Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese Il cielo di Aprile 2022

Il cielo di Aprile 2022

Letto 1.666 volte
0
Con l’equinozio del 20 marzo che ha segnato l’ingresso della primavera astronomica anche il cielo ora ha una veste nuova.

Nel mese di aprile infatti saranno protagoniste le costellazioni tipiche della primavera: sull’orizzonte Ovest Orione si appresta a diventare un piacevole ricordo dell’inverno, mostrandosi in una breve finestra della prima parte della notte astronomica e anticipando sempre più il suo tramonto, assieme a ToroGemelli e Auriga.

A Sud-Ovest Sirio tramonta con la costellazione del Cane Maggiore, seguendo fedelmente il suo padrone Orione, e a Nord domina l’Orsa Maggiore, mentre Cassiopea e Cefeo brillano a Nord-Ovest.

Per approfondire: Le Costellazioni di Aprile 2022 a cura di Teresa Molinaro

COSA OFFRE IL CIELO

Clicca sul banner per accedere alle Effemeridi 2022!

Mercurio

Il giorno 3 del mese di aprile, troveremo Mercurio in congiunzione superiore con il Sole. Il 18/04 si verificherà una congiunzione tra Mercurio e Urano di circa 2° di separazione; congiunzione difficilmente osservabile, in quanto i due pianeti appariranno non più alti di 9° sopra l’orizzonte. Saranno visibili alle ultime luci del giorno, tramontando 1 ora e 16 minuti dopo il Sole.

Venere

Il primo giorno del mese vedremo Venere apparire poco dopo le 5 del mattino accompagnata da Saturno e Mercurio. La distanza tra i tre pianeti, però, inizierà a farsi più marcata con il passare dei giorni. Il 16/04 troveremo ben quattro pianeti allineati alle 5:30 del mattino: più in basso a sinistra un timido Giove, alla sua destra Venere e, alti nel cielo, Marte seguito da Saturno. Il 27 aprile avremo un bel quadro celeste poco dopo le 5 del mattino: un raggruppamento Luna, Venere, Giove e, a chiudere, Nettuno. Siamo prossimi al novilunio, quindi avremo una falce sottilissima. E proprio l’ultimo giorno del mese, da non perdere la congiunzione Venere-Giove! Con meno di 1° di separazione, questo stretto abbraccio celeste varrà la sveglia anticipata

Marte

Il mese inizia con il pianeta rosso osservabile poco prima dell’alba. Marte si accompagna a Saturno per diversi giorni; la vicinanza tra loro diventa sempre più serrata, preannunciano una splendida congiunzione il giorno 5: un abbraccio strettissimo da non perdere! Proseguiamo nell’arco del mese, fino a giungere al 26/04 quando contatteremo una congiunzione Luna-Marte di poco più di 4° di separazione.  

Giove

Avevamo chiuso marzo con Giove da poco uscito dalla congiunzione con la nostra stella e quindi quasi del tutto nascosto alla nostra vista. Dai primi giorni del mese di aprile, inizierà timidamente a mostrarsi basso all’orizzonte poco prima dell’alba, anticipando sempre di più i suoi orari. Con l’avanzare dei giorni, lo vedremo avvicinarsi a Venere, accostandosi al pianeta il 27/04 raggruppato anche a Luna e Nettuno. Aprile chiude in bellezza con lo stretto abbraccio tra Giove e Venere, da non perdere!  

Saturno 

Il primo giorno del mese troviamo il pianeta ad anelli in compagnia di Venere e Marte. Con quest’ultimo si accompagnerà per gran parte del mese: la vicinanza tra i due pianeti culminerà il giorno 5 con una bella congiunzione. Saturno poi si discosterà sempre più da Mercurio e per il 25/04 segnaliamo una congiunzione Luna-Saturno di poco più di 5° di separazione.

Urano

Urano, osservabile alle ultime luci del giorno, sarà occultato dalla Luna il 3/04. Anticiperà sempre più il suo tramonto e si accosterà a Mercurio, trovandosi in congiunzione con il pianeta il giorno 18/04

Nettuno

Segnaliamo, il giorno 12 del mese, la congiunzione tra Giove e Nettuno all’approssimarsi delle prime luci del giorno. Il 27/04 Nettuno, spettatore silenzioso, parteciperà al raggruppamento Luna-Venere-Giove.

SOLE

Filamento e protuberanza
di CLAUDIO CICERI (da Photo Coelum)

Ad aprile troveremo la nostra stella collocata nella costellazione dei Pesci fino al 19 del mese. In quella data passerà alla costellazione dell’Ariete.

Con il passaggio all’ora legale di marzo e all’approssimarsi dell’estate, abbiamo molte ore di luce a disposizione. Tenendo conto dell’ora legale estiva, pari a un’ora in più rispetto all’ora solare (TMEC), la durata del giorno aumenterà di 1 ora e 18 minuti dall’inizio del mese.

LUNA

Tutti gli approfondimenti sull’osservazione e i fenomeni celesti legati al nostro satellite disponibili per il mese di aprile 2022, a cura del nostro autore Francesco Badalotti.

Non perderti l’articolo: Luna di Aprile 2022

COMETE

Si annuncia una primavera stimolante, con ben due comete “binoculari” che speriamo possano anche trasformarsi in qualcosa in più, ma attualmente ad aprile sono ancora “timide”… In ogni caso ci aspettano nottate intense ed emozionanti, quelle che tutti gli appassionati sognano!

Per approfondire: Le comete di Aprile 2022 a cura di Claudio Pra

ASTEROIDI

Questo mese introduciamo una classe speciale di questi corpi celesti: i NEA.

I NEA, o Near Earth Asteroid, sono asteroidi la cui orbita li porta ad avvicinarsi a vario grado a quella del nostro pianeta. Inoltre, aggiornamenti di aprile: quali saranno gli asteroidi osservabili in questo mese?

Per saperne di più su questi affascinanti “Micromondi” è disponibile sul nostro sito l’articolo: Mondi in miniatura – Asteroidi Aprile 2022 a cura di Marco Iozzi.

TRANSITI NOTEVOLI ISS

La ISS – Stazione Spaziale Internazionale ad aprile 2022 sarà rintracciabile nei nostri cieli in orari serali, quindi senza l’obbligo della sveglia al mattino prima dell’alba! Eccetto per gli ultimi due passaggi, di cui parleremo.

Avremo cinque transiti notevoli con magnitudini elevate durante il mese, auspicando come sempre in cieli sereni!

Non perdere la rubrica Transiti notevoli ISS per il mese di Aprile 2022 a cura di Giuseppe Petricca.

SUPERNOVAE

Siamo a quota 100 articoli sulle SUPERNOVAE!

Grazie a Fabio Briganti e Riccardo Mancini per il loro meticoloso lavoro e impegno in tutti questi anni con COELUM

Aggiornamenti delle ultime scoperte e l’articolo completo qui: E siamo a… 100 articoli sulle SUPERNOVAE! di Fabio Briganti e Riccardo Mancini.

Cieli sereni a tutti!

Ti sei già abbonato alla rivista cartacea di Coelum?

➡➡➡  Abbonati ora! ⬅⬅⬅

N.B. l’abbonamento dà diritto a n°6 copie della rivista e si attiva a partire dal numero successivo a quello in corso.

Articolo precedenteUltimi giorni per ricevere Coelum 255 in abbonamento e tramite poste!
Articolo successivoHubble stupisce ancora –> NUOVO RECORD!