Home Coelum Anno 2023 Coelum Astronomia n° 260 Febbraio/Marzo 2023
16 lettori si stanno abbonando ora

Coelum Astronomia n° 260 Febbraio/Marzo 2023

11,40 

Coelum Astronomia n°260

febbraio – marzo 2023

in uscita il 25 gennaio 2023

COD: 2-1 Categoria:

Descrizione

👉👉👉in distribuzione👈👈👈

Coelum Astronomia n°260 di febbraio/marzo 2023

Non perdere il numero 260!

Annunciato già nel precedente numero 259, il tema principale è la RADIOASTRONOMIA. La dott.ssa Silvia Casu ricercatrice INAF dell’Osservatorio Astronomico di Cagliari fa il punto sulla situazione della Radioastronomia in Italia “Dal Visibile all’Osservabile” partendo dai maggiori radiotelescopi siti in Italia, Sardinia RadioTelescope, Medicina e Noto (dalle località in cui sono posizionati) e  arrivando sino ai più grandi telescopi internazionali con un occhio di attenzione per lo SKA finalmente al via!

Ma.. e il progetto SETI? La stessa ricercatrice ci aggiorna sui nuovi cambiamenti in corso e le novità.

La Radioastronomia non è solo professionale. L’ing. Flavio Falcinelli ci racconta la sua esperianza come radioastronomo amatoriale, a caccia di radiometeore, con un’apposita strumentazione configurata alla perfezione nel corso di tanti anni di attività. Radioastronomia amatoriale ed itinerante!

L’immagine di copertina richiama l’affascinante fenomeno delle Aurore Boreali la cui caccia rappresenta un esempio di passione pura, per l’ambiente e per lo spettacolo celeste. L’astrofotografa Alessandra Barucchieri, insegue gli splendidi filamenti in giro per il nord Europa affascinata dall’Islanda e dalla Norvegia, ma occhio a non partire impreparati!

Il nostro caro Marco Sergio Erculiani, astrobiologo presso l’Università di Padova dipartimento di Fisica ed Astronomia, prende spunto dal gettonatissimo AVATAR e da Pandora per riportare l’attenzione sull’idea di GAIA, un concetto del tutto teorico ma che può essere reinterpretato alla luce delle nuove scoperte in campo biologico.

Grande successo per la rubrica completamente dedicata a Marte, pubblicata su www.coelum.com (anteprima qui) a cura di Antonio Piras. Dopo alcuni mesi un doveroso riassunto di quanto sta accadendo sulla superficie del pianeta rosso in gara per diventare la prima colonia spaziale.

Ritorna Paolo Palma, docente ed appassionato, che dopo la ricca ricerca su “Annibale De Gasparis” offre generosamente all’attenzione di tutti i lettori, una delle sue ricerche più affascinanti: i Ghirigori. Connubio fra tecnica e poesia ispirata da Filippo Zamboni celebre poeta italiano.

Salutiamo con affetto Elisabetta Bonora, dal primo numero protagonista della rubrica di Astrofotografia con le sue tecniche sopraffine di elaborazioni dei dati grezzi forniti dagli strumenti professionali. Per motivi personali non potrà proseguire nella collaborazione con Coelum. Dalla Redazione un sincero ringraziamento per la professionalità e la passione mai mancata e l’augurio che a breve si possa tornare a “scrivere” insieme.

La rubrica di Astrofotografia però non si ferma e per questo numero speciale contributo di Mirko Tondinelli, astro-nomade senza postazione fissa che fa di necessità virtù organizzando delle sezioni osservative e settando la sua configurazione con abilità e maestria affinata nel tempo.

Continuano i consigli preziossimi di Cristian Fattinnanzi. Nella sua rubrica “Vita da Astrofilo” ci accompagna in step progressivi per difficoltà alla scelta delle configurazioni strumentali e di approccio che meglio possono rispondere alla nostre aspettative di astrofili. Questa è la volta dei teleobiettivi vs le ottiche fotografiche, ognuno può valutare in base alle proprie esigenze.

I “Fatti in Evidenza” di Luca Nardi riportano l’attenzione sugli eventi interessanti degli ultimi due mesi. Occhio quindi ad Artemis 1 e la timeline delle immagini che rimarranno nella storia e la scoperta che tutti aspettavamo: la fusione nucleare. Per saperne di più “Facciamo il Punto” con Antonino Salmeri, avvocato ed esperto di Space Law e il dott. Vincenzo Vagnoni, dirigente di ricerca presso l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

Per la rubrica Sistema Solare, dopo gli asteroidi e DART, tocca ai giganti gassosi, in primis Giove ma i veri obiettivi del futuro saranno i suoi satelli. Le missioni sono già a tavolino e presto sentiremo molto parlare di Europa, ma scopriamo insieme al dott. Gabriele Cremonese e John Robert Brucato di INAF e la dott.ssa Lucia Marinangeli di UniCH, il perchè di tanto interesse e cosa ci aspettiamo.

Per “la Tecnica ci Salverà” torna Simone Lochi con un vero e proprio test: Il RASA 8″ dedicato alla fotografia astronomica. Prove tecniche e messa in opera: un gioiello per chi vuole solo immortalare lo spettacolo celeste.

In allegato al numero 260 di febbraio/marzo troverete il volantino con le proposte didattiche/educative del progetto EduINAF. Portale e servizio a cura dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, rivolta i docenti di ogni ordine e grado. Pierdomenico Memeo a pagina 100 presenta il progetto in maniera dettagliata intervistando le referenti Livia Giacomini e Caterina Boccato. Una collaborazione quella tra INAF e Coelum che proseguirà nei prossimi mesi con importanti novità. Stay Tuned!

Continuano gli aggiornamenti e le letture con le Merviglie del Cosmo da seguire a cura di Barbara Bubbi, il catalogo Messier sviscerato da Giuseppe Petricca e Hanc Marginis piacevoli letture a margine dell’astronomia a cura di Paola Giorgini.

E naturalmente.. Segui il blog Il Tratto Corsivo a cura di Stefano Marcellini!

Ben 12 pagine in più l’avevamo promesso!

Il cielo del bimestre rafforzato ma soprattutto ben 10 pagine di PhotoCoelum (erano sei) per dare spazio ai tanti lettori che ci segnalano i propri lavori ma anche chi, con dovizia di dettagli, narra fotograficamente eventi celesti di sicuro fascino. In questo numero è la volta dell’occultazione di Marte e della Cometa C/2022 C3 ZTF.

Si ringraziano: Badalotti Francesco, Bardelli Paolo, Busilacchi Lorenzo, Broise Davide, Curci Alessandro, De Ronzo Fernando, Di Fusco Massimo, Fain Tita Lorenza, Ferretti Saverio, Iannascoli Nicoletta, Ligustri Rolando, Milianti Luciano, Monteleone Bruno, Nappi Leonardo, Prasad Amrit, Ranieri Tenti Lorenzo.

Note per l’acquisto

—->  Il numero sarà spedito alla fine del mese in corso, appena ricevuto dalla tipografia, vi consigliamo di procedere subito con l’ordine in modo da riservare la propria copia.

—-> La spedizione con Servizio Postale, sia per copia singola che per abbonamento, è disponibile per tutti gli acquisti completati entro il giorno 25 gennaio. Importante: i tempi di consegna del servizio postale si sono attestati intorno ai 10 giorni lavorativi. In caso di modalità di versamento tramite bonifico bancario è fortemente consigliato l’invio della distinta tramite mail per accorciare i tempi di registrazione del pagamento.


PROMO ABBONATI A TUTTO COELUM!

Abbonati o rinnova l’abbonamento alla versione cartacea e..

ottieni subito l’accesso a

Coelum Digitale e Coelum Voice

un unico abbonamento per accedere a tutto e in più…. porte aperte alla Community per scambiare commenti feedback ed inserire immagini in PhotoCoelum

  1. Coelum Cartaceo n°6 uscite dal 261 al 266 di febbraio/marzo 2024 (ben 12 pagine in più!)
  2. Coelum versione Digitale consultabile su ogni device (sono disponibili alla lettura tutti i numeri dal 2022 in poi)
  3. il nuovissimo Coelum Voice! Gli articoli pubblicati su Coelum in podcast, per approfondire in ogni momento libero!
  4. Accesso livello QUASAR alla Community

Valore complessivo dei servizi euro 113,34 – prezzo speciale offerta 63,00 euro* 

sconto 44% 

*più spese di spedizione in base alla modalità scelta

PER ABBONARTI CLICCA QUI

Offerta valida fino al 28 febbraio 2023

 

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Coelum Astronomia n° 260 Febbraio/Marzo 2023”