Home Appuntamenti del Mese Mostre e Incontri 18esima Mostra dell’Astronomia e dell’Astronautica – Santa Maria di Sala

18esima Mostra dell’Astronomia e dell’Astronautica – Santa Maria di Sala

Letto 1.535 volte
0

Dal 7 al 15 marzo 2015, presso Villa Farsetti di Santa Maria di Sala

Al via la 18^ Mostra dell’Astronomia e dell’Astronautica

Sabato 7 marzo l’inaugurazione con la Tavola Rotonda, ad opera dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), dedicata alla missione della sonda Rosetta. Per tutta la settimana la mostra sui segreti dell’universo, organizzata dal Gruppo Astrofili Salese “G. Galilei”.

Sabato 14 marzo l’eccezionale intervento dell’astronauta Umberto Guidoni.

“Sarà un evento di altissimo livello, segnato dalla partecipazione per il primo anno dell’Agenzia Spaziale Italiana, che presenterà nell’unica data Veneta del 2015 i risultati scientifici della missione della sonda Rosetta. Questa attenzione da parte dell’ASI è un riconoscimento implicito della serietà e dell’impegno che la nostra associazione sta applicando da anni nello studio dell’universo”.

Lo ha detto Tino Testolina, presidente del Gruppo Astrofili Salese “G. Galilei”, presentando la sette giorni della “18^ Mostra dell’Astronomia e dell’Astronautica” dedicata ai segreti dell’universo, in programma dal 7 al 15 marzo 2015 nella splendida cornice di Villa Farsetti a Santa Maria di Sala.

La mostra sarà inaugurata sabato 7 marzo alle ore 16.00 con una Tavola Rotonda promossa dall’ASI (Agenzia Spaziale Italiana) relativa ai risultati scientifici della missione della sonda Rosetta, alla quale parteciperanno sei scienziati di fama internazionale, moderati dal giornalista scientifico Paolo d’Angelo.

Da domenica 8 marzo a domenica 15 marzo la mostra entrerà nel vivo, offrendo al pubblico, nei due piani della settecentesca Villa Farsetti, mostre fotografiche sul cielo, sui pianeti e sulle costellazioni, simulazioni di missioni spaziali, modelli in movimento e rappresentazioni in scala dei sistemi planetari, esposizioni di strumenti di osservazione e meridiane, libri e documenti. In una sala dedicata sarà poi presente la mostra sulla missione Rosetta, come unica data veneta del 2015. Saranno inoltre presentate prove pratiche di fisica (esperimenti e giochi) per comprendere le leggi che stanno alla base dell’astronomia e dell’astronautica. Nel giardino esterno alla Villa, infine, si potranno trovare la ricostruzione del sistema solare in scala e un Planetario di 6 metri di diametro.

Sabato 14 marzo alle ore 16.00 sarà un’altra data da non dimenticare per gli appassionati di astronautica, con la presenza eccezionale di Umberto Guidoni, tra i più noti ed esperti astronauti italiani, che parlerà della propria esperienza spaziale con la trattazione “Viaggiando oltre il cielo”.

L’ingresso all’inaugurazione è gratuito e prevede una visita alle sale della mostra e un buffet.

Costo del biglietto intero durante la settimana: 8 euro

Ridotto per studenti e over 65: 5 euro

Ingresso gratuito per i bambini sotto i 9 anni

Per info e prenotazioni: cell. 340.345.0274
astrosalese@libero.it
www.astrosalese.it

Articolo precedenteLa cometa all’ombra di Rosetta
Articolo successivoAvvicinamento di Venere a Urano