Tempo di lettura: 2 minuti

Non perdere il transito della ISS Stazione Spaziale Internazionale. Serate favorevoli per seguire i passaggi 26, 28 e 29 maggio.

Nelle prossime serate la Stazione Spaziale sarà facilmente visibile nei cieli della sera. Ottima la magnitudine fra i -3.4 e -3.8.

Gli orari del sorgere e del tramontare del satellite artificiale nella tabella in basso, ora inizio dopo le 21 e 30. Nelle immagini a seguire invece sono simulati i percorsi.

Tutti pronti al momento giusto!

La ISSStazione Spaziale Internazionale sarà rintracciabile nei nostri cieli sia ad orari mattutini che serali. Avremo molti transiti notevoli con magnitudini elevate durante l’ultimo mese della primavera, auspicando come sempre in cieli sereni.

Il mese di maggio si presenta molto più interessante per i transiti, occhio agli appuntamenti di metà mese e del 29 particolarmente favorevoli per l’osservazione.

 

26 Maggio

Saltando di dieci giorni, al 26 Maggio, avremo un transito parziale dalle 22:25 alle 22:31, da NO ad E. Visibilità migliore dal Centro e dal Nord, con magnitudine massima a -3.5.

28 Maggio

Alla sera 28 Maggio, dalle 22:22 verso ONO alle 22:28 verso S, visibile al meglio dalle isole maggiori, un nuovo transito della Stazione Spaziale, con magnitudine massima a -3.4. Se osservata dal Centro, la ISS sarà vicina al pianeta Venere, basso all’orizzonte occidentale.

29 Maggio

L’ultimo transito notevole del mese sarà nuovamente perfetto per tutto il paese, il 29 Maggio. Dalle 21:32 alle 21:40, da NO aSE. Magnitudine di picco a -3.8 per il secondo miglior transito serale del mese.

N.B. Le direzioni visibili per ogni transito sono riferite ad un punto centrato sulla penisola, nel centro Italia, costa tirrenica. Considerate uno scarto ± 1-5 minuti dagli orari sopra scritti, a causa del grande anticipo con il quale sono stati calcolati.


Vuoi essere sempre aggiornato sul Cielo del Mese?

ISCRIVITI alla NEWSLETTER!