Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese 6 aprile: La Luna occulta Venere

6 aprile: La Luna occulta Venere

Letto 4.136 volte
0
Il percorso apparente di Venere rispetto alla Luna osservato da tre diverse località della penisola. L’orientamento è equatoriale, con il nord in alto e l’est a sinistra. Gli orari relativi ad altre località sono tabulati nella tabella sotto.

L’evento in assoluto più importante del mese avverrà il giorno 6, quando verso le 9:12, dunque in pieno giorno, il nostro satellite (fase 1%) occulterà Venere (mag. –3,7).

Il fenomeno è più raro di quanto si possa pensare. Ogni anno in qualche parte del mondo si verificano in media due occultazioni di Venere da parte della Luna (da zero, fino ad un totale – molto raramente – di sei volte per anno), ma da una data località l’evento è osservabile, nella media del lungo periodo, soltanto una volta ogni 4 anni.

Qui da noi a parte l’eccezione siciliana del 2010 l’evento mancava addirittura da 8 anni.

Orari di inizio e fine occultazione

Località Ingresso Uscita
Torino 9:15 10:12
Milano 9:17 10:15
Venezia 9:20 10:21
Bologna 9:17 10:19
Firenze 9:15 10:18
Roma 9:11 10:19
Cagliari 9:02 10:10
Ancona 9:16 10:22
Napoli 9:10 10:22
Bari 9:14 10:27
Catania 9:04 10:20
Palermo 9:03 10:17

Non sarà però un’osservazione “per tutti”, nel senso che non basterà alzare gli occhi al cielo per vederla… L’occultazione, infatti, avverrà verso le nove del mattino, con il Sole già sopra l’orizzonte, e sarà quindi da affrontare muniti di uno strumento ottico, come un binocolo o un piccolo telescopio, opportunamente schermati. La cosa potrebbe risultare strana a un profano, ma chi ama l’astronomia sa che durante il giorno si possono effettuare diverse osservazioni astronomiche interessanti.

Continua a leggere su Coelum n. 199, troverai tutte le tabelle, i consigli per l’osservazione e le animazioni dell’evento! E’ gratis!

Effemeridi di Sole, Luna e pianeti sul Cielo di Aprile

Tutti gli eventi del cielo di aprile li trovi su Coelum Astronomia n.199

Iscriviti subito senza vincoli e costi di alcun genere!

Sfogliala online su qualsiasi dispositivo, stampa le pagine che vuoi leggere con più comodità e scarica il pdf per conservarla nella tua biblioteca digitale!

Articolo precedenteIl cielo di aprile 2016
Articolo successivoUn disco protoplanetario a una risoluzione da record