Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
22 Agosto 2017
Ci sono 247 utenti collegati
Atik Cameras
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Aurora Boreale – Islanda 22/29 Marzo 2012

Letto 5.849 volte
Nessun commento
Commenta
L’Islanda è una vetrina delle forze che hanno plasmato la terra: eruzioni, sorgenti geometriche , inondazioni. Terra dai contrasti forti e dai colori imprevedibili, con un cuore vulcanico ed una superficie ricca di cascate, ghiacciai eterni , deserti di lava e verdi pascoli.

AURORA BOREALE   –   22/29 marzo 2012

1° giorno, giovedì 22/03 – MILANO Linate / AMSTERDAM / REYKJAVIK
Ritrovo dei Signori partecipanti all’aeroporto di Milano Linate in tempo per l’imbarco sul volo di linea KLM diretto ad Amsterdam e successiva coincidenza per Reykjavik del volo di linea Finnair. All’arrivo all’aeroporto di Reykjavik, disbrigo delle formalità doganali e, dopo l’incontro con la guida locale, trasferimento in hotel con giro panoramico della città: il centro storico, il Parlamento, la Cattedrale, il porto, il Museo Nazionale, la Perla e Höfdi dov’è avvenuto il summit nel 1986 che ha posto fine alla guerra fredda. Si continua poi per il museo folkloristico all’aperto Arbæjarsafn per ammirare degli esempi di architettura islandese. Sistemazione nelle camere riservate in hotel, cena libera e pernottamento.

2° giorno, venerdì 23/03 – REYKJAVIK / KIRKJUBÆJARKLAUSTUR
Prima colazione in hotel e partenza verso il passo Hellissheidi che offre una meravigliosa vista sul litorale meridionale. Proseguimento attraverso piccoli villaggi come Hveragerdi e arrivo vicino al ghiacciaio Eyjafjallajökull, reso famoso dall’eruzione nella primavera del 2010. Sosta alla cascata Seljalandsfoss e successivamente alla cascata Skogafoss per poi proseguire fino al piccolo paesino di Kirkjubæjarklaustur. Pranzo libero a carico dei partecipanti in corso di tragitto. Sistemazione nelle camere riservate in hotel, cena e pernottamento.
In serata, osservazioni astronomiche facoltative.

3° giorno, sabato 24/03 – KIRKJUBÆJARKLAUSTUR
Prima colazione in hotel ed intera giornata in escursione al Parco Nazionale di Skaftafell, ai piedi del Vatnajökull, la cima più alta dell’isola. Si tratta del più grande parco nazionale islandese, nonché una delle mete preferite dai suoi abitanti. Nel suo vastissimo territorio, è possibile ammirare immensi e spettacolari ghiacciai, vette maestose, cascate spumeggianti, desolati sandar, detriti dei ghiacciai che vengono trasportati a valle creando immense pianure. Proseguimento per la Jökursarlon, la laguna degli iceberg galleggianti. Pranzo libero a carico dei partecipanti in corso di escursione. Al termine, rientro a Kirkjubæjarklaustur per la cena ed il pernottamento in hotel.
In serata, osservazioni astronomiche facoltative.

4° giorno, domenica 25/03 – KIRKJUBÆJARKLAUSTUR / GULLFOSS / GEYSIR / FLUDIR
Colazione in hotel e partenza per la piccola cittadina di Vik nelle cui vicinanze si possonoammirare le spiagge nere. Sosta alle rocce di Reynisdrangar, che raggiungono i 66 metri sopra il livello del mare nel loro punto più alto. La leggenda vuole che si siano formate quando due giganti provarono a trascinare a terra una nave a tre alberi che alla luce del mattino si tramutò in pietra. Proseguimento verso la maestosa “cascata d’oro” Gullfoss e sosta alle sorgenti calde di Geysir. Qui si può ammirare Strokkur vhe erutta ogni 10-15 minuti con alte colonne di acqua calda e vapore. Pranzo libero a carico dei partecipanti in corso di tragitto. Sistemazione nelle camere riservate in hotel nell’area di Fludir, cena e pernottamento.
In serata, osservazioni astronomiche facoltative.

5° giorno, lunedì 26/03 – FLUDIR / ÞINGVELLIR / HVALFJÖRDUR / BORGARFJÖRDUR
Prima colazione in hotel e partenza per la regione del Thingvallavatn con il Parco Nazionale di Thingvellir di estremo interesse naturalistico, geologico e storico. Pranzo libero e proseguimento verso Hvalfjördur e visita alle pittoresce cascate di Barnafoss e Hraunafoss. All’arrivo nell’area di Borgarfjördur, sistemazione nelle camere riservate in hotel, cena e pernottamento.
In serata, osservazioni astronomiche facoltative.

6° giorno, martedì 27/03 – BORGARFJÖRDUR / SNÆFELLSNES / REYKJAVIK
Colazione in hotel e partenza per la visita della penisola di Snæfellsnes, uno dei posti più incantevoli d’Islanda con il ghiacciaio Snæfellsjökull che si eleva maestosamente alla sua estremità. Proseguimento per il distretto di Myrar attraverso brughiere, campi di lava ed alcuni dei fiumi più pescosi di salmone del paese, fino ad arrivare nella valle di Hnappadalur dove si potrà vedere il cratere dell’estinto vulano Eldborg. Rientro verso Reykjavik con soste per la visita delle scogliere di Arnarstapi e di alcuni piccoli villaggii di pescatori fino a Stykkisholmur. Pranzo libero a carico dei partecipanti in corso di tragitto.
All’arrivo a Reykjavik, sistemazione nelle camere riservate in hotel, cena libera e pernottamento.

7° giorno, mercoledì 28/03 – BLUE LAGOON
Prima colazione in hotel ed intera giornata alla Blue Lagoon: una stazione termale naturale circondata da colate di lava e spiagge di sabbia nera, alimentata dagli scarichi di una centrale geotermica che si rifornisce in una falda a 240 °C a 200 km di profondità nella terra. Frequentato tanto da islandesi quanto da turisti, il Blue Lagoon permette a tutti di vivere intensi momenti a tutto ozio pronti a sguazzare nell’acqua calda ad una temperatura tra i 36 °C e i 40 °C e rilassarsi contornati da un’accattivante atmosfera di vapore e aria fresca. Pranzo libero, cena libera e pernottamento in hotel.

8° giorno, giovedì 29/03 – REYKJAVIK / COPENAGHEN / MILANO Linate
Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo di linea Finnair in partenza per Copenaghen. Coincidenza con volo di linea Scandinavian Airlines per l’aeroporto di Milano Linate. All’arrivo, sbarco e fine dei servizi.

PIANO VOLI

22/03 MILANO Linate (h. 06.30) – COPENAGHEN (h. 08.35) SK 1690
22/03 COPENAGHEN (h. 13.20) – REYKJAVIK (h. 15.30) FI 205
29/03 REYKJAVIK (h. 13.15) – COPENAGHEN (h. 18.15) FI 212
29/03 COPENAGHEN (h. 20.55) – MILANO Linate (h. 23.00) SK 1689

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

  • minimo 20 partecipanti             € 1.900,00
  • minimo 15 partecipanti              € 1.950,00

Supplemento camera singola                € 150,00

Tasse aeroportuali € 230,00 (soggette a riconferma fino all’atto dell’emissione del biglietto aereo)

La quota comprende: * voli di linea come da prospetto in in classe economica * franchigia bagaglio 20 kg *sistemazione per 3 notti in hotel 4 stelle a Reykjavik e per le restanti 4 notti nelle località come da programma in strutture locali, in camere doppie con servizi privati * trattamento di pernottamento e prima colazione negli hotels + 4 cene come da programma con menu a 3 portate incluso caffè o te * tour, visite, trasferimenti ed escursioni come da programma in pullman riservato e con guida locale parlante italiano * ingresso ed asciugamano alla Blue Lagoon * assicurazione medico/bagaglio e annullamento viaggio a favore di ciascun partecipante * omaggio.

La quota non comprende: * tasse aeroportuali (€ 235,00 circa ad oggi e soggette a riconferma ad emissione biglietti) * pranzi (menu a 2 portate a partire da € 24,00 per persona) e 3 cene a Reykjavik (a partire da € 45,00) * bevande ai pasti * altri ingressi a musei, chiese, monumenti o siti d’interesse non menzionati * bagaglio extra, acquisti ed extra personali in genere * mance ad autista e guida * tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”.

NOTE: nessun spazio è stato bloccato in opzione. Quote indicative, costruite sulla base dei contratti 2010, e quindi da riconfermare al momento della prenotazione.

DOCUMENTI e INFORMAZIONI VARIE

DOCUMENTI PER L’ESPATRIO – dal 2001 l’Islanda fa parte dell’area Schengen. Per i cittadini italiani in visita per motivi di turismo i documenti di viaggio e di riconoscimento accettati sono il passaporto o la carta d’identità valida per l’espatrio, che devono essere validi per tutto il periodo di permanenza in Islanda (non sono accettate carte identità con timbro di rinnovo).

ORA LOCALE – in Islanda vige l’ora di Greenwich per tutto l’anno, ovvero un’ora in meno rispetto all’Italia. Quando nel nostro paese vige l’ora legale la differenza aumenta a due ore.

CLIMA – grazie alla corrente del Golfo l’Islanda gode di un clima oceanico freddo ma temperato. Durante i mesi estivi la temperatura è intorno ai 12-17°. Il tempo è tuttavia estremamente variabile nel corso della stessa giornata, con una notevole escursione termica: le piogge sono frequenti anche se di breve durata. Da fine Maggio all’inizio di Agosto regna il sole di mezzanotte, con poche ore di buio: nel mese di giugno, poi, il sole non tramonta mai completamente nel nord del paese.

ASSISTENZA MEDICA – i cittadini italiani possono ricevere le cure mediche necessarie previste dall’assistenza sanitaria pubblica se dispongono della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM). Maggiori informazioni presso la propria ASL di zona.

TELEFONO – dall’Islanda si chiama l’Italia con prefisso internazionale 0039 seguito dal codice della città italiana, incluso lo zero, e il numero dell’abbonato. Per chiamare in Islanda comporre invece il prefisso 00354. La zona di Reykjavik e le più grandi aree abitative lungo la costa sono collegate con il GSM.

VALUTA E CAMBIO – la moneta ufficiale è la corona. Vengono accettate le maggiori carte di credito.

LINGUA – la lingua ufficiale è l’islandese. L’inglese è largamente diffuso e non è raro incontrare qualcuno che parla il francese.

CORRENTE ELETTRICA – il voltaggio è di 220 volt con prese sempre a 2 spine e non 3.

ABBIGLIAMENTO – si consigliano vestiti comodi medio/pesanti che comprendano, anche d’estate, indumenti di lana leggera, un maglione o pile e una giacca a vento impermeabile. Da non dimenticare scarpe comode e scarponcini con una robusta suola di gomma nonché un costume da bagno per nuotare nelle acque calde delle sorgenti naturali. Inoltre, essendo il sole molto forte specialmente nelle vicinanze dei ghiacciai, consigliamo l’uso di occhiali da sole con lenti filtranti e creme solari.

ALBERGHI – le soluzioni ed i circuiti proposti prevedono per la maggior parte la sistemazione in camere con servizi privati. In Islanda le strutture alberghiere non hanno tuttavia raggiunto lo standard di altri paesi europei per via della breve stagionalitàturistica e l’ampiezza del territorio in rapporto alla popolazione. Richiedono pertanto un certo spirito di adattamento. Solo Reykjavik e Akureyri garantiscono una ricettività alberghiera qualificata e di buon livello.

Informazioni e prenotazioni al viaggio:

CTM di Robintur spa – Via Bacchini 15,
Modena – Tel 059/2133701 ctm.gruppi@robintur.it www.robintur.it

Informazioni astronomiche:

Sig. Massimiliano Di Giuseppe 338/5264372 www.esploriamoluniverso.com
Sig. Ferruccio Zanotti 338/4772550 www.esploriamoluniverso.com
The Lunar Society: Sig. Paolo Minafra 339/2929524

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento