Home News di Astronomia Scoperto un potenziale nuovo pianeta nano nella periferia del sistema solare

Scoperto un potenziale nuovo pianeta nano nella periferia del sistema solare

Letto 3.783 volte
0
Un gruppo di astronomi è riuscito a scovare un nuovo oggetto celeste nella remota e gelida periferia del Sistema solare. Il corpo, catalogato come 2015 KH162, è un probabile oggetto trans-Nettuniano. Inoltre, vista la sua notevole magnitudine assoluta, pari a circa 3.6993, gli scienziati sospettano che si tratti di un pianeta nano. Assumendo che il suo albedo sia simile a quello dei pianeti nani già scoperti, una magnitudine assoluta così notevole sarebbe indicativa di un corpo di grandi dimensioni, con un diametro probabilmente compreso tra 480 e 1080 chilometri. L’annuncio della scoperta è stato dato poche ore fa da Scott Sheppard, David Tholen, Chad Trujillo e Yudish Ramanjooloo dell’osservatorio hawaiano di Mauna Kea.
L’oggetto si trova in un’orbita che lo porta tra 41.4 e 82.8 unità astronomiche dal Sole. La sua inclinazione orbitale rispetto all’eclittica è di 28.8 gradi. Dati i suoi parametri orbitali, l’oggetto completa una rivoluzione intorno al Sole ogni mezzo millennio circa.

.

Una grande novità!!! La rivista di astronomia Coelum ora è per tutti.

Iscriviti subito, la potrai leggere gratuitamente per sempre, senza vincoli e costi di alcun genere.

Sfoglialo online su qualsiasi dispositivo e scarica il pdf per conservarlo nella tua biblioteca digitale!

.


Articolo precedenteAl Planetario di Ravenna
Articolo successivoEcco il polo nord di Plutone