Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
20 Ottobre 2017
Ci sono 204 utenti collegati
Atik Cameras
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

L’ultima danza di Marte e Venere

Letto 3.015 volte
Nessun commento
Commenta
Nella sala da ballo delle mattine di settembre sono rimasti solo Marte e Venere, pronti per l’ultimo giro di danze, per poi allontanarsi anche loro l’uno dall’altro.

Nella cartina la posizione di Marte e Venere nelle due date, all’ora in cui i pianeti avranno guadagnato sufficiente altezza per l’osservazione e la ripresa, prima che il cielo schiarisca nel crepuscolo del mattino. Il più veloce moto apparente di Venere ce lo mostra avvicinare Marte da nord, per sorpassarlo e posizionarsi a sud, avvicinandosi all’orizzonte il mattino dopo. Dal giorno seguente i due astri si allontaneranno sempre più, il primo tramontando sempre prima dietro l’orizzonte e il secondo guadagnando altezza e visibilità, come descritto nella sezione pianeti della rivista. Crediti: Coelum Astronomia CC-BY

Il primo appuntamento del mese si presenterà all’alba del 5 e del 6 ottobre quando, attorno alle 5:00 circa, i pianeti Venere (mag. –3,9) e Marte (mag. +1,8) sorgeranno dall’orizzonte est, tra le stelle del Leone, in una congiunzione molto stretta: i due astri saranno infatti separati di meno di 23′, la minima distanza di 21′ la raggiungeranno il 6 mattina attorno alle 6:10.

Anche se i due pianeti, all’ora indicata in cartina, saranno solo una  decina di gradi sopra l’orizzonte, offriranno un sicuro spettacolo e un’ottima occasione di immortalare l’incontro includendo gli elementi del  paesaggio circostante. E proprio a questo evento è dedicata la rubrica di questo mese di Giorgia Hofer: ➜ ASTROFOTOGRAFIA: L’incontro tra Venere e Marte

Inevitabilmente risulterà indispensabile recarsi in na località osservativa con l’orizzonte orientale sgombro.

Le effemeridi giornaliere di Luna, Sole e pianeti le trovi nel Cielo di Ottobre

Leggi anche

Scopri le costellazioni del cielo di settembre con la UAI

➜ Storia, leggende, stelle e oggetti deepsky della costellazione della LUCERTOLA (II parte)


Tutti consigli per l’osservazione del CIELO di OTTOBRE su Coelum Astronomia 215

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Semplicemente lascia la tua mail (o clicca sulla X) e leggi!

L’indirizzo email verrà utilizzato solo per informare delle prossime uscite della rivista.

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento