Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
26 Aprile 2018
Ci sono 243 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Il Cielo di aprile 2018

Letto 15.002 volte
Nessun commento
Commenta
Osservando il cielo di metà aprile, verso l’inizio della notte astronomica (ovvero poco prima delle 22:00), potremo ammirare per le ultime volte le grandi costellazioni di Orione e del Toro, ormai prossime a tuffarsi sotto l’orizzonte ovest. Solo l’Auriga, con la splendente Capella, e i Gemelli, più alte in declinazione, terranno ancora testa alle incalzanti costellazioni primaverili

Aspetto del cielo per una località posta a Lat. 42° - Long. 12°E La cartina mostra l'aspetto del cielo alle ore (TMEC): 1 Apr > 00:00; 15 Apr > 23:00; 30 Apr > 22:00. Crediti: Coelum Astronomia CC-BY

EFFEMERIDI
(ott. 2017 – mar. 2018)

Luna

Sole e Pianeti

Alle 23:00, la grande figura trapezoidale del Leone sarà già in meridiano, seguito più a est dalla Vergine e da Boote, con la rossa Arturo,  facilmente rintracciabile in cielo. Sull’orizzonte di est–nordest, comincerà invece ad alzarsi la figura dell’Ercole, seguita a notte fonda dalla Lira e dal Cigno, le cui stelle principali, Vega e Deneb, tracciano (assieme ad Altair, nell’Aquila) il famoso “triangolo” tipico del periodo estivo. Lo zenit sarà invece dominato dal Grande Carro dell’Orsa Maggiore.

➜ Scopri le costellazioni del Cielo di aprile con la UAI

IL SOLE

Il Sole si muoverà nella costellazione dei Pesci fino al 20 aprile, data in cui entrerà in Ariete. Complessivamente, nel corso del mese guadagnerà 10° in declinazione: se a inizio mese il crepuscolo astronomico finirà verso le 21:15, alla fine bisognerà attendere le 22:15, mentre al mattino le osservazioni non potranno protrarsi mediamente oltre le 5:00.

Cosa offre il cielo

Venere e le Pleiadi. Copyright: Giorgia Hofer

Per gli amanti osservatori del cielo, aprile offrirà numerosi spunti per l’osservazione della danza celeste che coinvolgerà non solo la Luna, ma anche i pianeti e i magnifici ammassi delle Pleiadi e delle Iadi. Si parte subito con il botto, con una serie di congiunzioni in tutta la prima settimana di aprile. Il protagonista sarà però Venere che formerà degli incontri suggestivi con le “Sette Sorelle”: da non perdere! E i consigli di Giorgia Hofer questo mese sono proprio per la ripresa di Venere e le Pleiadi, in particolare per il 18 e il 24 aprile.

➜ Astrofotografia: Venere al tramonto con le Pleiadi

Aprile ha anche lui il suo sciame meteorico: le Liridi. È un magro sciame meteorico quello delle Liridi che, nonostante susciti un grande fascino (come sempre fanno le stelle cadenti), non promette di stupire con i numeri di meteore che caratterizzano invece gli sciami delle Perseidi o delle Geminidi. Nonostante ciò, per chi vorrà tentare l’osservazione, il picco massimo è previsto per la sera del 22 aprile (lo sciame è attivo dal 14 aprile al 30 aprile). Maggiori informazioni e la cartina con il quadrante su:

➜ Organizzati in anticipo con Il Cielo di Aprile su Coelum Astronomia 221

Venere e la falce di Luna in luce cinerea. Copyright Giorgia Hofer.

La Luna continuerà a regalarci il consueto spettacolo tra pianeti e astri, mentre per quel che riguarda le falci di Luna e la sua Luce Cinerea le giornate migliori per osservarla e fotografarla saranno il 12 e 13 aprile, appena prima dell’alba e il 18 e 19 del mese, quando si avrà la migliore visibilità subito dopo il tramonto.

Per effemeridi, dettagli e i consigli sull’osservazione delle formazioni lunari invece:

➜ La LUNA di aprile.
Approfondimento: Guida all’osservazione del cratere Janssen e la Vallis Rheita

Hai compiuto un’osservazione? Condividi le tue impressioni, mandaci i tuoi report osservativi o un breve commento sui fenomeni osservati: puoi scriverci a segreteria@coelum.com. Inoltre, se hai scattato qualche fotografia agli eventi segnalati, carica le tue foto in PhotoCoelum!

E ancora, sempre su Coelum Astronomia n. 220

➜ Leggi la rubrica di Giuseppe Petricca sui principali passaggi della ISS

Club dei 100 asteroidi. Osserviamo (4) Vesta, (9) Pallas e (10) Hygiea

➜ Comete. Cominciamo a seguire la C/2016 M1 PanSTARRS

➜ Supernovae. Una supernova difficile da classificare

La costellazione dell’Auriga (III parte).

e il Calendario di tutti gli eventi di aprile 2018, giorno per giorno


Tutti consigli per l’osservazione del Cielo di aprile su Coelum Astronomia 221

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Semplicemente lascia la tua mail (o clicca sulla X) e leggi!

L’indirizzo email verrà utilizzato solo per informare delle prossime uscite della rivista.

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento