Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese Una Luna gibbosa e Saturno

Una Luna gibbosa e Saturno

Letto 3.044 volte
0

Concludiamo il mese di maggio con un altro incontro tra la Luna e un pianeta brillante, il magnifico Saturno. Per osservare questa congiunzione piuttosto stretta, dovremo rivolgere la nostra attenzione verso sudest.

Ci apparirà immediatamente evidente il duetto composto dalla Luna (fase dell’83%) e da Saturno (mag. +1,2) la cui luminosità sarà contrastata dall’abbagliante luce lunare che avvolgerà nel suo alone anche il pianeta con l’anello, distante solo 1,4° dal bordo lunare.

Il contesto stellare è quello della bellissima costellazione del Sagittario, di cui, sotto cieli limpidi, sarà possibile riconoscere il gruppo di stelle più brillanti che compongono la figura della “teiera”.

All’orario indicato, mezzanotte e mezza circa, i due astri saranno ancora piuttosto bassi (circa 4°) e se non si dispone di un orizzonte libero da ostacoli basterà attendere qualche minuto in più per vedere alzarsi Saturno, seguito a breve distanza (un grado e mezzo) dalla Luna.

Come sempre, consigliamo di approfittare dell’occasione per includere nei propri scatti fotografici degli elementi del paesaggio circostante.

Le effemeridi di Luna e pianeti le trovi nel Cielo di Maggio 2019

➜ La Luna di Maggio 2019 e una guida all’osservazione del Sinus Medii

➜ La Chioma di Berenice (II parte): l’ammasso stellare della Chioma e le sue stelle.


Tutti consigli per l’osservazione del Cielo di Maggio su Coelum Astronomia 233

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Semplicemente lascia la tua mail (o clicca sulla X) e leggi!

L’indirizzo email verrà utilizzato solo per informare delle prossime uscite della rivista.

Articolo precedenteLezioni pratiche sull’uso del telescopio nell’osservazione di pianeti e oggetti “Deep Sky”
Articolo successivoUltima Thule. Su Science il più lontano oggetto del Sistema solare mai raggiunto da una sonda