Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese Il cielo di Giugno 2022

Il cielo di Giugno 2022

Letto 2.034 volte
0

Le sere di giugno brillano della magia dell’estate, che farà il suo ingresso giorno 21 con il solstizio: sarà un mese in cui potremo ammirare le costellazioni che caratterizzano il cielo estivo, attraversato dal fiume di stelle della nostra galassia: la Via Lattea.

Il dettaglio sul Triangolo Estivo, la costellazione di Ercole e della Lyra, disponibili all’articolo Le Costellazioni di Giugno 2022 a cura di Teresa Molinaro

COSA OFFRE IL CIELO

Clicca sul banner per accedere alle Effemeridi 2022!

Mercurio

A maggio abbiamo trovato il pianeta Mercurio in congiunzione inferiore con il Sole il giorno 21/05. A inizio del mese di giugno, invece, vedremo Mercurio fare capolino intorno le 5 del mattino anticipando il Sole di circa mezz’ora, per poi tramontare poco dopo le 18:30. Gradualmente transiterà nel Toro, anticipando mano a mano la sua apparizione con l’avanzare del mese, giungendo per il 30/06 a concederci qualche attimo in più per la sua osservazione prima del sorgere del Sole, visibile da circa 1 ora prima della nostra stella.

Venere

Iniziamo il mese di giugno con il pianeta Venere ben visibile ad Est da 1 ora prima dell’alba fin le prime luci del giorno. Si posiziona sul capo di Cetus mentre, poco lontano, Marte e Giove si mostrano ancora nella bella congiunzione che ci sta accompagnando già dagli ultimi giorni di maggio. L’11 giugno Venere incontrerà Urano poco prima sorgere del Sole, in una congiunzione con meno di 2° di separazione. Il giorno 26 ci regalerà una bellissima congiunzione con Luna; una sottile falce prossima al Novilunio del 29/06. I gradi di separazione con il nostro satellite naturale saranno circa 2 e, poco più in alto, non perdetevi anche la vista delle Pleiadi!

Marte

All’inizio del mese, nella seconda parte della notte, Marte e Giove continuano a dare spettacolo con il loro strettissimo abbraccio da poco più di 1° e mezzo di separazione. La distanza tra i due pianeti aumenterà con il passare dei giorni. Nella seconda metà del mese, troveremo un bell’allineamento Venere – Urano – Marte – Giove in direzione Est e poco prima dell’alba. Il giorno 22, una Luna appena entrata nell’ultimo quarto, farà capolino tra Marte e Giove; lo stesso giorno si verificherà l’occultazione di Marte da parte del nostro satellite naturale (non visibile dall’Italia). Il giorno successivo potremo però godere di una buona vicinanza tra il pianeta rosso e la Luna, ma costerà sempre una bella levataccia!

Giove

Come già anticipato, Giove si muove a braccetto con Marte già da diversi giorni e così sarà per gran parte della prima metà del mese. Il giorno del solstizio estivo la Luna si avvicinerà al pianeta (circa 8° di separazione), ma ancor più bello sarà il giorno successivo con il bel triangolo Marte – Luna – Giove. 

Saturno

Ci siamo lasciati a maggio con pochi eventi da annunciare per Saturno, mentre per il mese di giugno segnaliamo che il giorno 4 il pianeta ad anelli entrerà in moto retrogrado, ovvero fermerà il suo consueto movimento verso Est per spostarsi verso Ovest. Nel corso del mese anticiperà sempre più il suo sorgere e per fine giugno potremo vederlo fare capolino già da poco dopo le 23. Sia il 18 che il 19 del mese, non perdetevi la sua vicinanza con la Luna; con Giove e Marte, più in basso, sullo stesso allineamento.

Urano

Avevamo chiuso il mese precedente con il pianeta inosservabile dopo la congiunzione con il Sole del 5 maggio. Iniziamo giugno con poche novità a riguardo, se non che Urano si troverà ad anticipare sempre più la sua alba e per fine mese potremo contattarlo già due ore prima rispetto a inizio giugno, quando farà capolino solo dopo le 4:30 circa. Segnaliamo la congiunzione con Venere l’11 giugno: meno di 2° separeranno i pianeti. Inoltre, il 25 del mese una sottilissima falce lunare si accosterà a Urano (circa 2° e mezzo di separazione), visibili già dopo le 3 e un quarto.

Nettuno

Iniziamo il mese con Nettuno silenzioso spettatore dell’abbraccio tra Marte e Giove, vegliandoli dall’alto per i giorni a seguire. Il giorno 21 ci sarà una bella triangolazione Giove – Luna – Nettuno osservabile nella seconda parte della notte fino le prime luci dell’alba. Il 28/06 Nettuno entrerà in moto retrogrado, iniziando ora a spostarsi verso Ovest, proprio come Saturno.

SOLE

In alto, la suggestiva animazione a cura di Daniele Bonfiglio (del 23/03/2022).

In arrivo molte novità sulla sezione Coelum dedicata al Sole…!

Nel mese di giugno, la nostra stella (attualmente collocata in Toro) si sposterà in Gemelli il giorno 21.

Nella medesima data cadrà il Solstizio Estivo: “solstizio”, termine latino che sta per “sole stazionario”, quindi un chiaro riferimento all’apparente immobilità del Sole dopo un periodo (dal solstizio invernale a quello estivo) che lo ha visto invece aumentare la declinazione.

Vuoi approfondire? Leggi l’articolo Coelum: il Solstizio Estivo

LUNA

 

Tutti gli approfondimenti sull’osservazione e i fenomeni celesti legati al nostro satellite disponibili per il mese di Giugno 2022, a cura del nostro autore Francesco Badalotti.

Non perderti l’articolo: Luna di Giugno 2022

COMETE

Mentre la K2 PANSTARRS si fa interessante, restiamo del parere che la C/2021 O3 PanSTARRS poteva far meglio!
Per approfondire: Le comete di Giugno 2022 a cura di Claudio Pra

ASTEROIDI

Tra gli asteroidi rintracciabili a giugno 2022, suggeriamo anche l’osservazione di 2 tra i più massicci TNO (oggetti Trans-nettuniani della Fascia di Kuiper).
Trovi tutto qui: Mondi in miniatura – Asteroidi, Giugno 2022 a cura di Marco Iozzi

TRANSITI NOTEVOLI ISS

La ISS – Stazione Spaziale Internazionale questo Giugno 2022 sarà rintracciabile nei nostri cieli in orari mattutini, prima dell’alba. Avremo quattro transiti notevoli con magnitudini elevate durante gli ultimi giorni del mese, auspicando come sempre in cieli sereni.

Non perdere la rubrica Transiti notevoli ISS per il mese di Giugno 2022 a cura di Giuseppe Petricca

SUPERNOVAE

La SN2022jli: supernova scoperta e classificata tutta a livello amatoriale!
I nostri complimenti a Berto Monard per averla individuata!
Aggiornamenti delle ultime scoperte e l’articolo completo qui
SUPERNOVAE: aggiornamenti Giugno 2022 di Fabio Briganti e Riccardo Mancini

Cieli sereni a tutti!

Ti sei già abbonato alla rivista cartacea di Coelum?

➡➡➡  Abbonati ora! ⬅⬅⬅

N.B. l’abbonamento dà diritto a n°6 copie della rivista e si attiva a partire dal numero successivo a quello in corso.

Articolo precedenteGalassie che vivono, respirano e infine muoiono
Articolo successivo11 GIUGNO “LA GIORNATA SOTTO LE STELLE” – OSSERVATORIO DI TALMASSONS