Home Articoli pubblicati su Coelum Incontri ravvicinati stellari in Messier 62 – n. 254 Coelum Astronomia

Incontri ravvicinati stellari in Messier 62 – n. 254 Coelum Astronomia

Letto 149 volte
0
Comet or cluster?

Messier 62, ripreso in questa sfavillante immagine del telescopio Hubble, è uno degli ammassi globulari dalla forma più irregolare tra quelli noti nella Via Lattea.

Il raggruppamento stellare si trova al confine tra le Costellazioni dell’Ofiuco e dello Scorpione, non lontano dalla luminosa supergigante Antares.

Se osservato con un binocolo, appare come un alone chiaro e indefinito. Piccoli telescopi possono rivelare la sua forma allungata, mentre telescopi da 200mm di apertura sono in grado di risolvere le stelle più luminose dell’ammasso.

Charles Messier individuò l’oggetto nel 1771 e lo descrisse così:

Una nebulosa molto bella, assomiglia a una piccola cometa. Il centro è brillante e circondato da un debole bagliore.

L’Articolo completo è disponibile su COELUM ASTRONOMIA N° 254 FEBBRAIO MARZO 2022.

➡➡➡➡➡   Acquista la tua copia ora! ⬅⬅⬅⬅⬅ 

EDIZIONE LIMITA SOLO POCHE COPIE DISPONIBILI!

Articolo precedenteAG Carinae in primo piano – n. 254 Coelum Astronomia
Articolo successivoM1 Nebulosa del Granchio – n. 254 Coelum Astronomia