AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
17 Novembre 2019
Ci sono 262 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Congiunzione Luna, Venere e Dabih con passaggio della ISS!

Letto 4.211 volte
Nessun commento
Commenta
Una spettacolare occasione, una congiunzione non particolarmente stretta tra la Luna e Venere ma arricchita da tante luminose presenze e… un passaggio della ISS!!

Anche se il momento migliore per osservare la configurazione tra Luna, Venere e Dabih è quello indicato nel testo — alle 18:30 con il cielo buio e gli oggetti a una buona altezza sull’orizzonte — nella cartina trovate invece la situazione un’ora prima alle 17:30, quando, ad arricchire la congiunzione sarà visibile il passaggio della Stazione Spaziale Internazionale. Si tratta di un’ottima occasione per scattare una spettacolare fotografia a grande campo, inserita nel giusto paesaggio. Per esigenze grafiche la Luna appare ingrandita.

La ISS, in particolare per chi osserva dal Centro e Nord Italia, si muoverà da sudovest verso sudest passando entro pochi gradi dalla Luna, tra le 17:32 e le 17:34 (orari e cartina per una località posta in Centro Italia, a long. 12° E e Lat. 42° N, controllare le corrette circostanze inserendo il riferimento alla vostra località al link https://goo.gl/jm41S0). Attenzione: nei dintorni di Siena la ISS transiterà sulla Luna! Controllate orari e circostante al link indicato tra parentesi!

Una sottile falce di Luna crescente (fase = 15%) e il brillante Venere (mag. –4,2) saranno protagonisti di una bella congiunzione la sera del 3 dicembre, verso le ore 18:30 circa. La distanza reciproca tra gli astri sarà di poco più di 5°.

A osservarli, circa 6° e mezzo più in alto, ci sarà la stella Dabih (beta Capricorni; mag. +3,05). Per cercare i due astri occorre guardare dopo il tramonto sull’orizzonte sudovest , la Luna sarà all’incirca a 15° di altezza, mentre Venere si troverà a circa 10°: si può tentare qualche ripresa fotografica a grande campo, avendo però cura di cercare una postazione libera da ostacoli.

Più in alto, a circa 25° di altezza sull’orizzonte sudsudovest, vicinissimo a Iota Capricorni, si trova anche il pianeta Marte, troppo distante per considerarlo in congiunzione ma arricchirà senz’altro e vostre riprese a grande campo.
A completare il quadro, ma assolutamente invisibile ad occhio nudo (e davvero difficile da scorgere anche con l’ausilio di un telescopio) c’è anche il pianeta nano Plutone, posto proprio al di sotto della stella Al Baldah nella costellazione del Sagittario.

Tutte le effemeridi di Luna e pianeti le trovi nel Cielo di Dicembre

Leggi anche:

➜  I principali passaggi della ISS

È il momento di Venere. La consueta rubrica di Giorgia Hofer questo mese ci svela tutti i modi e gli spunti per riprendere questo luminosissimo astro.


Comincia a programmare le tue serate delle prossime settimane!
Tanti consigli per l’osservazione del cielo di dicembre su Coelum 206 ora online.

Leggilo subito qui sotto, è gratuito!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento