura – Asteroidi, Maggio 2022
Articolo successivoFestival Astronomia Asiago – ci sarà anche Coelum!