Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese Il Cielo di Gennaio 2023

Il Cielo di Gennaio 2023

Letto 30.189 volte
0

Il mese di Gennaio ci regala molte ore di buio e un gran numero di costellazioni che possiamo ammirare nell’arco della notte. Nella prima serata, volgendo lo sguardo verso ovest, scenderanno lentamente all’orizzonte quelle autunnali più orientali (Pesci, Pegaso e Balena), mentre, nella seconda parte della notte, vedremo alzarsi a est le prime costellazioni tipicamente primaverili.

Grandi protagoniste saranno Cancro Leone sin dalle prime ore di buio, mentre a dominare è ancora Orione a sudest insieme a Cane Maggiore e Minore e Sirio; nel punto più alto della sfera celeste (Zenit) brilla Perseo accompagnato dall’Auriga e, poco più in basso, Gemelli e Toro.

Per approfondire Le Costellazioni di Gennaio 2023 a cura di Teresa Molinaro

I principali eventi di Gennaio 2023

Data Orario Oggetto/i Evento
01/01/2023 16:24:51 Luna Nodo Ascendete
01/01/2023 23:15:39 Luna-Urano Congiunzione
02/01/2023 21:15:53 Mercurio Perielio
03/01/2023 03:02:38 Luna-Pleiadi Congiunzione
03/01/2023 20:37:08 Luna-Marte Congiunzione
04/01/2023 07:20:23 Quadrantidi Massimo
04/01/2023 21:04:39 Terra Perielio
07/01/2023 00:07:58 Luna Piena
07/01/2023 13:52:52 Mercurio Congiunzione Inferiore
07/01/2023 15:20:01 Luna-Polluce Congiunzione
08/01/2023 10:19:11 Luna Apogeo
08/01/2023 17:01:30 Luna-Presepe Congiunzione
10/01/2023 13:15:40 Luna-Regolo Congiunzione
14/01/2023 23:36:59 Luna-Spica Congiunzione
15/01/2023 03:10:22 Luna Ultimo Quarto
16/01/2023 07:31:33 Luna Nodo Discendente
18/01/2023 11:05:24 Luna-Antares Congiunzione
18/01/2023 14:34:37 Mercurio Stazionario Moto Diretto
21/01/2023 21:53:10 Luna Nuova
21/01/2023 21:57:32 Luna Perigeo
22/01/2023 20:36:29 Venere-Saturno Congiunzione
23/01/2023 08:21:39 Luna-Saturno Congiunzione
23/01/2023 09:18:28 Luna-Venere Congiunzione
25/01/2023 06:53:44 Luna-Nettuno Congiunzione
25/01/2023 08:58:35 Giove Perielio
26/01/2023 03:02:11 Luna-Giove Congiunzione
28/01/2023 16:18:48 Luna Primo Quarto
28/01/2023 17:04:26 Luna Nodo Ascendente
29/01/2023 05:07:46 Luna-Urano Congiunzione
30/01/2023 06:38:35 Mercurio Max Elongazione Overst
30/01/2023 08:59:15 Luna-Pleiadi Congiunzione
31/01/2023 05:24:59 Luna-Marte Congiunzione
Tutte le effemeridi del mese di Gennaio 2023 sono disponibili in file csv
Clicca sul banner per scaricare

Clicca sul banner per accedere alle Effemeridi Gennaio 2023!

Mercurio

01/01
Sorge: h 08:22
Tramonta: h 17:51

31/01
Sorge: h 05:59
Tramonta: h 15:19

Mercurio inizierà il mese di Gennaio alla sinistra del Sole, ma solo per alcuni giorni, per transitare davanti ad esso in congiunzione inferiore il giorno 7 e poi spostarsi alla destra, quindi verso ovest fino a raggiungere la massima elongazione, la massima distanza dal Sole il giorno 30 Gennaio a circa 25°.

Venere

01/01
Sorge: h 08:49
Tramonta: h 18:07

31/01
Sorge: h 08:36
Tramonta: h 19:24

A partire dai primi giorni di Gennaio Venere sarà visibile al tramonto già intorno alle ore 17:00 nonostante sia ancora piuttosto vicino al Sole. La situazione andrà via via migliorando fino a fine mese quando l’astro resterà nel nostro cielo, sempre ad Ovest, per circa un’ora in più dopo il tramonto. Il pianeta raggiungerà la massima elongazione est solo nel mese di Giugno, ci saranno quindi ancora molte occasioni per osservarlo. Segnaliamo una bella congiunzione con la Luna quasi piena il 23 Gennaio.

Marte

01/01
Sorge: h 14:13
Tramonta: h 05:36

31/01
Sorge: h 12:20
Tramonta: h 03:43

Chiusa la congiunzione del 31 dicembre con cui Marte saluta l’anno che se ne va, il pianeta resta comunque ben visibile per tutto il mese di Gennaio in alto, quasi allo zenit. Durante tutto il mese si sposterà di pochissimo verso ovest tuttavia rimanendo sempre nei presso della bella Albedaran. Dopo la bellissima congiunzione del 31 dicembre con cui Marte saluterà l’anno appena trascorso, per uno spettacolo simile dovremo attendere la fine del mese, il 30 Gennaio, quando ci sarà una nuova congiunzione Luna – Marte.

Giove

01/01
Sorge: h 11:33
Tramonta: h 23:33

31/01
Sorge: h 09:45
Tramonta:
h 21:59

Dopo il periodo estivo ed autunnale in cui Giove è rimasto ben visibile verso Sud, a partire dal mese di Gennaio e sempre più durante l’anno, vedremo accorciarsi la finestra di visibilità del pianeta che tramonterà sempre più presto. Alla fine del mese ci resteranno circa 2/3 ore di osservazione per una buona posizione con orizzonte libero. L’unica congiunzione davvero interessante che riguarderà questo pianeta sarà quella con la Luna per il giorno 23 Gennaio quando la distanza fra i due oggetti sarà solo di 3.5° verso Sud.

Saturno

01/01
Sorge: h 10:01
Tramonta:
h 20:13

31/01
Sorge: h 08:11
Tramonta: h 18:32

Difficile da vedere già nel mese di dicembre, in Gennaio la finestra di osservazione rimane esigua concedendoci solo qualche ora ad inizio mese fino a circa le 20 ma riducendo via via sempre più fino a confondersi nella luce del tramonto già il giorno 31. Nulla di notevole in questo mese per il pianeta con anelli. Il giorno 22 segnaliamo una congiunzione con la Luna anche se non troppo stretta, gli astri saranno infatti a 3.9° Sud di distanza.

Urano

01/01
Sorge: h 13:15
Tramonta: h 03:22

31/01
Sorge: h 11:16
Tramonta: h 01:24

Sempre difficile da osservare Urano ci tiene compagnia nelle prime ore della notte ma già a fine mese dovremo accontentarci di vederlo tramontare intorno all’una. L’anno però si aprirà con una bellissima congiunione con la Luna, soli 0,7° Nord di distanza. Un’altra congiunzione si presenterà molto simile proprio grazie alle traiettorie dei due oggetti, dopo circa 28 giorni. Il 29 la Luna ed Urano saranno distanti solo 0.9° sempre Nord.

Nettuno

01/01
Sorge: h 11:14
Tramonta: h 22:49

31/01
Sorge: h 09:17
Tramonta: h 20:55

Nettuno sempre difficile da osservare per la sua lontanza e per la sua poca elevazione dall’orizzonte alle nostre latituini, resta nei paraggi di Giove, in direzione Sud-Ovest. Il 25 Gennaio intorno alle 19 la Luna si troverà a transitare proprio fra essi formando una bella tripla congiunzione, sarebbe spettacolare se solo Nettuno fosse più vicino!

LUNA

 

Sarà un Gennaio ricco di congiunzioni interessanti

Gennaio 2023 ci offre la possibilità di ammirare alcune interessanti e spettacolari congiunzioni che coinvolgeranno il nostro satellite unitamente ai pianeti Marte, Urano e Saturno. Iniziamo subito col pianeta Urano che fra la tarda serata del giorno 1 Gennaio e l’inizio della notte seguente sarà in congiunzione con la Luna in fase di 9,5 giorni. Per chi osserva dall’Italia Settentrionale (ad es. la zona di Bolzano) alle ore 00:18 del 2 Gennaio la separazione fra Urano e la Luna sarà di 0°23’, mentre alla medesima ora dall’Italia Centrale (vedi Roma) la separazione fra Urano ed il nostro satellite sarà di 0°27’. Infine per chi osserva dall’Italia Meridionale Luna e Urano saranno separati da 0°29’. Nessun problema per quanto riguarda la visibilità di questa congiunzione in quanto Luna e Urano saranno ad un’altezza di +32° circa.
Nella serata del 3 Gennaio invece congiunzione fra il pianeta Marte ed il nostro satellite. Infatti alle ore 20:39 la separazione fra questi due oggetti sarà di circa 1° nell’Italia Settentrionale (zona di Bolzano) mentre per chi osserva dall’Italia Centrale (ad es. Roma) e Meridionale (zona di Palermo) Luna e Marte saranno separati da 0°50’ circa, mentre non vi saranno problemi di visibilità con un’altezza dai +60 ai 70°.
Nel tardo pomeriggio del 22 Gennaio un altro interessante appuntamento per ammirare la spettacolare congiunzione fra i due pianeti Venere e Saturno i quali si avvicineranno prospetticamente fino ad una separazione di 0°24’. La principale limitazione all’osservazione di questo fenomeno consisterà nella bassa declinazione dei due corpi celesti infatti, mentre nell’Italia Centrale Venere tramonterà alle ore 19:00 seguito dopo alcuni minuti da Saturno, al Nord ed al Sud Venere scenderà sotto l’orizzonte rispettivamente alle ore 18:55 e 19:04.
Infine il 23 Gennaio i pianeti Venere e Saturno saranno ancora i protagonisti di un’altra spettacolare congiunzione questa volta impreziosita dalla presenza di una sottile falce di Luna, un imperdibile spettacolo da ammirare nella tenue luminosità del crepuscolo della sera. Infatti, considerando come riferimento l’Italia centrale (zona di Roma), una falce di 2,2 giorni verrà a trovarsi a 4°56’ da Venere ed a 5°50’ da Saturno mentre contestualmente i due pianeti saranno separati da circa 1°. Il primo a tramontare sarà Saturno (alle ore 18:58) seguito da Venere mentre per la Luna, sempre dall’Italia Centrale, il tramonto è previsto per le ore 19:15. Per chi osserva dall’Italia Settentrionale o Meridionale invece la Luna tramonterà rispettivamente alle ore 19:09 e 19:18.

Tutti gli approfondimenti sull’osservazione e i fenomeni celesti legati al nostro satellite disponibili per il mese di Gennaio 2023, a cura del nostro autore Francesco Badalotti.

Non perderti l’articolo: Luna di Gennaio 2023

COMETE

 

CHE LO SPETTACOLO ABBIA INIZIO…con le due comete tanto attese

C/2022 E3 ZTF e C/2020 V2 ZTF

Per approfondire: le comete di Gennaio 2023 a cura di Claudio Pra

ASTEROIDI

 

Continuiamo l’esplorazione dei più imponenti asteroidi della fascia principale con (2) Pallas (6) Hebe e (89) Julia
Trovi tutto qui: Mondi in miniatura – Asteroidi, Gennaio 2023 a cura di Marco Iozzi

TRANSITI NOTEVOLI ISS

La ISS – Stazione Spaziale Internazionale sarà rintracciabile nei nostri cieli ad orari mattutini nelle prime due settimane di Gennaio, e serali nelle seconde due.

Avremo molti transiti notevoli con magnitudini elevate durante il primo mese del nuovo anno, auspicando come sempre in cieli sereni.

Non perdere la rubrica Transiti notevoli ISS per il mese di Gennaio 2023 a cura di Giuseppe Petricca

SUPERNOVAE – AGGIORNAMENTI

L’articolo a cura di Fabio Briganti e Riccardo Mancini sarà disponibile i primi giorni di dicembre su www.coelum.com

Cieli sereni a tutti!

COELVM CRESCE!

Ben 12 pagine in più di Suggerimenti, Approfondimenti e Curiosità

tutto nel fantastico mondo dell’Astronomia!

ABBONATI O RINNOVA ORA E BLOCCA IL PREZZO!

Fino al 31 dicembre 2022 sarà possibile sottoscrivere o rinnovare l’abbonamento seguendo la consueta procedura senza variazione di prezzo, né sulla copertina, né sulla spedizione!

CLICCA QUI

scade il 31 dicembre 2022

Articolo precedenteMondi in miniatura – Asteroidi, Gennaio 2023
Articolo successivoNews da Marte #8