Home Articoli e Risorse On-Line Narrativa 1° Premio Letterario Ugo Ercolani

1° Premio Letterario Ugo Ercolani

Letto 12.857 volte
0

Giunto nel 2010 alla sua terza edizione, il prestigioso Premio letterario FEDERICO II E I POETI TRA LE STELLE quest’anno propone due grandi novità: grazie alla collaborazione con Coelum Astronomia, al consueto PREMIO DI POESIA (leggi come partecipare) se ne affianca uno di narrativa: il PRIMO PREMIO UGO ERCOLANI per il miglior racconto breve di ispirazione astronomica. Inoltre, grazie alla collaborazione con gli Istituti di cultura all’estero, entrambi i premi hanno assunto carattere internazionale.

Sono ormai passati più di tre anni dalla scomparsa di Ugo Ercolani, che nel dicembre del 2006 ci ha privati per sempre della sua personalissima e crepuscolare vena di narratore. E da tempo sentivamo il bisogno di fare in modo che la sua figura non sbiadisse nella memoria dei lettori che avevano imparato ad amare i suoi racconti.

Ugo, per ricordarlo con le parole del suo amico Pietro Planezio (vedi Coelum 103 a pag. 78 oppure leggi qui“Scriveva cose belle. Racconti di una poesia sobria e non sdolcinata, spesso ironica. Della realtà coglieva gli aspetti insoliti, cose che facevano pensare e suscitavano sensazioni”, e questa rivista ha avuto il piacere di ospitare le sue opere a partire dal n° 45 (ottobre 2001) fino al n° 113 (gennaio 2008) nel quale uscì postumo il suo splendido “L’ultimo racconto di Ugo Ercolani”: in tutto 16 racconti (leggi i racconti) capaci di disegnare con pochi tratti il fascino che viene dalla incombente presenza del cielo stellato, sotto il quale accadono spesso miracoli e altre cose inspiegabili a chi le sa ascoltare.

Il bando e il regolamento del Concorso sono a disposizione dei lettori in questo sito (vedi colonna qui a destra) e nel sito della Lunar Society Italia (www.thelunarsociety.it/eventi).

Per partecipare sarà sufficiente far pervenire entro il 30 giugno 2010 un racconto la cui lunghezza (al massimo 7000 caratteri), stile e ambientazione (il cielo, le persone che sotto di esso agiscono , pensano… vivono) rispettino in pieno (senza ovviamente arrivare all’imitazione) l’impostazione che Ercolani amava dare alle sue opere.

E per aiutarvi nella ricerca di questa identificazione, soprattutto per i lettori di più recente acquisizione che potrebbero non aver letto mai nulla in merito, abbiamo anche raccolto tutta la produzione di Ugo pubblicata su Coelum in queste pagine.

I racconti saranno valutati da una giuria qualificata e quelli più meritevoli saranno premiati alla presenza degli autori durante la cerimonia ufficiale che si terrà il 5 settembre 2010 nella suggestiva cornice di Castel del Monte.

Buon lavoro!

1
2
3
4
Articolo precedenteGruppo amici del cielo
Articolo successivoUn bel gioco