Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese Una rara congiunzione da non perdere: Venere Saturno

Una rara congiunzione da non perdere: Venere Saturno

Letto 5.689 volte
0

Osservando i due oggetti con un telescopio si riuscirà ad apprezzarne l’aspetto reale (Venere in fase e Saturno con anelli e satelliti) mantenendoli in un campo di una decina di primi d’arco. L'immagine qui sopra rappresenta la visuale attraverso l'oculare del telescopio. Cliccare l'immagine per ingrandirla.

Due giorni dopo il verificarsi della congiunzione a triangolo, grazie al suo veloce moto apparente, Venere raggiungerà Saturno, avvicinandolo fino a una distanza di circa 5′.

Questa congiunzione è storicamente interessante in quanto sarà la più stretta che si sia potuta osservare dall’Italia da almeno 130 anni a questa parte. Tutte le altre verificatesi nel corso di questi anni, più o meno strette, si sono infatti verificate sotto l’orizzonte o con il cielo troppo chiaro.
.

Per effemeridi di Luna e Pianeti vedi il cielo del mese di dicembre

.

Tutti gli eventi del mese di gennaio li potete trovare anche sul nuovo Coelum Speciale 2016
da ora SOLO IN VERSIONE DIGITALE e GRATUITO per tutti!

Sfoglialo subito su qualsiasi dispositivo!

.

..

Articolo precedenteL’esplorazione del Sistema solare nel 2016
Articolo successivoNuovi dettagli dei crateri di Cerere dall’ultima orbita di Dawn