AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
18 Ottobre 2019
Ci sono 230 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Pioggia di Draconidi

Letto 12.044 volte
3 Commenti
Commenta
Osserviamo lo spettacolo delle Draconidi nella prima serata del prossimo 8 ottobre.

Le Draconidi, meteore poco conosciute, si preparano a uno spettacolo che, se rispetterà le previsioni, sarà il più cospicuo del genere negli ultimi 25 anni, perfettamente visibile dall’Italia nella prima serata del prossimo 8 ottobre.

Il cielo verso nordovest come apparirà alle 22:00 del prossimo 8 ottobre. Al centro della scena ci sarà proprio la costellazione del Draco, con la testa alta circa 40° sull’orizzonte. La posizione del radiante, situato tra le stelle ν e β Draconis, è indicata dall’asterisco giallo.

Altre risorse:

Commenta

3 Commenti a “Pioggia di Draconidi”

  1. Ilaria scrive:

    Possibile che non me ne sono mai accorta?!?! :\

  2. E’ possibile che non ci si accorga di uno sciame meteorico, specialmente nel periodo invernale o autunnale, in quanto le condizioni meteo possono essere pessime, oppure è in gran parte visibile nella seconda parte della notte.
    E’ un occasione per fare un osservazione di questo fenomeno, noi proveremo dal nostro osservatorio.

    Saluti

    Fabio

  3. Giuseppe scrive:

    Salve ,
    sono rientrato da non molto dopo aver osservato per circa un’ora il cielo ;dalle 21.40 alle 22.35 .
    Purtroppo il risultato è stato scarso,nonostante la luna fosse all’opposto del centro interessato e non avessi nessun disturbo (se non qualche nuvola passeggera e sottile…) e in questo lasso di tempo ho osservato circa 30 stelle cadenti non di più.Quindi per me non si è trattata purtroppo di una “pioggia” ma piuttosto di una “perdita” di qualche granello solitario……….Notte a tutti . :-)

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento