Home News di Astronomia Esplosa una Supernova in M101: la più vicina degli ultimi 40 anni!

Esplosa una Supernova in M101: la più vicina degli ultimi 40 anni!

Letto 8.389 volte
1
La supernova 2011fe nella galassia ospite M101 in una bellissima immagine ripresa da Rolando Ligustri (CAST Observatory - Talmassons UD) lo scorso 27 agosto.

In una delle galassie più conosciute e vicine alla Terra – la spirale M101 situata a 21 milioni di anni luce di distanza – è esplosa una supernova di tipo Ia. Questi spettacolari eventi coinvolgono sistemi binari formati da due stelle degenerate: la più densa assorbe materiali dalla compagna di maggior massa, fino ad esplodere in una catastrofe cosmica tale da generare una luminosità pari all’intera galassia in cui si trova.

La scoperta è avvenuta il 24 agosto scorso da parte del Caltech Palomar Transit Factory Project e l’esplosione della supernova 2011fe (inizialmente catalogata come PTF11kly) è stata osservata fin dai suoi primissimi istanti.

La luminosità dell’oggetto, che al momento della release del Caltech splendeva con una magnitudine di +17,2, è già aumentata di parecchie magnitudini in breve tempo (nella foto in alto del 27 agosto la luminosità è di +12,8 mentre le ultime osservazioni la stimano addirittura di mag. +11,7.).

La sequenza mostra l'improvvisa esplosione della SN PTF11kly che nella lastra del 23 agosto non era presente, appare in quella del 24 e si intensifica nell'immagine del 25...

.

Inoltre, le condizioni di visibilità sono tali che l’AAVSO ne raccomanda l’osservazione anche agli astrofili che volessero cimentarsi in misure di fotometria, riportando la magnitudine delle stelle di sfondo scelte come riferimento. Anche le riprese occasionali eventualmente effettuate in questi giorni andrebbero conservate ed inviate all’AAVSO per le ricalibrazioni successive, utili al calcolo della curva di luce della SNIa.

È la prima volta che un evento di questo genere viene osservato fin dalle primissime fasi evolutive: costituisce pertanto una ghiotta occasione sia per aumentare le nostre conoscenze sul processo fisico coinvolto, sia come target per osservazioni amatoriali.

Orsa Maggiore

Le coordinate (J2000) riportate per l’oggetto sono:

AR: 14:03:05.81 – Dec: +54:16:25.4.

La galassia Messier 101 trova nella costellazione dell’Orsa Maggiore (AR: 14h 03m 12.6s – – Dec: +54 20′ 57″).

Articolo precedenteUna nuova AstroView-App per l’iPhone
Articolo successivoBiancaneve è … rosa

1 commento