AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
24 Settembre 2021
Ci sono 164 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Alba del 30 gennaio… Cinque pianeti in fila (per tacere della Luna)

Letto 16.855 volte
Nessun commento
Commenta
Era dal gennaio 2005 che non succedeva, anche se allora fu più un assembramento che un allineamento… Questa volta i 5 pianeti osservabili ad occhio nudo si disporranno invece sulla linea immaginaria dell’eclittica a intervalli assolutamente regolari, come tanti passeri su di un cavo della luce.

Una simulazione di quanto si potrà osservare la mattina del 30 gennaio guardando verso sud. Alle 6:45 il Sole (per una località posta a 42°N) sarà sotto l’orizzonte di -8° e già illuminerà debolmente l’orizzonte est, dove magari aiutandosi con un binocolo si potrà individuare Mercurio. Dopo di che, spostando lo sguardo verso ovest e salendo leggermente, troveremo Venere, poi Saturno, Marte e Giove.

Era dal gennaio 2005 che non succedeva, anche se allora fu più un assembramento che un allineamento…

Questa volta i 5 pianeti osservabili ad occhio nudo si disporranno invece sulla linea immaginaria dell’eclittica a intervalli assolutamente regolari, come tanti passeri su di un cavo della luce.

Ma per riuscire a osservarli, nel breve intervallo che passa dal momento in cui anche il più basso sarà uscito dall’orizzonte a quello in cui il cielo comincia a schiarire, sarà necessario fare un piccolo sacrificio alzandosi prima dell’alba. L’ora che consigliamo, come si può vedere anche dall’illustrazione, è quella delle 6:45.

La data? Beh, l’allineamento resisterà per parecchi giorni, divenendo tuttavia sempre più disordinato, ma il giorno migliore sarà senz’altro quello del 30 gennaio, quando a Mercurio, Venere, Saturno, Marte e Giove si aggiungerà (alla giusta distanza dagli altri, quasi a rispettare la cadenza!) anche un magnifico ultimo quarto di Luna.

Il primo febbraio la Luna, autentica mina vagante, si avvicinerà a Marte e il 4 febbraio a Saturno, per poi affiancarsi a Venere il 6. Una sottilissima falce sarà invece osservabile appena sotto Mercurio il 7 febbraio.

Di sfondo, saranno forse visibili (dipenderà dalla trasparenza e dall’oscurità del cielo) anche le stelle più luminose, come Antares nello Scorpione, Spica nella Vergine e Regolo nel Leone.

I cinque pianeti saranno di nuovo osservabili tutti insieme, ma nel cielo notturno, il prossimo agosto.

In realtà, 47’ a sud di Mercurio ci sarà anche il “passero” Plutone a tentare di unirsi al gruppo… ma sarà ovviamente inosservabile (e al momento anche privo della qualifica di pianeta, necessaria per entrare a fare parte del club).

Nei giorni a seguire la configurazione (a parte la Luna, che si sposterà velocemente verso est, divenendo anche sempre più sottile) rimarrà approssimativamente stabile, per cui i dati presenti in questa breve nota si potranno considerare validi almeno fino al 5 febbraio.

Ora del sorgere

Mag.

distanza

(milioni di km)

altezza

alle 6:45

Mercurio

06:03

+0,1

127

+7°

Venere

05:37

-3,8

201

+10°

Saturno

03:48

+0,6

1580

+23°

Marte

01:20

+0,9

208

+33°

Luna

23:12

-10,9

0,401

+35°

Giove

20:57

-2,1

699

+29°

Effemeridi di Luna e Pianeti

.

Tutti gli eventi del mese di febbraio
li potete trovare anche
sul nuovo Coelum n. 197
IN VERSIONE DIGITALE e GRATUITO per tutti!

Sfoglialo subito su qualsiasi dispositivo!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento