Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
17 Agosto 2017
Ci sono 338 utenti collegati
Atik Cameras
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

La 41P/Tuttle-Giacobini-Kresak visibile a occhio nudo?

Letto 5.565 volte
Nessun commento
Commenta
Durante il mese sfreccerà lungamente tra le stelle del Dragone per poi valicare, nell’ultima decade, il confine di Ercole, terminando la sua corsa nelle vicinanze di Vega, la luminosissima stella alfa della Lira. Non facciamocela sfuggire, visto che potrebbe risultare facilmente la star del 2017…

L’immagine a largo campo abbraccia il cammino della cometa 41P/ nel periodo che va dalla fine di marzo alla fine di maggio. L’aspetto del cielo è calcolato per il 15 aprile alle ore 22:30 per una località posta a 42° N e 12° E.

Ci siamo! Aprile è il mese della 41P/Tuttle-Giacobini-Kresak, attesa al perielio il giorno 12 quando presumibilmente raggiungerà la massima luminosità. In quel momento sarà infatti anche piuttosto vicina alla Terra, dalla quale la separeranno circa 22 milioni di chilometri.

curva luminosità prevista e osservazioni 47P

La curva di luminosità prevista e osservata della cometa, dal sito di Seiicy Yoshida (cliccare sull'immagine per i nuovi aggiornamenti). In rosso la curva di previsione, in nero la magnitudine osservata segnalata da più astrofili in tutto il mondo, aggiornata al 1 aprile.

Ma quanto luminosa risulterà?

Come sempre le previsioni sono discordanti collocando il picco tra la settima e la quinta magnitudine, una luminosità in ogni caso molto buona, che ci permetterà di osservare l’oggetto anche con piccoli strumenti.

Se dovesse raggiungere la quinta grandezza mostrandosi compatta potrebbe essere scorta, seppur al limite, anche ad occhio nudo, ma probabilmente solo sotto un cielo  molto buio.

continua a leggere

Per quanto riguarda le altre comete del periodo, segnaliamo:

C/2015 ER61 (PanSTARRS): il giorno 6 aprile si troverà a circa un grado e mezzo dal globulare M 72 e dall’asterismo M 73. L’8 aprile transiterà a un paio di gradi dalla celebre nebulosa planetaria NGC 7009, nota anche con il nome di Nebulosa Saturno.

Su Coelum astronomia di aprile (ricordiamo che la lettura è in formato digitale e gratuito) la rubrica completa di Claudio Pra e questo mese un suo racconto dedicato all’osservazione delle quattro comete del periodo: Notte di comete. Corredato come sempre dalle magnifiche foto dei nostri lettori!

Le effemeridi della cometa 41P/ le trovi sul Cielo di Aprile 2017

Per tutte le comete in opposizione del periodo consulta anche la Guida osservativa giorno per giorno


Questo mese Giove in opposizione e osserviamo la Cometa 41P/
Tutti consigli per l’osservazione del cielo di aprile su Coelum Astronomia 209

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento