×
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
24 Maggio 2017
Ci sono 218 utenti collegati
Atik Cameras
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Tour AZERBAIJAN – 13/21 Maggio 2015

Letto 1.406 volte
Nessun commento
Commenta
Tanto poco conosciuto oggi dal turismo internazionale, quanto stella di prima grandezza all’epoca dei grandi commerci lungo la via della seta, l’Azerbaijan, con la sua capitale Baku, ebbe un sussulto di notorietà negli anni venti, allorquando qui si celebrò uno dei più importanti congressi della Terza Internazionale

Tour AZERBAIJAN

13/21 Maggio 2015

Osservazioni astronomiche dai monti del Caucaso

“Tanto poco conosciuto oggi dal turismo internazionale, quanto stella di prima grandezza all’epoca dei grandi commerci lungo la via della seta, l’Azerbaijan, con la sua capitale Baku, ebbe un sussulto di notorietà negli anni venti, allorquando qui si celebrò uno dei più importanti congressi della Terza Internazionale”


1° giorno, mercoledì 13/05 – VENEZIA / ISTANBUL / BAKU

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Venezia in tempo per l’imbarco sul volo di linea Turkish Airlines in partenza per Baku, via Istanbul.

2° giorno, giovedì 14/05 – BAKU

All’arrivo nella notte all’aeroporto di Baku, sbarco e, dopo l’incontro con la guida/accompagnatore locale, trasferimento in pullman riservato in hotel. Sistemazione nelle camere riservate e pernottamento. Prima colazione ed intera giornata dedicata alla visita della città, una delle più antiche città della Transcaucasia. Oggi la città merita a pieno titolo l’appellativo di “bella” che le danno i suoi abitanti, ed è sufficiente raggiungere con la funicolare il suo punto più alto, il Parco Montano, per rendersene conto. Si può ammirare così un magnifico panorama: la splendida baia, i verdi viali e giardini, i minareti e le cupole della città vecchia.
Dopo aver visitato il Parco Montano, proseguimento verso il Palazzo Shirvanshakhs (ingresso incluso), con vari edifici risalenti al XV secolo, fra cui il mausoleo, le rovine dell’antica Moschea, i sepolcri degli scirvascia. Visita della Torre della Fanciulla (XII secolo), che ha mantenuto intatta la sua struttura costituita da 8 ordini collegati da una scala a chiocciola, che conduce ad una terrazza dove si gode uno splendido panorama. Proseguimento con la visita al Museo dei tappeti azerbaijani. Seconda colazione in ristorante locale in corso di visite, cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

3° giorno, venerdì 15/05 – BAKU / SHEKI

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Sheki (350 Km da Baku), una delle più antiche città dell’Azerbaijan. Nel tragitto sosta per la visita al Mausoleo Diri Baba e alla moschea Shemakha. Pranzo in ristorante e, al termine, proseguimento con la visita alla sinagoga di Oguz e alla chiesa del VI secolo. All’arrivo a Sheki, sistemazione nelle camere riservate in hotel, cena in ristorante e pernottamento. Osservazioni astronomiche facoltative.

4° giorno, sabato 16/05 – SHEKI

Prima colazione in hotel e mattinata dedicata alla visita di Sheki, con la Fortezza, il Grand Palazzo, il Karvanserayi e la Moschea. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, escursione a Kish per la visita ad una chiesa paleo-cristiana che la leggenda vuole essee stata l’ultimo rifugio per gli abitanti di Atlantide.
Al termine, rientro a Sheki per la cena in ristorante ed il pernottamento in hotel. Osservazioni astronomiche facoltative.

5° giorno, domenica 17/05 – SHEKI

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per la regione di Gakh, per la visita del villaggio Ilisu, antica capitale dell’omonimo sultanato e chiave nella catena del sistema difensivo durante le battaglie nel Caucaso. Si trova a 1600 metri sul livello del mare ed è circondato da sorgenti termali minerali solforose dalle proprietà terapeutiche. Pranzo in ristorante in corso d’escursione al termine della quale si rientra a Sheki per la cena in ristorante ed il pernottamento in hotel. Osservazioni astronomiche facoltative.

6° giorno, lunedì 18/05 – SHEKI / BAKU

Dopo la prima colazione in hotel, partenza in pullman riservato per Baku con sosta lungo il percorso per la visita al villaggio Fazil, del museo di reperti archeologici e di Chukhur Gabala, antica città fondata nrl IV sec. a.C. Pranzo in ristorante in corso di giornata. All’arrivo a Baku, sistemazione nelle camere riservate in hotel, cena e pernottamento.

7° giorno, martedì 19/05 – BAKU / ABSHERON / PENINSULA / BAKU

Prima colazione in hotel e successivo trasferimento verso la penisola di Absheron, conosciuta come la “terra del sacro fuoco”, a causa del gas naturale e di giacimenti petroliferi. Visita al Tempio di Ateshgah nel villaggio di Surakhani e proseguimento con la visita al complesso del Gala Museum. Seconda colazione in ristorante locale e, al termine, proseguimento verso Makhammady per la visita al Yanar Dag, un fuoco di gas naturali. Yanar Dag o Mountain Fire è uno dei siti magicamente attraenti e sorprende ed incanta i visitatori per le fiamme che vi bruciano in superficie in modo perpetuo. Si tratta di una collina di 116 metri, caratterizzata da una continua eruzione di fuoco di gas naturali. Rientro a Baku per la cena in ristorante locale ed il pernottamento in hotel.

8° giorno, mercoledì 20/05 – BAKU / KOBUSTAN / LANKARAN / BAKU

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Kobustan, zona protetta a 60 Km da Baku. Sulle pareti rocciose di alcune montagne si sono conservate opere rupestri di arte preistorica, raffiguranti scene di caccia e di vita quotidiana. Si tratta di circa 7000 pitture rupestri incluse nel patrimonio Unesco. Seconda colazione in ristorante locale e, al termine, rientro a Baku con tempo libero per visite libere facoltative. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

9° giorno, giovedì 21/05 – BAKU / ISTANBUL / VENEZIA

Prima colazione in hotel e mattinata a disposizione prima del trasferimento in aeroporto in tempo per l’imbarco sul volo di linea Turkish Airlines in partenza per Venezia. All’arrivo, sbarco e fine dei servizi. Per motivi tecnico/organizzativi, l’ordine cronologico delle visite previste nel programma, potrebbe subire variazioni, senza comunque causare cambiamenti al contenuto del viaggio.

PIANO VOLI

13/05 VENEZIA (h. 14.20) – ISTANBUL (h. 17.45) TK 1872
13/05 ISTANBUL (h. 20.55) – BAKU (h. 01.50*) TK 336 * arrivo nella notte del 14/05
21/05 BAKU (h. 14.40) – ISTANBUL (h. 15.50) TK 333
21/05 ISTANBUL (h. 16.50) – VENEZIA (h. 18.20) TK 1869
QUOTA INDIVIDUALE di PARTECIPAZIONE minimo 20 partecipanti € 1.790,00
Supplemento Camera singola € 260,00
Tasse aeroportuali € 245,00 (soggette a riconferma fino all’atto dell’emissione del biglietto aereo)

La quota comprende: * voli di linea Turkish Airlines come da prospetto in classe economica * franchigia bagaglio come da regolamentazione della compagnia aerea alla partenza * sistemazione per un totale di 8 notti nelle località come da programma in hotels 4**** (classificazione locale), in camere doppie con servizi privati * trattamento di pensione completa come da programma (menu turistici) * visite ed escursioni come da programma con guida locale/accompagnatore a disposizione per l’intera durata dell’itinerario, incluse 3 uscite serali (comprensive di pullman) per osservazioni astronomiche * ingressi come espressamente indicato nel programma * visto d’ingresso (non urgente) * capogruppo/guida astronomica * assicurazione medico/bagaglio e annullamento viaggio a favore di ciascun partecipante.

La quota non comprende: * tasse aeroportuali (€ 245,00 circa ad oggi e soggette a riconferma ad emissione biglietti) * eventuali adeguamenti tasse aeroportuali e security charges * peso eccedenza bagagli rispetto ai kg. indicati (da pagare direttamente alla compagnia aerea all’imbarco) * eventuali adeguamenti tariffari della quota volo, dovuti all’incremento/decremento di posti oltre a quelli inizialmente riservati per il gruppo alla stampa del programma di viaggio * eventuali adeguamenti della tariffa volo in conseguenza della mancata conferma del gruppo entro i termini stabiliti di scadenza opzione * pasti non esplicitamente menzionati nel programma * bevande ai pasti * escursioni ed attività facoltative * altri ingressi a musei, chiese, monumenti o siti d’interesse non menzionati * bagaglio extra, acquisti ed extra personali in genere * mance * tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”.

NOTIZIE UTILI

Visti: ai viaggiatori di nazionalità italiana, così come ai visitatori della maggior parte dei paesi, viene richiesto un visto d’ingresso che consente una permanenza di 30 giorni e può essere ottenuto direttamente all’arrivo, all’aeroporto di Baku, ma non ai valichi di confine terrestri o marittimi. Tuttavia la rappresentanza diplomatica azera in Italia consiglia di procurarselo prima della partenza. Ai fini del rilascio occorre presentare, fra gli altri documenti, il passaporto che dovrà avere una validità residua di almeno sei mesi.
Rischi sanitari: in Azerbaigian non è sicuro bere l’acqua di rubinetto, per cui è consigliabile consumare solo acqua in bottiglie sigillate oppure bevande calde. In alternativa l’acqua corrente può essere trattata facendola bollire per almeno 15 minuti, al fine di garantire la più efficace delle purificazioni. Consigliamo di portare con sé una piccola farmacia da viaggio.

Fuso orario: tre ore avanti rispetto al meridiano di Greenwich
Elettricità: 220V, 50Hz
Pesi e misure: sistema metrico decimale
Clima: il periodo migliore per visitare l’Azerbaigian va da aprile a ottobre. Durante l’estate la temperatura varia dai 28 ai 35° C. In
inverno, il clima è molto più freddo ma difficilmente si scende al di sotto di 0° C. Ai piedi delle colline piove a partire dalla
primavera fino alla fine dell’autunno.
Valuta: manat. La cosa migliore da fare è portarsi una carta bancomant e del contante in dollari americani, euro o rubli russi
come riserva. Gli sportelli bancomat sono molto numerosi nelle grandi città, ma si trovano comunemente anche nelle località
minori. Normalmente accettano carte aderenti ai circuiti MasterCard, Visa, Cirrus e Maestro. Nella maggior parte delle città si
incontrano anche numerosi cambiavalute e cambiare contanti nelle valute locali è completamente legale.

Note:

1) Abbiamo OPZIONATO n° 20 posti volo + 10 camere doppie
2) Le iscrizioni si raccolgono entro e non oltre lunedì 09/03/2015 con contestuale versamento di acconto pari al 30% della quota di
partecipazione.

Informazioni e prenotazioni:

CTM di Robintur spa – Via Bacchini 15, Modena – Tel 059/2133701 ctm.gruppi@robintur.it  – www.robintur.it
Informazioni astronomiche: Sig. Massimiliano Di Giuseppe 338/5264372  – www.esploriamoluniverso.com
Sig. Ferruccio Zanotti 338/4772550  – www.esploriamoluniverso.com

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento