Home Articoli e Risorse On-Line Astrofotografia Spirale del cielo dell’Alaska – evento raro ma spiegabile

Spirale del cielo dell’Alaska – evento raro ma spiegabile

Letto 412 volte
0
In questa foto fornita da Christopher Hayden, una spirale azzurra simile a una galassia appare per alcuni minuti in mezzo all'aurora nei cieli dell'Alaska vicino a Fairbanks, sabato 15 aprile 2023. La spirale si è formata quando il carburante in eccesso che era stato rilasciato da un razzo SpaceX lanciato dalla California circa tre ore prima si è trasformato in ghiaccio, quindi il vapore acqueo ha riflesso la luce solare nell'atmosfera superiore. Credito: Christopher Hayden tramite Associated Press
Tempo di lettura: 2 minuti

La spirale che ha illuminato il cielo dell’Alaska sabato mattina 15 aprile 2023 è stata causata dal rilascio di carburante da parte di un razzo Falcon 9 della SpaceX, impegnato a portare in orbita diversi satelliti. Il carburante, ha reagito con l’atmosfera terrestre gelando e creando una scia luminosa e colorata che ha assunto la forma di una spirale.

La spirale è stata visibile per diversi minuti in un’ampia area dell’Alaska, tra cui Anchorage, Fairbanks e Juneau. Molti testimoni hanno immortalato il fenomeno con le loro fotocamere e smartphone, condividendo le immagini sui social media. Alcuni hanno pensato si trattasse di un’aurora boreale, altri di un’esplosione nucleare o di un segnale extraterrestre.

In realtà, la spiegazione è più semplice e scientifica. Il razzo Falcon 9, dopo aver raggiunto l’orbita e aver sganciato il modulo Dragon con il carico utile per la ISS, ha eseguito una manovra di deorbitazione per rientrare nell’atmosfera e autodistruggersi. Durante questa fase, ha rilasciato il carburante residuo per ridurre il peso e la velocità. Il carburante ha formato una nube che ha riflesso la luce solare, creando l’effetto visivo della spirale.

Questo tipo di fenomeno non è nuovo e si verifica occasionalmente quando i razzi rilasciano il carburante in orbita. Ad esempio, nel 2009 una spirale simile fu vista nei cieli della Norvegia, causata dal lancio di un missile russo Bulava. Anche in quel caso, ci furono molte speculazioni e teorie alternative sull’origine della spirale.

Qui a seguire un altro scatto questa volta immortalato da Mauna Kea alle Hawaii

Questa immagine tratta dal video fornito dal NAOJ e Asahi Shimbun, mostra una spirale che vortica nel cielo notturno dal Mauna Kea, la montagna più alta delle Hawaii. I ricercatori ritengono che mostri i postumi del lancio di un razzo SpaceX quando il razzo Falcon 9 dell’azienda ha inviato in orbita un satellite GPS. Le immagini sono state catturate il 18 gennaio 2023 da una telecamera al vertice del Mauna Kea fuori dal telescopio Subaru dell’Osservatorio Astronomico Nazionale del Giappone. Credito: NAOJ e Asahi Shimbun tramite AP