Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese La spettacolare cometa Neowise!

La spettacolare cometa Neowise!

Letto 15.624 volte
0
Cortina d'Ampezzo e il Cristallo, con la bella Neowisw che fa la sua figura nel cielo dell'alba. Foto di Caludio Pra

Finalmente una cometa che non delude!
La C/2020 F3 (NEOWISE), transitata al perielio il 3 luglio, si è affacciata subito dopo tra le luci dell’alba molto luminosa, di magnitudine +0,8, visibile a occhio nudo.

L’astro chiomato mostra una bella ed evidente coda, seppur non molto lunga, percepibile con facilità anche a crepuscolo nautico avanzato. Dopo parecchie delusioni finalmente gli appassionati possono lustrarsi dunque gli occhi con un oggetto che mancava da molto tempo, che si prende il terzo posto del podio tra le comete più luminose del nuovo millennio.

La NEOWISE dovrebbe iniziare lentamente a calare di luminosità, rimanendo comunque un notevole oggetto per tutto luglio. Attenzione però ad eventuali outburst! Sempre possibili, potrebbero riaccenderla e renderla indimenticabile.

La cometa, sarà visibile al mattino fino all'11 luglio. Basterà osservare verso nordest nei dintorni di Venere. In seguito converrà osservarla la sera, come indicato in cartina. a metà mese diverrà circumpolare e sarà quindi visibile tutta la notte. A occhi nudo la potremo osservare (ma sempre più debole) fino a circa i primi giorni di agosto, dopodiché servirà almeno un buon binocolo. Tutti i dettagli e i consigli per le comete dell'estate cliccando sulla cartina.

L’oggetto si sta alzando sull’orizzonte, rimanendo comunque sempre piuttosto basso, osservabile attualmente prima dell’alba e poi, da metà luglio, quando sarà circumpolare per le regioni settentrionali, in maniera più proficua all’inizio della notte astronomica.

Personalmente ho avuto modo di osservarla per la prima volta proprio questa mattina (6 luglio) da una località montana, trovandola bellissima.

Al binocolo 20×90 il falso nucleo mi è apparso stellare e privo di chioma. La coda evidente e leggermente allargata, lunga mezzo grado circa, con all’interno una striatura scura che sembrava dividerla in due parti. Facilmente visibile ad occhio nudo pur in un cielo ormai non più buio. Ho scattato anche due foto, che vedete qua sotto (cliccate sulle immagini per ingrandirle), che la immortalano nei pressi del Monte Cristallo, sopra Cortina d’Ampezzo, e una, un “primo piano” che la raffigura nel cielo ormai chiaro dell’alba.

La Cometa Neowise accompagnata dagli alberi delle campagne di Palidoro. Gruppo astrofili Palidoro. Cliccare sull'imagine per ingrandire e avere tutte le informazioni di ripresa.

Nella galleria di Photocoelum, trovate già anche tante altre bellissime immagini della cometa, gli appassionati si stanno scatenando! Aspettiamo anche le vostre: tra quelle condivise sulla piattaforma, verranno scelte quelle che verranno inserite nel numero di settembre di Coelum Astronomia.

Non serve aver fretta dunque, ma aspettiamo le vostre migliori immagini e, se vorrete, i racconti della vostre delle vostre osservazioni, o della vostra avventura per raggiungere un cielobuio da cui osservarla, che potete inviare su segreteria@coelum.com

Buone osservazioni!


Un’estate ricca tutta da leggere e osservare!

Inquinamento luminoso e i Parchi delle Stelle, Astronautica e i viaggi verso Marte

Coelum Astronomia di Luglio e Agosto 2020
è online, come sempre in formato digitale, pdf e gratuito.
Lascia la tua mail o clicca sulla X e leggi!

L'”abbonamento” è gratuito e serve solo per informare delle prossime uscite della rivista.

Articolo precedenteAstronomiamo
Articolo successivoAssociazione Tuscolana di Astronomia