AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
22 Novembre 2019
Ci sono 275 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

La Luna incontra l’Ammasso del Presepe (M 44)

Letto 2.494 volte
Nessun commento
Commenta
Una congiunzione che rende forse più in fotografia che a occhio nudo, ma comunque una bella occasione per chi fatica a dormire per cercare una inquadratura suggestiva… magari aspettando l’alba.

Per chi vorrà affrontare una levataccia, la mattina del 25 settembre, alle ore 3:30 circa, sarà possibile osservare una bella congiunzione tra una falce di Luna (fase del 18%) e l’ammasso aperto del Presepe (M 44) nella costellazione del Cancro.

La Luna si posizionerà a poco meno di 3° dal centro dell’ammasso, tenue oggetto deep-sky che sarà facilmente localizzabile grazie alla presenza delle stelle Asellus Borealis (Gamma Cancri, mag. +4,65) e Asellus Australis (Delta Cancri, mag. +3,90) del Cancro.

Complessivamente sarà un incontro suggestivo e, in fotografia, sarà possibile giocare con la sensibilità e il tempo di posa per far risaltare più o meno le stelle dell’ammasso… ma attenzione alla falce di Luna che, invece, considerata la sua luminosità, apparirà sempre più invadente con l’aumentare del tempo di scatto. Considerata l’altezza di circa 18° sull’orizzonte est-nordest dei due soggetti, sarà possibile incorniciare l’incontro sfruttando gli elementi del paesaggio naturale circostante o elementi architettonici.

Le effemeridi di Luna e pianeti le trovi nel Cielo di Settembre 2019

E ancora su Coelum astronomia 236

➜ La Luna di Settembre 2019
e una guida per l’osservazione dal cratere Taruntius fino al lato orientale del Sinus Asperitatis.

➜ La Luna immersa nei colori pastello per riprese da favola!

La costellazione del Delfino:  piccola ma ben distinta tra le autunnali costellazioni “acquatiche”.


Tutti consigli per l’osservazione del Cielo di Settembre su Coelum Astronomia 236

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Semplicemente lascia la tua mail (o clicca sulla X) e leggi!

L’indirizzo email verrà utilizzato solo per informare delle prossime uscite della rivista.

—>

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento