Tempo di lettura: 2 minuti

I International Astrobiology School – From interstellar molecules to first cells

21 – 24 Maggio 2024, Museo degli Innocenti, Firenze

 

Organizzatori: Astrobiology Graduates in Europe (AbGradE) e Arcetri Astrobiology Lab (INAF – Osservatorio Astrofisico di Arcetri)

Astrobiology Graduates in Europe (AbGradE) e Arcetri Astrobiology Lab (INAF – Osservatorio Astrofisico di Arcetri) annunciano la prima edizione della “International Astrobiology School”, che si terrà a Firenze presso il Museo degli Innocenti dal 21 al 24 maggio 2024, per celebrare il 10° anniversario della nascita di AbGradE, organizzata da Prof. John Robert Brucato (INAF-OA), Dr. Andrew Alberini (INAF-OA), Dr. Christian Lorenz (Università di Napoli Federico II, INAF-OA) e Dr.ssa Silvana Pinna (Presidente di AbGradE).

Cosa è l’Astrobiologia? L’astrobiologia è un campo della ricerca scientifica fortemente interdisciplinare che sta suscitando sempre più̀ interesse nel panorama contemporaneo per le sue implicazioni nell’esplorazione spaziale. L’astrobiologia nasce dal connubio di conoscenze e competenze che provengono da discipline fino a oggi considerate appartenenti ad aree strettamente distinte come l’astrofisica, la biologia, la chimica e la geologia. L’obiettivo dell’astrobiologia è rispondere a due delle domande più profondamente filosofiche della storia dell’Uomo: da dove veniamo? Siamo soli nell’Universo? Scientificamente parlando, si occupa di studiare l’origine, l’evoluzione e la distribuzione delle forme di vita nell’universo, cercando di scoprire se esistono forme di vita emerse fuori dal pianeta Terra. Pertanto, la formazione di nuove generazioni di ricercatori con una solida preparazione multidisciplinare è più̀ che mai urgente in vista di un futuro ricco di progetti e missioni di esplorazione planetaria da parte delle principali agenzie spaziali, fra cui NASA ed ESA, per tentare di rispondere alle numerose domande di questo vasto campo scientifico.

Obiettivo della Scuola. L’International Astrobiology School offrirà un’opportunità unica per studenti universitari, dottorandi e post-doc provenienti da tutto il mondo che potranno partecipare ad una serie di seminari focalizzati sui principali temi dell’astrobiologia. I partecipanti avranno modo di interagire con alcune delle personalità italiane e internazionali più rilevanti di questo campo come John Robert Brucato (INAF), Paola Caselli (Max Planck), Jean Pierre de Vera (DLR – Centro Aerospaziale Tedesco), Teresa Fornaro (INAF), Wolf Geppert (Università di Stoccolma), Donato Giovannelli (Università di Napoli Federico II) Mitchell Schulte (NASA) e Cyprien Verseux (ZARM – Università di Brema). Gli oratori potranno condividere i risultati delle loro ricerche agli studenti con l’intento di fornire gli strumenti necessari per affrontare le sfide future di questo campo di ricerca. Inoltre, i partecipanti potranno interagire in maniera informale con gli oratori attraverso workshop pomeridiani come il World Café: un metodo efficace e dinamico di condivisione di idee e rafforzamento del concetto di comunità scientifica. In conclusione, ai partecipanti verrà data la possibilità di poter presentare i propri lavori e ricerche in una poster session.

La scuola internazionale di astrobiologia sarà un’occasione unica per la nostra comunità scientifica nazionale e internazionale per poter consolidare e migliorare la condivisione del Sapere sia fra i ricercatori odierni che futuri, in cui Firenze sarà cornice di questo evento, una città rinomata per la sua storia, la sua arte e la sua cultura.

Sito Web: https://florenceastrobio.wixsite.com/school

Locandina completa