Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese Nel Cielo – Chi ha detto che i GLOBULARI sono tutti UGUALI?

Nel Cielo – Chi ha detto che i GLOBULARI sono tutti UGUALI?

Letto 1.223 volte
0
Nel Cielo 160
La cartina di questo mese, centrata sull’Ofiuco, mette in evidenza la posizione di tre dei moltissimi ammassi globulari che affollano questa grande costellazione: M10, M12 e M14. La regione delimitata dal rettangolo giallo è stata poi ingrandita nella cartina visibile alla pagina a fronte.

“Se ne hai visto uno li hai visti tutti”. Questo è ciò che solitamente pensano i neofiti dopo aver osservato in un telescopio un paio di quei “cosi” tutti tondi e granulosi, convinti del fatto che non sia proprio possibile ravvisarvi una qualche differenza, se non nelle dimensioni. Le cose, ovviamente, non stanno proprio così, e per dimostrarvelo (ammesso che ce ne sia bisogno) abbiamo scelto tre globulari che in Ofiuco se ne stanno vicini vicini; apparentemente uguali, ma ognuno di loro con un proprio carattere.
tabella Nel Cielo 160M10 – L’Ofiuco è una costellazione che si estende per 948 gradi quadrati (è la undicesima più grande tra le 88 costellazioni ufficiali) a cavallo dell’equatore celeste, proiettandosi in direzione del centro galattico. Ciò fa sì che siano presenti in numero notevole oggetti come ammassi aperti e, soprattutto, ammassi globulari: addirittura 22 in totale, dei quali sette appartenenti al catalogo di Messier. Non abbiamo quindi fatto molta fatica a trovarne tre per questa rubrica, tutti situati nella parte centrale della costellazione, a pochi gradi di distanza l’uno dall’altro, e tutti oggetti Messier.
Per approfondire leggi tutti i dettagli e i consigli per l’osservazione, i cenni storici, le immagini e le mappe dettagliate, nell’articolo tratto dalla Rubrica Nel Cielo di Salvatore Albano presente a pagina 48 di Coelum n. 160.

Articolo precedenteNOTTI INSOLITE AL BALÌ
Articolo successivoComete – Lasciamola Andare