AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
14 Ottobre 2019
Ci sono 222 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Orione

Letto 4.123 volte
6 Commenti
Commenta
Orione

Splendida immagine ripresa dall’MTM TEAM, operativo in 3 luoghi diversi della Toscana, si tratta del campo nebulare della SPADA di ORIONE, ripresa usando 3 ottiche e 3 ccd, FSQ 106 ED F 3.6 + STL 11000, FSQ 105 FLUORITE F5 + SXVF H16, S.W 120ED F5.2 + SXVR-H16, nello specifico è stata studiata la ripresa di campo analizzando la giusta saturazione in H-ALFA per le polveri + RGB, curata da Maurizio Cabibbo (fsq 106 f 3.6+stl 11000), la m42 è stata ripresa da Marco Lombardi in H-OIII RGB (S.W 120 ED+ SXVR-H16) la IC 434 è stata ripresa da Marco Burali e Marco Mancini (MTM) in L-H-RGB (FSQ 106 F5+ SXVF-H16) questi segnali sono stati integrati in un complesso lavoro di ricombinazione e messa a punto.

Il risultato è a nostro avviso fantastico.

Autori: MAURIZIO CABIBBO, MARCO LOMBARDI, MARCO MANCINI, MARCO BURALI
Pocessing: MARCO BURALI
MTM TEAM ITALY
in piena risoluzione: http://www.osservatoriomtm.it/public/immagini/228SPADADIORIONEMTMTEAMITALY.jpg

Splendid image taken by MTM TEAM, operating in three different places in Tuscany, this is the nebular field of Orion’s sword, shot using 3 optical and 3 ccd, FSQ 106 ED F 3.6 + STL 11000, FSQ 105 Florite F5 + SXVF H16, SW 120ED F5.2 + SXVR-H16, in particular has been studied by analyzing the recovery of the right field saturation in H-alpha + RGB x powders, curated by Maurizio Cabibbo (FSQ 106 f 3.6 + stl 11000) , the M42 was taken by Marco Lombardi in H-OIII RGB (SW 120 ED + SXVR-H16), the IC 434 was taken by Marco Burali and Marco Mancini (MTM) in LH-RGB (FSQ 106 F5 + SXVF-H16), these signals were integrated into a complex work of recombination and tuning. The final result is in our opinion fantastic.
Authors MAURIZIO CABIBBO, MARCO LOMBARDI, MARCO MANCINI, MARCO BURALI
PROCESSING MARCO BURALI
MTM TEAM ITALY

Data e Ora di acquisizione
16 Gennaio 2013 alle 00:00
Diametro del Telescopio
106 mm (4")
Focale di Acquisizone
380 mm
Soggetti
Schema Ottico del Telescopio
Rifrattore apocromatico
Marca del Telescopio
Takahashi FSQ106
Tipo Immagine
Dispositivo di Acquisizione
Altre Fotografie di questo Autore
Commenta

6 Commenti a “Orione”

  1. paolo taino scrive:

    Ciao Maurizio!!! tutto questo e la scelta di vari setup
    e’ comunque segno di grande preparazione e passione,
    che poi portano ad ottenere risultati eccellenti nelle riprese
    fotografiche indipendentemente dal sito piu’ o meno adeguato
    per le riprese deep sky

    ciao
    paolo

  2. Ciao Paolo, ti ringrazio e condivido in pieno le tue parole. Vorrei anche aggiungere che il prezioso risultato dell’immagine sta proprio nel fatto della collaborazione di persone diverse, con strumenti diversi, in località diverse ma che per uno scopo comune, quello di tentare di catturare una bella ripresa astronomica, uniscono i loro sforzi, le loro esperienze e competenze prevaricando così qualsiasi inutile e dannoso egoismo personale. Ognuno partecipa al meglio di sè per il bene comune. Ciao a presto ;)

  3. LUCA FARINA scrive:

    Veramente tanti complimenti!!! Bravissimi ragazzi!!

  4. Gianni Pasquali scrive:

    Incredibile! Tridimensionale! Si ha la sensazione di “navigarci” dentro! Vi siete…fatti in quattro ed il risultato è meraviglioso.

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento