Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese La GARRADD sempre più vicina

La GARRADD sempre più vicina

Letto 1.614 volte
0

garraddIl percorso apparente in novembre della C/2009 P1 (Garradd), una cometa che in lento ma costante miglioramento luminoso darà il meglio di sé nei primi mesi del 2012.
Durante questo mese sarà facilmente osservabile in Ercole, anche alla portata di un normale binocolo.
tabella Comete

La tabella riporta il sorgere, la culminazione, l’altezza sull’orizzonte astronomico dell’osservatore raggiunta dalla cometa all’istante del transito in meridiano, e il tramonto. Sono quindi indicate: la magnitudine visuale (la magnitudine totale indicata è quella teorica calcolata in base a dei parametri fisici e geometrici; l’effettiva magnitudine visuale delle comete può risultare a volte decisamente diversa da quella tabulata), la distanza dalla Terra (in Unità astronomiche), l’elongazione
dal Sole – occidentale “W” (la cometa è visibile alla mattina prima del sorgere del Sole), od orientale, “E” (la cometa è visibile alla sera dopo il tramonto del Sole) – l’Ascensione Retta, la Declinazione e la costellazione in cui si trova. Gli istanti sono topocentrici e calcolati per le 00:00 TMEC per una località situata a 12° di longitudine Est e 42° di latitudine Nord.

Leggi tutti i dettagli e i consigli per l’osservazione, con tutte le immagini e le mappe dettagliate, nell’articolo tratto dalla Rubrica Comete di Rolando Ligustri presente a pagina 68 di Coelum n.153

Articolo precedenteGruppo Astrofili Lariani
Articolo successivoAl Planetario di Ravenna