Home Appuntamenti del Mese La Luna di Febbraio 2023

La Luna di Febbraio 2023

Letto 2.605 volte
0
Tempo di lettura: 6 minuti
Il nostro satellite sempre ricco di dettagli!

La spettacolare fase lunare di 10 giorni che sarà possibile ammirare dalla serata del 31 Gennaio fino alla tarda nottata del 1 Febbraio, quando alle ore 04:33 scenderà sotto l’orizzonte, aprirà la strada alle osservazioni lunari previste per questo nuovo mese. Infatti nell’avanzare della fase crescente il nostro satellite alle ore 19:29 del 5 Febbraio sarà in Plenilunio alla distanza di 403895 km dal nostro pianeta, con diametro apparente di 29,59’ e ad un’altezza di +13° dopo essere sorto alle ore 17:06. Pertanto chi intendesse effettuare osservazioni col telescopio avrà a disposizione tutta la serata e la nottata fino all’alba del mattino seguente. Con la contestuale ripartenza della fase calante il nostro satellite perderà progressivamente una parte della propria frazione illuminata ritardando sempre più il momento in cui sorgerà fino alla fase intermedia dell’Ultimo Quarto prevista per le ore 17:01 del 13 Febbraio mentre si troverà a ben -65° sotto l’orizzonte. Agli appassionati di osservazioni lunari basterà attendere la notte seguente quando sorgerà alle ore 01:52 rendendosi perfettamente visibile fino alle prime luci dell’alba. Si può considerare la fase di Ultimo Quarto come “intermedia” in quanto a metà strada fra Luna Piena e Luna Nuova, analogamente al Primo Quarto rispetto alle fasi di Novilunio e Plenilunio. Relegato sempre più alle ore notturne, alle 08:06 del 20 Febbraio il nostro satellite sarà in Novilunio risultando completamente invisibile dal nostro pianeta mentre contestualmente l’emisfero opposto, quello che non vediamo dalla Terra, sarà perfettamente illuminato dalla luce solare esattamente come la nostra e comune “Luna Piena”. A tale proposito non trova alcun fondamento il cosiddetto e fuorviante “lato oscuro della Luna”, il quale trova spazio solo nella diffusione di notizie che nulla hanno a che vedere con una corretta informazione astronomica. Come avviene ogni mese ormai da oltre quattro miliardi di anni, dal Novilunio ripartirà un nuovo ciclo lunare mentre, volendo, potremo constatare come di notte in notte il nostro satellite ci presenterà una falce illuminata di proporzioni sempre maggiori fino a riportarsi nuovamente nelle migliori condizioni osservative, anche se per i cosiddetti “esperti” qualsiasi dettaglio anche nelle più ostiche condizioni può essere fonte di ricerche e osservazioni sistematiche, dalla falce di 1 o 2 giorni fino alla Luna Piena. Infatti alle ore 09:06 del 27 Febbraio la Luna sarà in Primo Quarto a -12° al di sotto dell’orizzonte ma nessun problema, gli appassionati di osservazioni lunari dovranno solamente attendere le prime ore della sera quando il nostro satellite, dopo il transito in meridiano delle ore 18:23 a +72°, sarà visibile per tutta la serata e fino alle prime ore della notte seguente quando alle 02:24 scenderà sotto l’orizzonte. Nelle rimanenti serate che condurranno al termine di questo mese la Luna si esibirà ancora col suo immenso ed estremamente variegato campionario di strutture geologiche di qualsiasi morfologia e dimensione ognuna delle quali costituisce una indelebile testimonianza della turbolenta ed in numerosi casi anche catastrofica storia geologica del nostro satellite da cui prese forma così come la vediamo oggi anche senza alcun strumento.

Le Falci lunari di Febbraio

Per chi segue le falci lunari il primo appuntamento è per la tarda nottata del 17 Febbraio quando alle ore 05:19 sorgerà una falce di 26,3 giorni in luna calante. Il tempo a disposizione sarà abbastanza ridotto in quanto dopo meno di un’ora scarsa la luce del Sole prenderà il sopravvento su tutto, limitando l’eventuale attività osservativa ad una rapida carrellata sulle principali strutture visibili, tra cui i vasti crateri Schickard, Grimaldi, Pythagoras oltre alle notevoli differenze di albedo fra i settori nord e sud di questa falce. Per quanto riguarda la fase crescente appuntamento per il tardo pomeriggio del 21 Febbraio con una sottile falce di 1,47 giorni che alle ore 19:23 scenderà sotto l’orizzonte, seguita dai pianeti Venere e Giove. Nonostante l’esiguità della porzione illuminata dovrebbe risultare possibile individuare almeno le principali strutture fra cui mare Humboldtianum e cratere Gauss a nordest, i mari Marginis e Smythii ad est (con Crisium ancora completamente in ombra), mentre a sudest il vasto cratere Humboldt di 213 km di diametro. La successiva serata, il 22 Febbraio, una falce di 2,5 giorni tramonterà alle ore 20:37 sulla cui superficie aumenteranno notevolmente le strutture che potranno essere oggetto di dettagliate osservazioni nei settori nordest, est e sudest, oltre ad una vasta porzione del mare Crisium fino alle rispettive cuspidi nord e sud. Ovviamente rimane inteso che per questa tipologia di osservazioni, oltre agli ormai noti parametri osservativi, risulterà determinante disporre di un orizzonte il più possibile libero da ostacoli.

 

Librazioni di Febbraio

(In ordine di calendario, per i dettagli vedere le rispettive immagini).

Si precisa che, per ovvi motivi, non vengono indicati i giorni in cui i punti di massima Librazione si discostano dalla superficie lunare illuminata dal Sole.

Librazioni Regione Sudest-Sud:

Librazioni Regione Sudovest-Ovest:

  • 08 Febbraio. Fase calante 17,15 giorni – Librazione crateri Wargentin, Phocylides
  • 09 Febbraio. Fase calante 18,21 giorni – Librazione crateri Piazzi, Lagrange
  • 10 Febbraio. Fase calante 19,23 giorni – Librazione cratere Byrgius, sud mare Orientale
  • 11 Febbraio. Fase calante 20,26 giorni – Librazione nord mare Orientale
  • 12 Febbraio. Fase calante 21,29 giorni – Librazione crateri Hevelius, Cavalerius

Librazioni Regione Nordovest:

  • 13 Febbraio. Fase calante 22,33 giorni – Librazione crateri Cardanus, Kraft
  • 14 Febbraio. Fase calante 23,17 giorni – Librazione crateri Russel, Briggs
  • 15 Febbraio. Fase calante 24,22 giorni – Librazione crateri Lavoisier, Von Braun
  • 16 Febbraio. Fase calante 25,27 giorni – Librazione crateri Galvani, Markov
  • 17 Febbraio. Fase calante 26,31 giorni – Librazione cratere Pythagoras

Librazioni Regione Nord:

Librazioni Regione Nordest-Est:

  • 21 Febbraio. Fase crescente 01,47 giorni – Librazione mare Humboldtianum
  • 22 Febbraio. Fase crescente 02,52 giorni – Librazione cratere Gauss
  • 23 Febbraio. Fase crescente 03,57 giorni – Librazione mari Crisium, Marginis
  • 24 Febbraio. Fase crescente 04,62 giorni – Librazione nord mare Smythii, Langrenus
  • 25 Febbraio. Fase crescente 05,62 giorni – Librazione nord mare Smythii, Langrenus

Librazioni Regione Sudest:

  • 26 Febbraio. Fase crescente 06,39 giorni – Librazione crateri Balmer, Vendelinus
  • 27 Febbraio. Fase crescente 07,43 giorni – Librazione crateri Legendre, Humboldt
  • 28 Febbraio. Fase crescente 08,46 giorni – Librazione mare Australe, Oken, Hamilton

Note:

Immagini “Librazioni “: Su immagini tratte dal globo di “Virtual Moon Atlas”.

–  Dati e visibilità delle strutture lunari: Software “Stellarium” e “Virtual Moon Atlas”.

–  Ogni fenomeno lunare e rispettivi orari sono rapportati alla Città di Roma, dati rilevati tramite software “Stellarium” e dal sito http://www.marcomenichelli.it/luna.asp


Tutte le congiunzioni
del mese di febbraio
sono su 

Coelum Astronomia n°260 di febbraio/marzo 2023

oppure

PROMO ABBONATI A TUTTO COELUM!

Abbonati o rinnova l’abbonamento alla versione cartacea e..

ottieni subito l’accesso a

Coelum Digitale e Coelum Voice

un unico abbonamento per accedere a tutto e in più…. porte aperte alla Community per scambiare commenti feedback ed inserire immagini in PhotoCoelum

  1. Coelum Cartaceo n°6 uscite dal 261 al 266 di febbraio/marzo 2024 (ben 12 pagine in più!)
  2. Coelum versione Digitale consultabile su ogni device (sono disponibili alla lettura tutti i numeri dal 2022 in poi)
  3. il nuovissimo Coelum Voice! Gli articoli pubblicati su Coelum in podcast, per approfondire in ogni momento libero!
  4. Accesso livello QUASAR alla Community

Valore complessivo dei servizi euro 113,34 – prezzo speciale offerta 63,00 euro* 

sconto 44% 

*più spese di spedizione in base alla modalità scelta

PER ABBONARTI CLICCA QUI

Offerta valida fino al 28 febbraio 2023


Vuoi essere sempre aggiornato sul Cielo del Mese?

ISCRIVITI alla NEWSLETTER!