1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading...

Cintura e Spada di Orione

Cintura e Spada di Orione

Campo largo fra la “cintura” e la “spada” di Orione, nell’omonima costellazione, dove stelle luminosissime hanno iniziato il loro lungo processo evolutivo.
L’immagine ritrae parte di un vasto complesso di nebulosità noto come complesso nebuloso molecolare di Orione.
La Nebulosa di Orione, M42, è una delle nebulose diffuse più brillanti del cielo notturno visibile al centro della cosiddetta Spada di Orione.
Posta ad una distanza di circa 1270 anni luce dalla Terra, si estende per circa 24 a.l. ed è la regione di formazione stellare più vicina al Sistema solare.
Appena a nord di M42 si può vedere NGC 1977 conosciuta anche con il nome di ‘Running Man Nebula’.
La nebulosa si presenta con un duplice aspetto, a riflessione ad emissione. La componente azzurra é prodotta dalla luce diffusa dalle polveri, mentre la componente rossa é causata dalla ionizzazione degli atomi di idrogeno ad opera della radiazione ultravioletta emessa dalle giovani stelle presenti nella regione.
A sud della stella Alnitak ,la stella più orientale della “cintura del cacciatore" si torva B33 o Nebulosa testa di Cavallo, una nebulosa oscura che si staglia contro il bagliore rossastro della nebulosa ad emissione IC434, originata dall’idrogeno ionizzato da Sigma Orionis. Dista circa 1600 anni luce. Al suo interno si stanno aggregando nuove stelle a causa del collasso gravitazionale delle sue zone più dense.
Nei pressi della testa di cavallo è visibile la Nebulosa Fiamma, NGC 2024, una nebulosa diffusa con macchie di nebulosità tagliate da sottili bande e filamenti scuri. Questa nebulosa ad emissione ospita al centro un ammasso di giovani stelle che emettono radiazioni ad alta energia che fanno risplendere i gas circostanti. Sotto questa nebulosa troviamo la piccola nebulosa azzurra a riflessione NGC 2023.
Appena 1 grado a sinistra di Mintaka, la stella occidentale della cintura di Orione è anche possibile vedere le nebulose a riflessione più piccole vdb48, IC426, IC423 e IC424. Sia IC426 che IC423 hanno un diametro apparente di circa 5 minuti d’arco.
Appena più in basso ,la grande nebulosa blu-rosa catalogata come LBN 935.

Askar Fma180
Asi294mc Pro
Heq5 Pro
Sw 150/750 e Asi224mc (guida)
L-Pro 30×300"

Data e Ora di acquisizione
1 Novembre 2022 alle 02:00
Condizioni del Cielo
Bortle 5
Filtri Utilizzati
L-Pro
Diametro del Telescopio
40 mm (1")
Focale di Acquisizone
180 mm
Soggetti
, , , , , , , ,
Schema Ottico del Telescopio
Rifrattore.
Marca del Telescopio
Askar Fma180
Tipo Immagine
Dispositivo di Acquisizione

Altre Fotografie di questo Autore

Fotografie Recenti

Luogo di Osservazione

Clicca sul marker per visualizzare la descrizione