1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading...

Sirio-A & Sirio-B in UV

Letto 114 volte
Nessun commento
Commenta
Sirio-A & Sirio-B in UV

Il sistema binario composto da Sirio-A e Sirio-B. Sirio-A (Alpha Canis Maioris) è una stella blu di classe spettrale “A0” situata a 8,6 anni luce dalla Terra, mentre Sirio-B è una nana bianca con una massa pari a circa quella del nostro Sole ma concentrata in una sfera inferiore del 10% rispetto al diametro terrestre e con una forza di gravità stimata in 400.000 volte quella del nostro pianeta. Ne consegue una differenza di ben 10.000 volte nella luminosità fra le due stelle in esame, il che ne rende estremamente difficoltosa la separazione dalla componente principale. In considerazione della sua temperatura estremamente elevata, Sirio-B è sede di una notevole emissione nel dominio dei Raggi X e nell’Ultravioletto, lunghezze d’onda a cui Sirio-A risulta invece molto debole. Una tale situazione consente una notevole riduzione della differenza di luminosità fra le due componenti.
Nelle serate del 7,8,9 Febbraio 2022 ho effettuato varie riprese col telescopio Maksutov Rumak 255 f20 + Zwo ASI 482MC alternando i filtri “CH4 Metano”, “IR Pass 685nm”, “Solar Continuum 540nm, “UV Pass”. Confrontando i risultati finali emerge chiaramente che il filtro “UV Pass” ha effettivamente abbattuto gran parte della luminosità della componente principale Sirio-A a vantaggio della visibilità di Sirio-B come si può constatare dalle immagini allegate, fino ad ottenerne una chiara separazione delle due componenti. Attualmente Sirio-A e Sirio-B si trovano alla massima elongazione. Nelle tre serate indicate, in nessun caso sono state applicate maschere esagonali o simili. Durante l’acquisizione delle immagini l’altezza di Sirio era di +16° (7 Febbraio) e +17° (8 e 9 Febbraio). E’ importante sottolineare il fatto che in UV Sirio-B ha un picco in corrispondenza dei 300-340nm, mentre a questa lunghezza d’onda contestualmente Sirio-A subisce una fortissima riduzione della sua luminosità, invertendo praticamente le parti. Infatti il filtro UV Pass utilizzato ha una banda passante di 300-400 nanometri, l’ideale per la separazione di Sirio-A e Sirio-B come si vede dalle immagini.

Data e Ora di acquisizione
9 Febbraio 2022 alle 17:40
Condizioni del Cielo
Seeing 2/10
Filtri Utilizzati
UV Pass 300/400nm
Diametro del Telescopio
255 mm (10")
Focale di Acquisizone
5000 mm
Soggetti
Schema Ottico del Telescopio
Maksutov Rumak
Marca del Telescopio
Tubo ottico Zen sun NEQ6 Pro
Fenomeno o Evento Astronomico
Tipo Immagine
Dispositivo di Acquisizione

Luogo di Osservazione

Clicca sul marker per visualizzare la descrizione